Andy Griffith

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andy Griffith riceve una Medaglia presidenziale della libertà nel 2005

Andrew Samuel Griffith (Mount Airy, 1º giugno 1926Manteo, 3 luglio 2012) è stato un attore, regista, produttore televisivo e cantante gospel statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Griffith nacque a Mount Airy, Carolina del Nord, figlio unico di Geneva (nata Nunn) e Carl Lee Griffith. Frequentò l'Università della Carolina del Nord a Chapel Hill e si laureò in storia della musica nel 1949 alla North Carolina University[1]. Successivamente insegnò inglese al Goldsboro High School di Goldsboro (Carolina del Nord), per alcuni anni, prima di avere i primi ruoli televisivi in celebri trasmissioni come l'Ed Sullivan Show e di iniziare una carriera da cantante gospel[1].

Interprete per il grande schermo del film Un volto nella folla (1957) di Elia Kazan, Griffith conquistò il definitivo successo grazie al ruolo di protagonista nella serie Andy Griffith Show, in cui dal 1960 interpretò il saggio sceriffo della piccola cittadina immaginaria di Mayberry, nella Carolina del Nord[1]. Lo show si protrasse per otto stagioni, generando diversi spin-off e rendendo Griffith un divo del piccolo schermo[1].

Dopo aver superato una grave malattia, dal 1986 Griffith produsse e interpretò la fortunata serie Matlock, nella quale impersonò l'omonimo burbero avvocato dal cuore d'oro, amante degli hot dog e impegnato a riflettere sui casi nel proprio studio legale mentre suona il banjo o lucida le scarpe[1]. Conquistata la fama mondiale grazie a questo ruolo, Griffith lasciò la serie all'apice del successo, dopo nove stagioni[1].

Grazie all'album I Love to Say the Story: 25 Timeless Hymns, pubblicato nel 1996, Griffith vinse il Premio Grammy nel 1997. Morì il 3 luglio 2012, all'età di 86 anni[2].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

  • The Collection (2005)
  • Pickin' and Grinnin': The Best of Andy Griffith (2005)
  • Bound for the Promised Land: The Best of Andy Griffith Hymns (2005)
  • The Christmas Guest (2003)
  • Back to Back Hits (2003)
  • Absolutely the Best (Remastered) (2002)
  • Favorite Old Time Songs (2000)
  • Wit & Wisdom of Andy Griffith (1998)
  • Just as I Am: 30 Favorite Old Time Hymns (1998)
  • Sings Favorite Old-Time Songs (1997)
  • Somebody Bigger Than You and I (1996)
  • I Love to Say the Story: 25 Timeless Hymns (1996)
  • American Originals (1993)
  • Shouts the Blues and Old Timey Songs (1959) (Nota: questo set include un'apparizione di Brownie McGhee e Sonny Terry).
  • Just for Laughs (1958)
  • What it was, was Football! Deacon Andy Griffith on Capital Records - EAP 1-498, (1953)

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia Presidenziale della Libertà - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia Presidenziale della Libertà
— 2005

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f Serialmania - Stelle e meteore dei telefilm cult, Vol. III, Sagoma s.r.l., 2010, pag. 52
  2. ^ North Carolina Legend Andy Griffith Dead At 86 (en) Witn.com

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN40188862 · ISNI: (EN0000 0000 7823 5716 · LCCN: (ENn82020024 · GND: (DE119449269 · BNF: (FRcb140496727 (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie