Castello di Le Bourget-du-Lac

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Castello di Le Bourget-du-Lac
Castello dei conti di Savoia
Castello di Tommaso II
Ruines et donjon - château de Thomas II.JPG
Le rovine del castello
StatoBlason duche fr Savoie.svg Contea di Savoia
Blason duche fr Savoie.svg Ducato di Savoia
Stato attualeFrancia Francia
RegioneRodano-Alpi
Savoia
CittàLe Bourget-du-Lac
Coordinate45°39′06″N 5°51′53″E / 45.651667°N 5.864722°E45.651667; 5.864722Coordinate: 45°39′06″N 5°51′53″E / 45.651667°N 5.864722°E45.651667; 5.864722
Mappa di localizzazione: Francia
Castello di Le Bourget-du-Lac
Informazioni generali
TipoCasaforte
Stileromanico, gotico
Inizio costruzionesecolo XIII
Primo proprietarioTommaso II di Savoia
Demolizione1456
Condizione attualerovine
Proprietario attualeBlason LeBourget-du-Lac.svg Le Bourget-du-Lac
Informazioni militari
UtilizzatoreBlason duche fr Savoie.svg Contea di Savoia
Blason duche fr Savoie.svg Ducato di Savoia
voci di architetture militari presenti su Wikipedia

Il castello di Le Bourget-du-Lac, detto anche castello dei conti di Savoia o castello di Tommaso II, è un castello posto nel comune di Le Bourget-du-Lac, in Francia, nel dipartimento della Savoia. Non deve essere confuso col castello dei duchi di Savoia, la cui attuale denominazione è quella di castello di Chambéry.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1248 il fratello del conte Amedeo IV di Savoia, Tommaso II di Savoia, ottenne il privilegio di costruire una casa con un porto di pesca su di un lato del lago del Bourget. Tale struttura vantava un terreno molto ampio tutto attorno e divenne, durante i due secoli successivi, una delle residenze più apprezzate dei conti di Savoia. Nel 1456 il castello venne distrutto da un violento incendio e mai più ricostruito.

Il castello è attualmente allo stato di rovina. Esso è collocato ancora nella posizione originaria, alle foci del fiume Leysse, presso le rive del lago del Bourget. Della costruzione sono conservate ancora quattro torri quadrate e parte delle mura perimetrali che le univano.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàBNF (FRcb119340907 (data)