Carlos Babington

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Carlos Babington
Carlos Babington.jpg
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 175 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Ritirato 1983 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1969-1974Huracán190 (81)
1974-1978Wattenscheid 09120 (46)
1978-1982Huracán115 (45)
1982T.B. Rowdies12 (4)
Nazionale
1971-1974 Argentina Argentina 13 (2)
Carriera da allenatore
1989-1900Huracán
???? León
1995 River Plate
???? Racing Club
???? Banfield
???? Platense
1999-2000Huracán
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Carlos Alberto Babington (Buenos Aires, 20 settembre 1949) è un dirigente sportivo, allenatore di calcio ed ex calciatore argentino, di ruolo attaccante.

Era soprannominato El Inglés (in lingua italiana l'inglese).

Insieme a Beckenbauer, van Reenen e Passarella è l'unico giocatore ad essere stato anche allenatore e presidente della stessa squadra (Huracan).[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera nell'Huracán nel 1969, vincendo il campionato metropolitano nel 1973.

Dopo aver disputato i Mondiali 1974 si trasferisce in Germania, nelle file del Wattenscheid. In Germania resta fino al 1979, sommando 120 gare e 46 reti. In quell'anno torna in Argentina, e di nuovo nell'Huracán, dove gioca fino al 1982. In tutto, nelle otto stagioni in tale squadra somma 305 partite e 126 gol.

A 33 anni accetta una breve esperienza in terra statunitense, in Florida, nelle file del Tampa Bay Rowdies. Qui vi resta una stagione, poiché nel 1983 dà l'addio al calcio giocato. In Nazionale ebbe poco spazio: solo 13 presenze e 2 reti. Nel 1987 partecipò, come giocatore, al Campionato mondiale di calcio over 35, torneo per vecchie glorie detto anche Coppa Pelé. In quell'edizione vinse proprio l'Argentina, battendo il Brasile in finale per 1-0.

In seguito allenerà l'Huracan, tra il 1988 e il 1991, e nel 2005 ne diverrà presidente.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Huracán: 1973

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Huracán: 1989-1990, 1999-2000

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Passarella, nuevo presidente de River damepelota.wordpress.com

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]