Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Cecilia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Cecilia (disambigua).

Cecilia è un nome proprio di persona italiano femminile[1][2][3][4].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Forme alterate e ipocoristiche[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Celia (nome) e Silke (nome).

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Deriva dal cognomen romano Caecilia, femminile di Caecilius[9][9][8], solitamente ricondotto al latino caecus, "cieco"[2][3][4][6][7][8] (anche se alcuni ritengono si tratti di un'etimologia popolare, e che in realtà il nome abbia ignote origini etrusche[2][3]); era portato da una gens romana, la gens Caecilia, che si considerava discendente da Caeculus, leggendario fondatore di Preneste[9].

La maggiore popolarità del femminile rispetto al maschile è dovuta alla grande venerazione verso santa Cecilia[2][9], grazie alla quale il nome divenne comune negli ambienti cristiani durante il Medioevo[4]. Ad oggi è attestato soprattutto in Lombardia[2].

In Inghilterra venne introdotto dai normanni, diffondendosi nelle forme dialettali Cecily, Cicely e Sisley; la variante Cecilia entrò in uso solo a partire dal XVIII secolo, resa celebre anche da un romanzo di Frances Fanny Burney, Cecilia[4][7]. La forma maschile inglese Cecil, sebbene in uso già nel Medioevo grazie a un santo di questo nome[7], non divenne comune fino al XIX secolo, quando cominciò ad essere usata in onore della famiglia nobiliare Cecil[5][7]. Il loro cognome però era di origine gallese, derivato dal nome Seisyll, a sua volta proveniente dal nome romano Sestilio[5] (va peraltro notato che in gallese Cecil e Seisyll sono stati spesso confusi[7]).

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico si festeggia solitamente il 22 novembre in onore di santa Cecilia, martire a Roma e patrona dei musicisti[9][10]. Si ricordano comunque diversi altri santi e sante con questo nome, nei giorni seguenti:

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Cecilia.

Variante Cécile[modifica | modifica wikitesto]

Altre varianti[modifica | modifica wikitesto]

Variante maschile Cecilio[modifica | modifica wikitesto]

Variante maschile Cecil[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f Accademia della Crusca, p. 615.
  2. ^ a b c d e f g Galgani, p. 197.
  3. ^ a b c d e La Stella T., p. 83.
  4. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab ac ad ae af ag ah ai aj ak al am an ao ap aq ar as at au av aw ax ay az (EN) Cecilia, Behind the Name. URL consultato il 27 settembre 2014.
  5. ^ a b c d e f g (EN) Cecil, Behind the Name. URL consultato il 27 settembre 2014.
  6. ^ a b c d e f g h i j k l Albaigès i Olivart, pp. 70, 71.
  7. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w Sheard, pp. 127, 138.
  8. ^ a b c d e (EN) Cecil, Online Etymology Dictionary. URL consultato il 27 settembre 2014.
  9. ^ a b c d e f g h Burgio, p. 103.
  10. ^ a b c d e f g h i Santi e beati di nome Cecilio e Cecilia, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 27 settembre 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi