Butch James

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Butch James
Butch James 2007.jpg
Butch James con la maglia degli Sharks
Dati biografici
Nome Andrew David James
Paese Sudafrica Sudafrica
Altezza 185 cm
Peso 98 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Mediano d'apertura
Squadra Natal Sharks
Franchigia Sharks SANZAAR
Carriera
Anni Squadre G M Tr CP D
Giocatore di club
2001-07 Sharks 57 7 63 74 4
2007-11 Bath 68 7 57 80 0
2011-12 Lions 16 1 8 10 0
2013- Sharks 2 0 0 0 0
Giocatore internazionale
2001- Sudafrica Sudafrica 42 3 27 29 1
Le statistiche di club sono relative ai soli campionati di Lega
Palmarès internazionale
Vincitore RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2007
Statistiche aggiornate al 30 novembre 2013

Andrew David "Butch" James (Johannesburg, 8 gennaio 1979) è un rugbista a 15 sudafricano, mediano d'apertura dei Lions in Super Rugby e campione del mondo nel 2007 con gli Springbok.


Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Studente al Maritzburg College di Johannesburg[1], deve il soprannome Butch a sua nonna, che usava chiamarlo in tal modo sin da quand'era bambino[2].

Professionista dal 2000, esordì in Currie Cup nei Natal Sharks e in Super Rugby nella relativa franchise, gli Sharks; nel giugno 2001 debuttò per gli Springbok a Johannesburg contro la Francia; nel secondo dei due incontri con tale rappresentativa segnò i suoi primi punti, 15, che valsero al Sudafrica la vittoria per 20-15.

Più o meno regolare in Nazionale fino al novembre 2002, non fu più chiamato per quattro anni; tornò nel corso del tour invernale del 2006 e fu inserito nella rappresentativa che prese parte alla Coppa del Mondo di rugby 2007; in tale torneo disputò 6 incontri, con 9 punti complessivi, e si laureò campione del mondo.

Dopo la Coppa si trasferì in Inghilterra, al Bath, con cui esordì in Challenge Cup contro l'Auch e realizzando una meta[3].

Dopo 4 stagioni in Inghilterra, James annunciò il suo ritorno in Sudafrica alla fine della stagione 2010-11 per giocare nei Lions[4]; la notizia faceva seguito al suo matrimonio con la sua compagna da sette anni, Julia, sua connazionale[5]. Dopo la mancata qualificazione dei Lions per il Super Rugby 2013, James è tornato alla franchise degli Sharks, nel ruolo di riserva e mèntore delle giovani leve[6].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Maritzburg College Rugby, saschoolsports.co.za. URL consultato il 28 aprile 2011.
  2. ^ (EN) Our Friend Ambassadors : Butch James. URL consultato il 28 aprile 2011.
  3. ^ (EN) Brendan Gallagher, Bath hoping Butch James arrival will help, in Daily Telegraph, 17 novembre 2007. URL consultato il 28 aprile 2011.
  4. ^ (EN) Butch James to leave Bath for South Africa's Lions, in The Guardian, 1º febbraio 2011. URL consultato il 28 aprile 2011.
  5. ^ (EN) Subashni Naidoo, Butch ties knot with his Julia, in The South African Times, 6 febbraio 2011. URL consultato il 28 aprile 2011.
  6. ^ (EN) Butch confirms Sharks move, in Sport 24, 5 novembre 2012. URL consultato il 25 marzo 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN246375611