Cimitero delle vittime del Vajont

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Cimitero di Longarone)

Coordinate: 46°13′58.8″N 12°17′15.36″E / 46.233°N 12.2876°E46.233; 12.2876

Cimitero delle vittime del Vajont
Cimitero Vajont dopo.jpg
Il cimitero di Longarone come si presenta oggi, dopo la ristrutturazione del 2004.
Tipo civile
Confessione religiosa cattolica
Ubicazione
Stato Italia Italia
Comune Longarone
Luogo Fortogna
Costruzione
Periodo costruzione 1965
Mappa di localizzazione

Il cimitero delle vittime del Vajont è dal 2003 monumento nazionale. Si trova in località San Martino, presso Fortogna, in comune di Longarone. È stato realizzato subito dopo il disastro del Vajont (1963) e ultimato definitivamente negli anni ottanta. Il cimitero è stato luogo di alcune riprese del film Vajont del 2001 di Renzo Martinelli.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le fasi di realizzazione hanno il via durante la ricostruzione urbanistica di Longarone a seguito del disastro del Vajont del 9 ottobre 1963. La costruzione è stata terminata soltanto nel 1972 a seguito di contrasti tra il Genio Civile e il comune di Longarone. Il cimitero ospitava le salme di 1.464 vittime del disastro, di cui solo 700 con il nome. Il cimitero è stato completamente ristrutturato nel 2003, con la discussa rimozione delle lapidi originarie. Attualmente presenta 1.910 cippi bianchi con tutti i nomi delle vittime della tragedia, a prescindere o meno dall'effettivo ritrovamento e della giusta corrispondenza nome-salma[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]