Cirrocumulus castellanus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cirrocumulus castellanus
Cirrocumulus castellanus undulatus and Cirrocumulus floccus.jpg
Cirrocumulus castellanus undulatus (al centro della foto)
AbbreviazioneCc cas
SimboloCH 9.png
GenereCirrocumulus
SpecieCastellanus
Altitudine>5 000  m
ClassificazioneNubi alte
Precipitazioni correlateno

Il cirrocumulus castellanus, (abbreviazione Cc cas) è una delle specie in cui possono presentarsi le nubi del tipo cirrocumulo, presenti a elevate altitudini.

Queste nubi hanno l'aspetto di torrette arrotondate (da cui la designazione castellanus) che si innalzano da una base comune o da uno strato di nubi.[1]

La presenza di Cirrocumulus castellanus è un indicatore di instabilità atmosferica ad alta quota.[2] Il cirrocumulus castellanus si forma quando esiste un'instabilità condizionale che dà luogo alla condensazione del vapore acqueo alla base della nuvola, con la conseguente liberazione di calore latente; ciò provoca la salita convettiva dell'aria che innesca un ulteriore episodio condensativo.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Storm Dunlop, The weather identification handbook, 1st Lyons Press, Guilford, Conn., Lyons Press, 2003, pp. 66, ISBN 1-58574-857-9. URL consultato il 13 luglio 2011.
  2. ^ Martin Callanan, Cirrocumulus castellanus, su International Cloud Atlas, nephology.eu. URL consultato il 13 luglio 2011.
  3. ^ C. Donald Ahrens, Meteorology Today: An Introduction to Weather, Climate, and the Environment, a cura di Keith Dodson, Belmont, CA, Cengage Learning, 2007, pp. 158, ISBN 0-495-01162-2. URL consultato il 13 luglio 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]