Concistori di papa Pio IX

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Papa Pio IX.

Papa Pio IX

Questa voce raccoglie l'elenco completo dei concistori per la creazione di nuovi cardinali presieduti da papa Pio IX, con l'indicazione di tutti i cardinali creati (123 nuovi cardinali in 23 concistori). I nomi sono posti in ordine di creazione.

21 dicembre 1846 (I)[modifica | modifica wikitesto]

Due cardinali riservati "in pectore":

11 giugno 1847 (II)[modifica | modifica wikitesto]

17 gennaio 1848 (III)[modifica | modifica wikitesto]

30 settembre 1850 (IV)[modifica | modifica wikitesto]

15 marzo 1852 (V)[modifica | modifica wikitesto]

Due cardinali riservati "in pectore":

7 marzo 1853 (VI)[modifica | modifica wikitesto]

19 dicembre 1853 (VII)[modifica | modifica wikitesto]

Un cardinale riservato "in pectore":

17 dicembre 1855 (VIII)[modifica | modifica wikitesto]

16 giugno 1856 (IX)[modifica | modifica wikitesto]

15 marzo 1858 (X)[modifica | modifica wikitesto]

25 giugno 1858 (XI)[modifica | modifica wikitesto]

27 settembre 1861 (XII)[modifica | modifica wikitesto]

In questo concistoro Papa Pio IX avrebbe creato cardinale anche Angelo Ramazzotti, patriarca di Venezia; questi morì però il 24 settembre 1861, tre giorni prima della cerimonia.

16 marzo 1863 (XIII)[modifica | modifica wikitesto]

11 dicembre 1863 (XIV)[modifica | modifica wikitesto]

22 giugno 1866 (XV)[modifica | modifica wikitesto]

13 marzo 1868 (XVI)[modifica | modifica wikitesto]

22 dicembre 1873 (XVII)[modifica | modifica wikitesto]

15 marzo 1875 (XVIII)[modifica | modifica wikitesto]

Cinque cardinali riservati "in pectore":

In questo concistoro Papa Pio IX avrebbe creato cardinale anche Frédéric-François-Xavier Ghislain de Mérode, arcivescovo titolare di Melitene; questi morì però l'11 luglio 1874.

17 settembre 1875 (XIX)[modifica | modifica wikitesto]

3 aprile 1876 (XX)[modifica | modifica wikitesto]

12 marzo 1877 (XXI)[modifica | modifica wikitesto]

22 giugno 1877 (XXII)[modifica | modifica wikitesto]

28 dicembre 1877 (XXIII)[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cattolicesimo