Benzoato di calcio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Benzoato di calcio
Formula di struttura
Nomi alternativi
E213, Sale di calcio dell'acido benzoico
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareCa(C7H5O2)2
Massa molecolare (u)282,31 g/mol
Aspettopolvere bianca
Numero CAS2090-05-3
Numero EINECS218-235-4
PubChem62425
SMILES
C1=CC=C(C=C1)C(=O)[O-].C1=CC=C(C=C1)C(=O)[O-].[Ca+2]
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.)1,44
Solubilità in acqua2.32 g/100 mL (0 °C)
2.72 g/100 mL (20 °C)
8.7 g/100 mL (100 °C)
Indicazioni di sicurezza
Frasi R--
Frasi S--

Il benzoato di calcio è il sale di calcio dell'acido benzoico. A temperatura ambiente si presenta come una polvere bianca inodore.

Uso come additivo[modifica | modifica wikitesto]

Il benzoato di calcio trova impiego nell'industria alimentare come conservante (il suo codice è E213), e il suo uso alimentare è approvato nell'Unione europea,[1], negli Stati Uniti, in Australia e in Nuova Zelanda.[2]. Si usa prevalentemente su cibi lievemente acidi, e le sue qualità di conservante sono migliori con un pH superiore a 5. A causa della sua azione fungicida, si può trovare anche nella frutta.[3]. Ferma la crescita di muffe e lievito.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ UK Food Standards Agency: Current EU approved additives and their E Numbers, su food.gov.uk. URL consultato il 27 ottobre 2011.
  2. ^ Australia New Zealand Food Standards Code Standard 1.2.4 - Labelling of ingredients, su comlaw.gov.au. URL consultato il 27 ottobre 2011.
  3. ^ P. R. Ashurst, (2010), Chemistry and technology of soft drinks and fruit juices, Wiley, pág. 119

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia