Acetato di calcio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Acetato di calcio
Calcium acetate.png
Ca-acetate.png
Nome IUPAC
Acetato di calcio
Nomi alternativi
E263
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C4H6CaO4
Massa molecolare (u) 158,17
Aspetto solido bianco
Numero CAS 62-54-4
Numero EINECS 200-540-9
PubChem 6116
DrugBank DB00258
SMILES CC(=O)[O-].CC(=O)[O-].[Ca+2]
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.) 1,50
Indice di rifrazione 1,55
Solubilità in acqua 374 g/l a 0 °C
297 g/l a 100 °C
Dati farmacologici
Modalità di
somministrazione
orale
Dati farmacocinetici
Biodisponibilità 30-40%
Escrezione escrezione tramite feci
Proprietà tossicologiche
LD50 (mg/kg) 75 mg/kg, topo, i.v.
203 mg/kg, topo, i.p.
Indicazioni di sicurezza
Frasi H ---
Consigli P ---[1]

L'acetato di calcio è il sale di calcio dell'acido acetico di formula (CH3COO)2Ca. In condizioni standard appare come un solido cristallino bianco, igroscopico, dal leggero odore di aceto, solubile in acqua e parzialmente in etanolo, insolubile nei solventi organici come acetone e benzene. Viene comunemente commercializzato nella forma monoidrata di formula C4H6CaO4·H2O e numero CAS 5743-26-0, meno frequentemente come diidrato di formula C4H6CaO4·2H2O. Trova impiego nell'industria alimentare come additivo ed in medicina come rimedio per l'iperfosfatemia[2].

Sintesi[modifica | modifica wikitesto]

Reattività[modifica | modifica wikitesto]

La forma monoidrata dell'acetato di calcio risulta essere più stabile sia rispetto alla sostanza anidra che al diidrato. Se riscaldato oltre i 160 °C il composto anidro decompone dando carbonato di calcio ed acetone:[2]

(CH3COO)2CaCaCO3 + CH3-CO-CH3

Se esposto all'aria, a temperatura ambiente, assorbe umidità atmosferica convertendosi nella forma monoidrata. Il diidrato tende invece a perdere acqua di cristallizzazione se esposto all'aria, convertendosi anch'esso nel monoidrato più stabile[2].

Applicazioni[modifica | modifica wikitesto]

L'acetato di calcio monoidrato viene comunemente utilizzato a livello industriale come anti-schiumogeno, mordente e come stabilizzante e lubrificante plastico, inoltre trova impiego come reagente nella sintesi organica dell'acetaldeide. Viene altresì utilizzato nell'industria alimentare come conservante[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Acetato di calcio idrato - scheda di dati di sicurezza (PDF), su sigma-aldrich.com, Sigma-Aldrich. URL consultato il 9 gennaio 2017.
  2. ^ a b c d (EN) Calcium acetate, su Hazardous Substances Data Bank, National Institutes of Health. URL consultato il 9 gennaio 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia