O2 Arena (Praga)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.png
Il titolo di questa voce non è corretto per via delle caratteristiche del software MediaWiki. Il titolo corretto è O2 Arena (Praga).
O2 Arena
O2 Arena, od Českomoravské.jpg
Informazioni
Stato Rep. Ceca Rep. Ceca
Ubicazione Praga
Inizio lavori 27 ottobre 2002
Inaugurazione 24 marzo 2004
Proprietario BESTSPORT akciová společnost
Uso e beneficiari
Hockey su ghiaccio Slavia Praga (2004–Presente)
Atletica leggera
Capienza
Posti a sedere Hockey: 17 360
Concerti: 18 000
 

La O2 Arena, originariamente chiamata Sazka Arena, è un moderno impianto polivalente situato nel quartiere Libeň a Praga 9, viene utilizzata per eventi sportivi e culturali, per concerti ed esposizioni nonché altri generi di intrattenimento. Ha una capacità massima fino a 18.000 posti, in base alla configurazione.

Nel 2015 l'impianto ha ospitato la 33ª edizione dei Campionati europei di atletica leggera indoor.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'arena è situata a due passi dalla fermata della metropolitana Českomoravská (Linea B) ed è raggiungibile facilmente tramite il tram e gli autobus pubblici. L'arena è stata costruita per ospitare il campionato del mondo di Hockey su ghiaccio del 2004 ricevendo lo stesso anno un premio come "costruzione dell'anno".

L'arena ha una pianta circolare per una superficie totale di circa 36.000 m², è alta 33 metri ed il tetto ha un diametro di 135 metri. I lavori per la costruzione sono iniziati il 27 ottobre 2002 e sono terminati il 24 marzo 2004, il costo inizialmente stimato in 2,5 miliardi di corone ha superato considerando gli interessi i 17 miliardi di corone (circa 600 milioni di euro).

La capienza varia in base all'evento, per l'hockey su ghiaccio ha una capacità di 17.000 posti a sedere, per i concerti 18.000 e per l'atletica leggera 11.000. L'arena dispone di settori mobili e grazie a speciali dotazioni tecniche, permette di spostare alcune tribune inferiori all'interno del muro perimetrale in modo da ottenere lo spazio ad esempio per una corsia di atletica lunga 200 metri. All'interno si trovano 3 ristoranti, 6 bar, 2 caffetterie ed in totale 20 chioschi di ristoro che offrono un totale di 2.900 posti.

Proprietaria della O2 Arena è la società per azioni Bestsport. Fino al 29 febbraio 2008 il nome dell'arena è stato Sazka Arena, a fine ottobre 2013 la quota di maggioranza è stata acquisita dalla PPF, società di Petr Kellner.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Il Campionato mondiale di hockey su ghiaccio del 2004 è stato seguito da un totale di 422.699 spettatori.

La 7ª partita della finale del campionato ceco (Extraliga) tra HC Slavia Praga e HC Energie Karlovy Vary ha segnato il record di presenze con 17.123 spettatori per un incontro della squadra di casa (HC Slavia).

La partita tra Kladno e KOmeta Brno invece ha segnato il record assoluto dell'arena con 17.182 spettatori per una partita di hockey.

Il concerto di Madonna del 2006 ha segnato il record totale dell'arena con 18.628 spettatori.

A novembre 2012 la O2 Arena è stata la prima al mondo ad ospitare nello stesso anno sia la finale femminile di Fed Cup che quella maschile di Coppa Davis.

Il sistema gastronomico è in grado di spillare 10.000 birre in 15 minuti.

Nell'arena si trovano oltre 200 schermi al plasma ed il tabellone luminoso multimediale ancorato al tetto ha una superficie di 136 m².

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

  • Numero di piani: 6
  • Superficie del fondo: 35 000 m²
  • Capacitá: oltre 18 000 spettatori (in base all'evento)
  • Sedili VIP: 1 306
  • Skybox: 66
  • Party Box: 4
  • Posti a sedere nei bar, ristoranti e caffetterie: 2 900
  • Parcheggio: 280 posti-auto

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) O2 arena su praha2015.org, European Athletics Indoor Championships 2015 Praha. URL consultato l'8 aprile 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]