Concistori di papa Innocenzo VIII

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Papa Innocenzo VIII.

Papa Innocenzo VIII

Questa voce raccoglie l'elenco completo dei Concistori ordinari pubblici per la creazione di nuovi cardinali presieduti da papa Innocenzo VIII, con l'indicazione di tutti i cardinali creati.

In un concistoro, Innocenzo VIII ha creato 13 cardinali, provenienti da quattro nazioni: 10 italiani, 2 francesi e 1 polacco.

9 marzo 1489[modifica | modifica wikitesto]

Il 9 marzo 1489, nel suo primo ed unico concistoro, papa Innocenzo VIII creò 5 nuovi cardinali più 9 in pectore di cui 6 non vennero mai pubblicati dal pontefice. I cinque nuovi porporati furono:

Oltre ai cinque cardinali sopra citati, ne creò altri 9 in pectore, di cui i primi 2 entrarono a far parte del Collegio cardinalizio per decisione unanime il 3 agosto 1492, dopo la morte di papa Innocenzo VIII, e a cui vennero assegnati nella stessa occasione i titoli e il terzo pochi giorni prima, il 26 luglio precedente. Gli altri cardinali non furono pubblicati, ma gli ultimi 2 vennero creati da papa Alessandro VI. I nuovi porporati furono:

Inoltre, in questo concistoro, papa Innocenzo VIII offrì l'elevazione al cardinalato anche a Niccolò Fieschi, vescovo di Fréjus, ma non si conosce il motivo per cui la promozione non ebbe luogo. Quest'ultimo verrà creato però successivamente in pectore, con la diaconia di Santa Lucia in Septisolio, da papa Alessandro VI nel concistoro del 31 maggio 1503 e pubblicato in quello del successivo 2 giugno.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  • Concistori di Innocenzo VIII [1] su Cardinals di Salvador Miranda

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cattolicesimo