Ancora 48 ore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ancora 48 ore
Titolo originale Another 48 Hrs.
Lingua originale inglese, cantonese
Paese di produzione USA
Anno 1990
Durata 93 min
Rapporto 1,85:1
Genere azione, commedia, poliziesco, thriller
Regia Walter Hill
Soggetto Eddie Murphy
Sceneggiatura John Fasano, Jeb Stuart, Larry Gross
Produttore Lawrence Gordon, Robert D. Wachs
Produttore esecutivo Mark Lipsky, Ralph S. Singleton
Casa di produzione Paramount Pictures, Lawrence Gordon Productions, Eddie Murphy Productions
Fotografia Matthew F. Leonetti
Montaggio Freeman A. Davies, Carmel Davies, Donn Aron
Effetti speciali Chuck Gaspar
Musiche James Horner
Scenografia Joseph C. Nemec III
Costumi Dan Moore
Trucco Bernadine M. Anderson, Michael Germain, Michael F. Blake
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Ancora 48 ore (Another 48 Hrs.) è un film del 1990 diretto da Walter Hill, sequel di 48 ore del 1982, dello stesso regista e con gli stessi protagonisti Eddie Murphy e Nick Nolte.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Negli ultimi quattro anni, l'agente Jack Cates è stato sulle tracce di un non meglio identificato trafficante di droga che si fa chiamare "Ice Man". Durante un conflitto a fuoco con un gruppo di scagnozzi di Ice Man, Jack finisce per ucciderne uno. Tuttavia le prove che la vittima era armata ed aveva sparato per prima non si trovano e Jack viene sospeso dal servizio. A questo punto se Jack non riesce a catturare entro 48 ore l'imprendibile Ice Man, finirà in carcere. Jack riesce a ottenere la scarcerazione di Reggie Hammond, che in precedenza l'aveva aiutato in un'altra indagine, e che si dimostra abbastanza a conoscenza dei segreti di Ice Man. Dopo una serie di rocambolesche vicende seguendo un'unica pista, i due uomini riescono a confrontarsi con Ice Man e ad avere la meglio. Reggie finalmente è in libertà, mentre Jack può continuare a lavorare come poliziotto temuto e rispettato.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema