Chiesa di San Tommaso (Firenze)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiesa di San Tommaso
Fabio borbottoni, 1820-1902, chiesa di san tommaso.JPG
Chiesa di San Tommaso, olio di Fabio Borbottoni (1820-1902)
Stato Italia Italia
Regione Toscana
Località Firenze
Religione Cristiana cattolica di rito romano
Diocesi Arcidiocesi di Firenze
Coordinate: 43°46′18.56″N 11°15′16.98″E / 43.771822°N 11.254717°E43.771822; 11.254717

La chiesa di San Tommaso si trovava in piazza del Mercato Vecchio a Firenze. Venne demolita assieme alla quasi totalità delle architetture della zona per far spazio ai nuovi edifici su piazza Vittorio Emanuele II, oggi piazza della Repubblica. Sul suo sito sorge oggi l'Hotel Savoy.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa, fatta edificare dalla famiglia Sizii[1] e caratterizzata al pari delle altre chiesette della zona da una rampa di scale per l'accesso, disponeva di un avancorpo sulla facciata e si trovava vicino alle antiche case dei Medici, che qui si erano inizialmente stabiliti dopo essere arrivati in città dal Mugello verso il XII secolo.

La chiesa era vicina anche al sito originario del Tabernacolo di Santa Maria della Tromba, che doveva il suo nome ai legnaioli concentrati in questa zona, i quali fabbricavano arredi e strumenti musicali, tra i quali, appunto, le trombe.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Franco Cesati, Le chiese di Firenze, Newton Compton Editori, Roma 2002.
  • Arnaldo Cocchi, Le chiese di Firenze dal secolo IV al secolo XX, Pellas, Firenze 1903.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]