Barriemore Barlow

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Barriemore Barlow
NazionalitàRegno Unito Regno Unito
GenereRock
Periodo di attività musicale1966 – 1996
Strumentobatteria
EtichettaChrysalis, EMI
GruppiJethro Tull, Kerry Livgren, John Miles, Tandoori Cassette, Yngwie Malmsteen
Sito ufficiale

Barriemore "Barrie" Barlow (Birmingham, 10 settembre 1949) è un batterista britannico. È stato il batterista del gruppo storico rock dei Jethro Tull dal 1971 al 1980 contribuendo alla realizzazione di 10 album, compreso il live Bursting Out in cui è apprezzabile l'eccellente tecnica e il suo talento, notevole il suo assolo nel brano Conundrum, al punto tale che John Bonham arrivò a definirlo come il miglior batterista rock inglese di tutti i tempi[1]. Sconvolto dalla morte del bassista John Glascock, Barlow lasciò i Jethro Tull nel 1980, dopo aver completato la tappa finale del tour Stormwatch. In seguito collaborò a diversi progetti insieme ad artisti come Robert Plant, e Jimmy Page (come nell'album Outrider). Si segnala anche il suo contributo nell'album Rising Force di Yngwie Malmsteen.

Dopo i Jethro Tull[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1980 entra nella band di Kerry Livgren, con il quale registra il suo primo album da solista Seeds of Change. Nel 1984 si unisce alla band di John Miles con cui inizia una lunga collaborazione. Nel 1982 fonda inoltre un suo gruppo, i Tandoori Cassette; in seguito allo scioglimento di quest'ultimo nel 1996, sceglie di ritirarsi dall'attività musicale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN79699634 · ISNI (EN0000 0000 5831 154X · GND (DE134621166 · WorldCat Identities (EN79699634