Giulio Sabbi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giulio Sabbi
Giulio Sabbi 2015 01.jpg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 201 cm
Peso 92 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Schiacciatore/Opposto
Squadra Modena
Carriera
Giovanili
2008-2009Treviso
Squadre di club
2008-2010Treviso
2010-2011Fenice Isernia
2011-2012M. Roma
2012-2013New Mater
2013-2014Pallavolo Molfetta
2014-2015Lube
2015-2016Shanghai
2016Tours
2016-2017Pallavolo Molfetta
2017-Modena
Nazionale
2011-Italia Italia
Palmarès
Transparent.png Campionato europeo
Argento Austria e Repubblica Ceca 2011
Bronzo Bulgaria e Italia 2015
Transparent.png Coppa del Mondo
Argento Giappone 2015
Transparent.png Grand Champions Cup
Bronzo Giappone 2013
Argento Giappone 2017
Statistiche aggiornate all'8 giugno 2012

Giulio Sabbi (Zagarolo, 10 agosto 1989) è un pallavolista italiano.

Gioca nel ruolo di schiacciatore e opposto nel Modena Volley.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

La carriera di Giulio Sabbi inizia nel 2008 quando entra a far parte delle giovanili della Sisley Volley di Treviso: nella stagione 2008-09 fa il suo esordio in prima squadra, nel campionato di Serie A1, dove resta per due annate.

Nella stagione 2010-11 viene ceduto alla Fenice Volley Isernia in Serie A2; al termine della stagione ottiene le prime convocazioni in nazionale, con la quale esordisce il 27 maggio 2011, durante una partita della World League contro la Francia. Nelle stesso anno, con la squadra nazionale vince la medaglia d'argento al campionato europeo.

Nella stagione 2011-12 viene ingaggiato dalla M. Roma Volley, mentre nella stagione successiva passa alla New Mater Volley di Castellana Grotte; con la nazionale vince la medaglia d'oro ai XVII Giochi del Mediterraneo e quella di bronzo alla Grand Champions Cup 2013.

Nel campionato 2013-14 veste la maglia della Pallavolo Molfetta, con la quale stabilisce il record di punti, ossia 42, siglati in una sola gara di Serie A1, mentre nella stagione successiva gioca per l'Associazione Sportiva Volley Lube di Treia, aggiudicandosi il primo trofeo a livello di club, ossia la Supercoppa italiana; nel 2015 con la nazionale vince la medaglia d'argento alla Coppa del Mondo e quella di bronzo al campionato europeo. A metà annata 2015-16 viene ceduto in prestito al club cinese dello Shanghai Nanzi Paiqiu Dui, militante nella Volleyball League A, con cui si aggiudica lo scudetto, venendo anche premiato come miglior opposto; terminata l'esperienza in oriente, si accasa per il finale di stagione al Tours Volley-Ball, nella Ligue A francese.

Nella stagione 2016-17 torna nuovamente alla squadra di Molfetta; con la nazionale conquista la medaglia d'argento alla Grand Champions Cup 2017. Per la stagione successiva passa al Modena Volley, sempre in Serie A1.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

2015-16
2014

Nazionale (competizioni minori)[modifica | modifica wikitesto]

Premi individuali[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]