Castle on the Hill

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Castle on the Hill
Castle on the Hill Ed Sheeran.png
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaEd Sheeran
Tipo albumSingolo
Pubblicazione6 gennaio 2017
Durata4:21
Album di provenienza÷
GenereFolk[1]
EtichettaAsylum Records
ProduttoreBenny Blanco, Ed Sheeran
Registrazione2016
RAK Recording Studios e Gringerbread Man Studios, Londra (Regno Unito)
Matza Ball Studios e The Dwelling, New York (New York)
FormatiCD, download digitale
Certificazioni
Dischi di platinoAustralia Australia (6)[2]
(vendite: 420 000+)
Austria Austria[3]
(vendite: 30 000+)
Belgio Belgio[4]
(vendite: 20 000+)
Canada Canada (5)[5]
(vendite: 400 000+)
Danimarca Danimarca (2)[6]
(vendite: 60 000+)
Francia Francia[7]
(vendite: 100 000+)
Germania Germania[8]
(vendite: 400 000+)
Italia Italia (3)[9]
(vendite: 150 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda (3)[10]
(vendite: 90 000+)
Polonia Polonia (2)[11]
(vendite: 40 000+)
Regno Unito Regno Unito (3)[12]
(vendite: 1 800 000+)
Spagna Spagna (2)[13]
(vendite: 80 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (2)[14]
(vendite: 2 000 000+)
Svezia Svezia (4)[15]
(vendite: 160 000+)
Svizzera Svizzera (2)[16]
(vendite: 40 000+)
Ed Sheeran - cronologia
Singolo precedente
(2015)
Singolo successivo
(2017)

Castle on the Hill è un singolo del cantautore britannico Ed Sheeran, pubblicato il 6 gennaio 2017 come primo estratto dal quinto album in studio ÷.[17]

La canzone[modifica | modifica wikitesto]

Composto da Sheeran stesso insieme a Benny Blanco e pubblicato in contemporanea a Shape of You, si tratta di un brano folk/pop influenzato dalle musiche di Bruce Springsteen.[1][18]

Il castello citato nella canzone è il Castello di Framlingham, situato nella città dove il cantante ha trascorso la propria infanzia.[19]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di Ed Sheeran e Benjamin Levin.

Download digitale[20]
  1. Castle on the Hill – 4:21
Download digitale – Acoustic[21]
  1. Castle on the Hill (Acoustic) – 3:46
Download digitale – Live at the BRITs[22]
  1. Castle on the Hill (Live at the BRITs) – 1:47
CD singolo (Europa)
  1. Castle on the Hill – 4:21
  2. Castle on the Hill (Acoustic) – 3:46

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Musicisti
Produzione

Successo commerciale[modifica | modifica wikitesto]

Castle on the Hill ha debuttato al secondo posto della Official Singles Chart il 13 gennaio 2017, dietro solamente all'altro singolo di Sheeran Shape of You, pubblicato lo stesso giorno. Il cantante è divenuto così l'unico artista nella storia del Regno Unito ad aver debuttato con due diversi singoli nelle prime due posizioni in classifica durante la medesima settimana.[23]

Negli Stati Uniti d'America il singolo ha debuttato al sesto posto della Billboard Hot 100, mentre Shape of You ha debuttato al primo, rendendo Sheeran il primo artista nella storia della Billboard Hot 100 a far debuttare due brani nella top 10 durante la medesima settimana.[24]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2017) Posizione
Australia[31] 3
Austria[32] 15
Belgio (Fiandre)[33] 14
Canada[34] 14
Danimarca[35] 5
Germania[36] 23
Italia[37] 34
Norvegia[38] 33
Nuova Zelanda[39] 4
Paesi Bassi[40] 14
Regno Unito[41] 3
Spagna[13] 54
Stati Uniti[42] 40
Svezia[15] 12
Svizzera[43] 14

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Madison Vain, New Music Friday: Ed Sheeran, Kiesza, Miley Cyrus, and more, Entertainment Weekly, 6 gennaio 2017. URL consultato il 6 gennaio 2017.
  2. ^ (EN) ARIA Australian Top 50 Singles, Australian Recording Industry Association. URL consultato il 17 marzo 2018.
  3. ^ (DE) Gold/Platin, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 14 febbraio 2018. Digitare "Castle on the Hill" in "Titel", dunque premere "Search".
  4. ^ (NL) Goud en Platina – 2017, Ultratop. URL consultato il 2 aprile 2017.
  5. ^ (EN) Gold/Platinum, Music Canada. URL consultato il 2 giugno 2018.
  6. ^ (DA) Certificeringer, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 20 febbraio 2018.
  7. ^ (FR) Les Certifications, Syndicat national de l'édition phonographique. URL consultato il 31 giugno 2017.
  8. ^ (DE) Gold-/Platin-Datenbank, Bundesverband Musikindustrie. URL consultato il 26 agosto 2017.
  9. ^ Certificazioni, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 29 gennaio 2018.
  10. ^ (EN) NZ Top 40 Singles Chart, The Official New Zealand Music Chart. URL consultato il 7 aprile 2018.
  11. ^ (EN) Platynowe płyty CD - Archiwum, Związek Producentów Audio-Video. URL consultato il 16 marzo 2017.
  12. ^ (EN) BRIT Certified, British Phonographic Industry. URL consultato il 18 dicembre 2017. Digitare "Castle on the Hill" in "Search BPI Awards" e premere Invio.
  13. ^ a b (ES) Top 100 Canciones + Streaming Anual 2017, Productores de Música de España. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  14. ^ (EN) Ed Sheeran, Castle on the Hill – Gold & Platinum, RIAA. URL consultato il 22 ottobre 2017.
  15. ^ a b (SV) Årslista Singlar - År 2017, Sverigetopplistan. URL consultato il 17 gennaio 2018.
  16. ^ (DE) Edelmetall, Schweizer Hitparade. URL consultato il 23 dicembre 2017.
  17. ^ (EN) Ed Drops Two Singles, Ed Sheeran, 6 gennaio 2017. URL consultato il 6 gennaio 2017 (archiviato dall'url originale il 6 gennaio 2017).
  18. ^ (EN) Ed Sheeran: "I'm absolutely buzzing to be back", Irish Times, 6 gennaio 2017. URL consultato il 6 gennaio 2017.
  19. ^ (EN) Alicia Adejobi, Inside the real Castle On The Hill where Ed Sheeran 'found love' and 'got drunk', International Business Times, 9 gennaio 2017. URL consultato l'11 gennaio 2017.
  20. ^ Castle on the Hill - Single, iTunes. URL consultato il 24 febbraio 2017.
  21. ^ Castle on the Hill (Acoustic) - Single, iTunes. URL consultato il 24 febbraio 2017.
  22. ^ Castle on the Hill (Live at the BRITs) - Single, iTunes. URL consultato il 24 febbraio 2017.
  23. ^ (EN) Rob Copsey, Ed Sheeran scores biggest Official UK Chart comeback since Adele, Official Charts Company. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  24. ^ (EN) Gary Trust, Ed Sheeran Debuts Atop Hot 100 With 'Shape of You' & in Top 10 With 'Castle on the Hill', Billboard, 17 gennaio 2017. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  25. ^ a b c d e f g h i j k l m n o (NL) Ed Sheeran - Castle On The Hill, Ultratop. URL consultato il 24 febbraio 2017.
  26. ^ (EN) Ed Sheeran - Chart history (Billboard Canadian Hot 100), Billboard. URL consultato il 24 febbraio 2017.
  27. ^ (EN) Official Singles Sales Chart Top 100: 13 January 2017 - 19 January 2017, Official Charts Company. URL consultato il 17 gennaio 2017.
  28. ^ (EN) Official Scottish Singles Sales Chart Top 100: 13 January 2017 - 19 January 2017, Official Charts Company. URL consultato il 17 gennaio 2017.
  29. ^ (EN) Ed Sheeran - Chart history (The Hot 100), Billboard. URL consultato il 24 febbraio 2017.
  30. ^ (HU) Single (track) Top 40 lista, Hivatalos magyar slágerlisták. URL consultato il 22 marzo 2017.
  31. ^ (EN) 2017 ARIA Singles Chart, ARIA Charts. URL consultato il 4 gennaio 2018.
  32. ^ (DE) Jahreshitparade Singles 2017, su austriancharts.at. URL consultato il 5 gennaio 2018.
  33. ^ (NL) Jaaroverzichten 2017 (Vl), Ultratop. URL consultato il 21 dicembre 2017.
  34. ^ (EN) Canadian Hot 100: 2017 Year-End Charts, Billboard. URL consultato il 21 dicembre 2017.
  35. ^ (DA) Track Top-100 2017, su hitlisten.nu. URL consultato il 10 gennaio 2018.
  36. ^ (DE) Single – Jahrescharts 2017, Offizielle Deutsche Charts. URL consultato il 29 dicembre 2017.
  37. ^ Top of the Music 2017: l'album più venduto in Italia è Divide "÷" di Ed Sheeran, Federazione Industria Musicale Italiana, 8 gennaio 2018. URL consultato l'8 gennaio 2018.
  38. ^ (NO) Årslisten 2017, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 26 gennaio 2018.
  39. ^ (EN) Top Selling Singles of 2017, The Official New Zealand Music Chart. URL consultato il 22 dicembre 2017.
  40. ^ (NL) Jaaroverzichten 2017, su dutchcharts.nl. URL consultato il 23 dicembre 2017.
  41. ^ (EN) Rob Copsey, The Official Top 40 Biggest Songs of 2017, Official Charts Company, 3 gennaio 2018. URL consultato il 4 gennaio 2018.
  42. ^ (EN) Billboard Hot 100: 2017 Year-End Charts, Billboard. URL consultato il 21 dicembre 2017.
  43. ^ (DE) Schweizer Jahreshitparade 2017, Schweizer Hitparade. URL consultato il 31 dicembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica