Campionato europeo di pallavolo maschile 2011

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
XXVII campionato europeo
di pallavolo maschile 2011
Competizione Campionato europeo di pallavolo maschile
Sport Volleyball (indoor) pictogram.svg Pallavolo
Edizione 27ª
Organizzatore CEV
Date 10 settembre 2011 - 18 settembre 2011
Luogo Austria Austria
Rep. Ceca Rep. Ceca
(4 città)
Partecipanti 16
Impianto/i 4
Risultati
Vincitore Serbia Serbia
(2º titolo)
Secondo Italia Italia
Terzo Polonia Polonia
Statistiche
Miglior giocatore Serbia Ivan Miljković
Incontri disputati 36
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2009 2013 Right arrow.svg

Il XXVII campionato europeo di pallavolo maschile si è svolto dal 10 al 18 settembre 2011 a Karlovy Vary e Praga, nella Repubblica Ceca e a Vienna e Innsbruck, in Austria. Alla competizione hanno partecipato 16 squadre nazionali europee e la vittoria finale è andata per la seconda volta alla Serbia.

Scelta della sede[modifica | modifica wikitesto]

Sono state 5 le candidature per l'organizzazione del campionato europeo 2011[1]:

Il 27 settembre 2008 l'assemblea generale della CEV riunitasi a Madrid ha assegnato l'organizzazione della manifestazione alla candidatura congiunta di Austria e Repubblica Ceca[2].

Il 19 gennaio 2009 a Praga sono stati ufficialmente firmati i contratti per l'assegnazione della manifestazione ai due paesi[3].

Qualificazioni[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Qualificazioni al campionato europeo di pallavolo maschile 2011.

Al campionato europeo hanno partecipato le due nazionali dei paesi ospitanti, le prime 5 squadre classificate nel campionato del 2009 e 9 squadre provenienti dai gironi di qualificazione.

Squadre già qualificate[modifica | modifica wikitesto]

  • Austria Austria (Paese ospitante)
  • Rep. Ceca Rep. Ceca (Paese ospitante)
  • Polonia Polonia (1º posto nel campionato europeo 2009)
  • Francia Francia (2º posto nel campionato europeo 2009)
  • Bulgaria Bulgaria (3º posto nel campionato europeo 2009)
  • Russia Russia (4º posto nel campionato europeo 2009)
  • Serbia Serbia (5º posto nel campionato europeo 2009)

Gironi di qualificazione[modifica | modifica wikitesto]

Girone A Girone B Girone C Girone D Girone E Girone F
Slovenia Slovenia Finlandia Finlandia Slovacchia Slovacchia Germania Germania Italia Italia Portogallo Portogallo
Spagna Spagna Grecia Grecia Belgio Belgio Estonia Estonia Turchia Turchia Paesi Bassi Paesi Bassi
Ungheria Ungheria
Israele Israele
Lettonia Lettonia
Regno Unito Regno Unito
Ucraina Ucraina
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
Montenegro Montenegro
Croazia Croazia
Bielorussia Bielorussia
Romania Romania
Macedonia Macedonia
Svezia Svezia

Sedi delle partite[modifica | modifica wikitesto]

I 4 impianti che hanno ospitato le partite del campionato europeo sono i seguenti:

Wiener Stadthalle Aussen 2008.jpg
Wiener Stadthalle

Città: Vienna
Capienza: 10.000
Anno d'apertura: 1974

Olympiaworld Innsbruck

Città: Innsbruck
Capienza: 8.000
Anno d'apertura: 1963

O2 Arena, od Českomoravské.jpg Kvarena-2.jpg
KV Arena

Città: Karlovy Vary
Capienza: 6.000
Anno d'apertura: 2009

O2 Arena

Città: Praga
Capienza: 17.000
Anno d'apertura: 2004

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Qualificazione Ultima partecipazione
Austria Austria Paese organizzatore Austria Austria 1999
Bulgaria Bulgaria 3ª nel campionato europeo 2009 Turchia Turchia 2009
Finlandia Finlandia 1ª nel girone B Turchia Turchia 2009
Francia Francia 2ª nel campionato europeo 2009 Turchia Turchia 2009
Germania Germania 1ª nel girone D Turchia Turchia 2009
Italia Italia 1ª nel girone E Turchia Turchia 2009
Polonia Polonia 1ª nel campionato europeo 2009 Turchia Turchia 2009
Portogallo Portogallo 1ª nel girone F Italia/Serbia e Montenegro Italia-Serbia e Montenegro 2005
Rep. Ceca Rep. Ceca Paese organizzatore Turchia Turchia 2009
Russia Russia 4ª nel campionato europeo 2009 Turchia Turchia 2009
Serbia Serbia 5ª nel campionato europeo 2009 Turchia Turchia 2009
Slovacchia Slovacchia 1ª nel girone C Turchia Turchia 2009
Slovenia Slovenia 1ª nel girone A Turchia Turchia 2009
Belgio Belgio Vincitrice spareggio 1 Russia Russia 2007
Turchia Turchia Vincitrice spareggio 2 Turchia Turchia 2009
Estonia Estonia Vincitrice spareggio 3 Turchia Turchia 2009

Formazioni[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Convocazioni al campionato europeo di pallavolo maschile 2011.

Gironi[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la prima fase a gironi, le prime classificate hanno acceduto direttamente ai quarti di finale, mentre le seconde e le terze hanno affrontato gli ottavi di finale: gli accoppiamenti per gli ottavi è stato tra le squadre del girone A con quello C e le squadre del girone B con quello D. Le vincenti degli ottavi hanno acceduto ai quarti dove hanno affrontato le vincenti dei gironi: le quattro squadre vincitrici hanno acceduto alle semifinali e finali per 1º e 3º posto.

Girone A Girone B Girone C Girone D

Slovenia Slovenia
Austria Austria
Serbia Serbia
Turchia Turchia

Russia Russia
Estonia Estonia
Portogallo Portogallo
Rep. Ceca Rep. Ceca

Italia Italia
Francia Francia
Belgio Belgio
Finlandia Finlandia

Slovacchia Slovacchia
Bulgaria Bulgaria
Germania Germania
Polonia Polonia

Prima fase[modifica | modifica wikitesto]

Girone A - Vienna[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Data Incontri Risultati Set Punti totali Durata Spettatori
1 2 3 4 5
10-09-11 Slovenia Slovenia - Austria Austria 3 - 0 25:20 25:21 25:20 75 - 61 1h:23 6.000
10-09-11 Serbia Serbia - Turchia Turchia 3 - 0 25:16 25:18 25:20 75 - 54 1h:11 2.000
11-09-11 Slovenia Slovenia - Serbia Serbia 1 - 3 9:25 23:25 25:23 23:25 80 - 98 1h:43 2.200
11-09-11 Austria Austria - Turchia Turchia 0 - 3 21:25 22:25 20:25 63 - 75 1h:21 5.000
12-09-11 Turchia Turchia - Slovenia Slovenia 2 - 3 18:25 23:25 25:16 25:19 12:15 103 - 100 1h:59 500
12-09-11 Austria Austria - Serbia Serbia 0 - 3 16:25 19:25 16:25 51 - 75 1h:09 6.500

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos Nazione Punti Partite Set Ratio Punti Ratio
Giocate Vinte Perse Vinti Persi Fatti Subiti
1 Serbia Serbia 9 3 3 0 9 1 9.000 248 185 1.341
2 Slovenia Slovenia 5 3 2 1 7 5 1.400 255 262 0.973
3 Turchia Turchia 4 3 1 2 5 6 0.833 232 238 0.975
4 Austria Austria 0 3 0 3 0 9 0.000 175 225 0.778

Girone B - Karlovy Vary[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Data Incontri Risultati Set Punti totali Durata Spettatori
1 2 3 4 5
10-09-11 Russia Russia - Estonia Estonia 3 - 0 25:17 25:19 25:17 75 - 53 1h:14 4.300
10-09-11 Portogallo Portogallo - Rep. Ceca Rep. Ceca 2 - 3 20:25 25:20 25:21 16:25 13:15 99 - 106 2h:05 5.200
11-09-11 Portogallo Portogallo - Russia Russia 1 - 3 15:25 25:23 22:25 13:25 75 - 98 1h:46 3.600
11-09-11 Rep. Ceca Rep. Ceca - Estonia Estonia 3 - 0 25:20 25:14 25:20 75 - 54 1h:19 4.500
12-09-11 Estonia Estonia - Portogallo Portogallo 3 - 0 25:23 25:17 25:22 75 - 62 1h:17 2.300
12-09-11 Rep. Ceca Rep. Ceca - Russia Russia 0 - 3 19:25 14:25 18:25 51 - 75 1h:09 6.000

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos Nazione Punti Partite Set Ratio Punti Ratio
Giocate Vinte Perse Vinti Persi Fatti Subiti
1 Russia Russia 9 3 3 0 9 1 9.000 248 179 1.385
2 Rep. Ceca Rep. Ceca 5 3 2 1 6 5 1.200 232 228 1.018
3 Estonia Estonia 3 3 1 2 3 6 0.500 182 212 0.858
4 Portogallo Portogallo 1 3 0 3 3 9 0.333 236 279 0.846

Girone C - Innsbruck[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Data Incontri Risultati Set Punti totali Durata Spettatori
1 2 3 4 5
10-09-11 Francia Francia - Finlandia Finlandia 3 - 1 25:14 17:25 31:29 28:26 101 - 94 1h:53 1.200
10-09-11 Belgio Belgio - Italia Italia 1 - 3 25:22 18:25 27:29 15:25 85 - 101 1h:53 1.400
11-09-11 Belgio Belgio - Francia Francia 3 - 1 31:29 34:36 25:20 26:24 116 - 109 2h:07 1.000
11-09-11 Italia Italia - Finlandia Finlandia 3 - 0 25:23 27:25 25:21 77 - 69 1h:32 1.300
12-09-11 Finlandia Finlandia - Belgio Belgio 3 - 0 25:21 25:22 25:22 75 - 65 1h:20 1.600
12-09-11 Italia Italia - Francia Francia 2 - 3 28:26 25:22 17:25 21:25 11:15 102 - 113 2h:03 1.600

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos Nazione Punti Partite Set Ratio Punti Ratio
Giocate Vinte Perse Vinti Persi Fatti Subiti
1 Italia Italia 7 3 2 1 8 4 2.000 280 267 1.049
2 Francia Francia 5 3 2 1 7 6 1.167 323 312 1.035
3 Finlandia Finlandia 3 3 1 2 4 6 0.667 238 243 0.979
4 Belgio Belgio 3 3 1 2 4 7 0.571 266 285 0.933

Girone D - Praga[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Data Incontri Risultati Set Punti totali Durata Spettatori
1 2 3 4 5
10-09-11 Slovacchia Slovacchia - Bulgaria Bulgaria 3 - 2 26:24 27:25 24:26 19:25 17:15 113 - 115 2h:18 4.000
10-09-11 Germania Germania - Polonia Polonia 1 - 3 19:25 20:25 25:22 22:25 86 - 97 1h:56 8.000
11-09-11 Germania Germania - Slovacchia Slovacchia 1 - 3 23:25 26:24 24:26 25:27 98 - 102 2h:06 3.900
11-09-11 Polonia Polonia - Bulgaria Bulgaria 1 - 3 25:19 22:25 22:25 23:25 92 - 94 1h:56 9.250
12-09-11 Bulgaria Bulgaria - Germania Germania 3 - 1 25:16 25:27 26:24 25:23 101 - 90 1h:54 3.150
12-09-11 Polonia Polonia - Slovacchia Slovacchia 1 - 3 25:23 21:25 18:25 23:25 87 - 98 1h:52 5.200

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos Nazione Punti Partite Set Ratio Punti Ratio
Giocate Vinte Perse Vinti Persi Fatti Subiti
1 Slovacchia Slovacchia 8 3 3 0 9 4 2.250 313 300 1.043
2 Bulgaria Bulgaria 7 3 2 1 8 5 1.600 310 295 1.051
3 Polonia Polonia 3 3 1 2 5 7 0.714 276 278 0.993
4 Germania Germania 0 3 0 3 3 9 0.333 274 300 0.913

Fase finale[modifica | modifica wikitesto]

Finale 1º e 3º posto[modifica | modifica wikitesto]

Playoff Quarti Semifinali Finale
                           
    Vienna        
Vienna
  Italia Italia   3
  Slovenia Slovenia   2 Vienna
   Finlandia Finlandia   1  
  Finlandia Finlandia  3     Italia Italia   3
  Karlovy Vary
Karlovy Vary    Polonia Polonia   0  
  Slovacchia Slovacchia   0
  Rep. Ceca Rep. Ceca  1 Vienna
   Polonia Polonia   3  
  Polonia Polonia  3    Italia Italia   1
  Vienna
Vienna    Serbia Serbia  3
  Serbia Serbia  3
  Francia Francia  3 Vienna
   Francia Francia   1  
  Turchia Turchia  1     Serbia Serbia   3 3º - 4º posto
  Karlovy Vary
Karlovy Vary    Russia Russia   2   Vienna
  Russia Russia   3
  Bulgaria Bulgaria  3  Polonia Polonia   3
    Bulgaria Bulgaria   1  
  Estonia Estonia  0    Russia Russia   1


Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Data Incontri Risultati Set Punti totali Durata Spettatori
1 2 3 4 5
14-09-11 Bulgaria Bulgaria - Estonia Estonia 3 - 0 25:20 25:23 25:22 75 - 65 1h:15 1.950
14-09-11 Francia Francia - Turchia Turchia 3 - 1 25:19 25:23 19:25 25:21 94 - 88 1h:39 700
14-09-11 Rep. Ceca Rep. Ceca - Polonia Polonia 1 - 3 23:25 25:22 29:31 18:25 95 - 103 2h:03 4.200
14-09-11 Slovenia Slovenia - Finlandia Finlandia 2 - 3 18:25 25:21 23:25 25:18 12:15 103 - 104 2h:08 1.750
15-09-11 Slovacchia Slovacchia - Polonia Polonia 0 - 3 23:25 17:25 19:25 59 - 75 1h:17 1.482
15-09-11 Italia Italia - Finlandia Finlandia 3 - 1 25:18 25:20 29:31 25:21 104 - 90 1h:47 1.500
15-09-11 Russia Russia - Bulgaria Bulgaria 3 - 1 22:25 25:19 25:18 25:19 97 - 81 1h:43 4.200
15-09-11 Serbia Serbia - Francia Francia 3 - 1 32:30 25:20 23:25 26:24 106 - 99 1h:55 2.600
17-09-11 Italia Italia - Polonia Polonia 3 - 0 25:22 25:21 25:20 75 - 63 1h:21 6.200
17-09-11 Serbia Serbia - Russia Russia 3 - 2 25:23 17:25 22:25 33:31 15:13 112 - 117 2h:13 7.600
18-09-11 Polonia Polonia - Russia Russia 3 - 1 25:23 18:25 25:21 25:19 93 - 88 1h:42 7.000
18-09-11 Italia Italia - Serbia Serbia 1 - 3 25:17 20:25 23:25 24:26 92 - 93 1h:48 9.750

Podio[modifica | modifica wikitesto]

Campione[modifica | modifica wikitesto]

Flag of Serbia.svg Serbia
(Secondo titolo)

Formazione: 1 Nikola Kovačević, 2 Uros Kovačević, 5 Vlado Petković, 6 Miloš Terzić, 7 Dragan Stanković, 8 Filip Vujić, 10 Miloš Nikić, 11 Mihajlo Mitić, 12 Milan Rašić, 14 Ivan Miljković, 15 Saša Starović, 16 Aleksandar Atanasijević, 18 Marko Podraščanin, 19 Nikola Rosić, CTIgor Kolaković

Secondo posto[modifica | modifica wikitesto]

Flag of Italy.svg Italia

Formazione: 1 Luigi Mastrangelo, 3 Simone Parodi, 4 Andrea Bari, 6 Rocco Barone, 7 Michał Łasko, 8 Gabriele Maruotti, 9 Ivan Zaytsev, 10 Dante Boninfante, 11 Cristian Savani, 12 Simone Buti, 13 Dragan Travica, 14 Andrea Giovi, 15 Emanuele Birarelli, 18 Giulio Sabbi, CTMauro Berruto

Terzo posto[modifica | modifica wikitesto]

Flag of Poland.svg Polonia

Formazione: 1 Piotr Nowakowski, 2 Paweł Zatorski, 3 Piotr Gruszka, 4 Grzegorz Kosok, 5 Karol Kłos, 6 Bartosz Kurek, 7 Jakub Jarosz, 10 Mateusz Mika, 11 Fabian Drzyzga, 13 Michał Kubiak, 14 Michał Ruciak, 15 Łukasz Żygadło, 16 Krzysztof Ignaczak, 18 Marcin Możdżonek, CTAndrea Anastasi

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Squadre Qualificazione
Gold medal europe.svg Serbia Serbia Coppa del Mondo 2011 - Campionato europeo 2013
Silver medal europe.svg Italia Italia Coppa del Mondo 2011 - Campionato europeo 2013
Bronze medal europe.svg Polonia Polonia
4 Russia Russia Campionato europeo 2013
5 Slovacchia Slovacchia[4][5] Campionato europeo 2013
6 Bulgaria Bulgaria[4][6] Campionato europeo 2013[7]
7 Francia Francia[4][8]
8 Finlandia Finlandia[4][9]
9 Slovenia Slovenia
10 Rep. Ceca Rep. Ceca
11 Turchia Turchia
12 Estonia Estonia
13 Belgio Belgio
14 Portogallo Portogallo
15 Germania Germania
16 Austria Austria

Premi individuali[modifica | modifica wikitesto]

Premio Nome Squadra
MVP Ivan Miljković Serbia Serbia
Miglior realizzatore Maksim Michajlov Russia Russia
Miglior attaccante Maksim Michajlov Russia Russia
Miglior muro Marko Podraščanin Serbia Serbia
Miglior servizio Bartosz Kurek Polonia Polonia
Miglior palleggiatore Dragan Travica Italia Italia
Miglior ricevitore Nikola Kovačević Serbia Serbia
Miglior libero Andrea Bari Italia Italia

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.cev.lu/mmp/online/website/news/news_archive/news_archive_2008/news_archive_2008_04/11620_EN.html
  2. ^ http://www.cev.lu/mmp/online/website/news/news_archive/news_archive_2008/news_archive_2008_09/12787_EN.html
  3. ^ http://www.cev.lu/mmp/online/website/news/news_archive/news_archive_2009/news_archive_2009_01/13525_EN.html
  4. ^ a b c d Classifica finale per i posti 5°-8° stabilita dai risultati ottenuti nei quarti di finale e nei gironi preliminari (vedere regolamento ufficiale)
  5. ^ Maggior numero di vittorie (3-1)
  6. ^ Miglior ratio set rispetto alla Francia (1.125) a parità di vittorie (2-2)
  7. ^ Qualifica in quanto la Polonia (paese ospitante) ha concluso la manifestazione tra le prime cinque classificate.
  8. ^ Peggior ratio set nei confronti della Bulgaria (0.889) a parità di vittorie (2-2)
  9. ^ Minor numero di vittorie (1-3)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallavolo Portale Pallavolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallavolo