San Teodoro (diaconia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
San Teodoro
Diaconia soppressa
Stemma cardinalizio generico
Campitelli - san Teodoro 1566.JPG
Chiesa di San Teodoro al Palatino
Istituzione 678
Soppressione 2004
istituita da papa Agatone
soppressa da papa Giovanni Paolo II
Dati dall'annuario pontificio

La diaconia di San Teodoro, una delle sette originali, fu eretta da papa Agatone intorno al 678. Era situata nella X Regione di Roma. Nel 1587, la diaconia fu soppressa da papa Sisto V, ma, il 2 dicembre 1959, con la costituzione apostolica Siquidem sacrae, papa Giovanni XXIII la ripristinò. Nel 2004 la chiesa di San Teodoro al Palatino fu donata alla Chiesa ortodossa, di conseguenza è stata soppressa la diaconia.

Titolari fino al 1587[modifica | modifica wikitesto]

Titolari dal 1959[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo