Cirrocumulus castellanus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cirrocumulus castellanus
Cirrocumulus castellanus undulatus and Cirrocumulus floccus.jpg
Cirrocumulus castellanus undulatus (al centro della foto)
Abbreviazione Cc cas
Simbolo CH 9.png
Genere Cirrocumulus
Specie Castellanus
Altitudine >5 000  m
Classificazione Nubi alte
Precipitazioni correlate no

Il cirrocumulus castellanus, (abbreviazione Cc cas) è una delle specie in cui possono presentarsi le nubi del tipo cirrocumulo, presenti a elevate altitudini.

Queste nubi hanno l'aspetto di torrette arrotondate (da cui la designazione castellanus) che si innalzano da una base comune o da uno strato di nubi.[1]

La presenza di Cirrocumulus castellanus è un indicatore di instabilità atmosferica ad alta quota.[2] Il cirrocumulus castellanus si forma quando esiste un'instabilità condizionale che dà luogo alla condensazione del vapore acqueo alla base della nuvola, con la conseguente liberazione di calore latente; ciò provoca la salita convettiva dell'aria che innesca un ulteriore episodio condensativo.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Storm Dunlop, The weather identification handbook, 1st Lyons Press, Guilford, Conn., Lyons Press, 2003, pp. 66, ISBN 1-58574-857-9. URL consultato il 13 luglio 2011.
  2. ^ Martin Callanan, Cirrocumulus castellanus, su International Cloud Atlas, nephology.eu. URL consultato il 13 luglio 2011.
  3. ^ C. Donald Ahrens, Meteorology Today: An Introduction to Weather, Climate, and the Environment, a cura di Keith Dodson, Belmont, CA, Cengage Learning, 2007, pp. 158, ISBN 0-495-01162-2. URL consultato il 13 luglio 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]