Anatole Litvak

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Anatole Litvak (Анатоль Літвак; Kiev, 10 maggio 1902Neuilly-sur-Seine, 15 dicembre 1974) è stato un regista, sceneggiatore e produttore cinematografico statunitense di origine ucraina.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Kiev da una famiglia ebraica di origine lituana. Fin da giovane iniziò a calcare le scene e a lavorare nell'industria cinematografica russa ma poi, non condividendo in pieno l'ideologia sovietica, decise di emigrarre in Germania dove diresse i suoi primi due film, ossia Mai più l'amore (Nie wieder Liebe) 1931 e Questa notte o mai più (Das Lied einer Nacht 1932).[1] Con l'avvento del nazismo decise di trasferirsi in Francia, dove ebbe un notevole successo con alcuni film di pregevole fattura, fra cui L'equipaggio (L'équipage, 1935). Parigi divenne il suo set ideale e molti dei suoi film sono ambientati nella capitale francese. Ma fu grazie al film Mayerling (Mayerling), interpretato da Charles Boyer e Danielle Darrieux che riscosse un notevole successo in tutto il mondo che venne conteso dalle principali case cinematografiche. Accettò la proposta della Warner Bros e si trasferì a Hollywood nel 1937 dove raggiunse la piena maturità espressiva. Durante la guerra sostenne lo sforzo bellico americano realizzando pellicole di propaganda come la serie di documentari Why We Fight e poi si arruolò ottenendo riconoscimenti ufficiali non solo dagli Stati Uniti ma anche da Francia e Gran Bretagna.

Dopo la guerra ritornò ad Hollywood realizzando Il terrore corre sul filo, offrendo probabilmente a Barbara Stanwyck il suo miglior ruolo. Nel 1948 ricevette una candidatura come miglior regista per il film La fossa dei serpenti con Olivia de Havilland. Nel 1951 arrivò una nuova nomination, questa volta quale miglior film per I dannati.

Dalla metà degli anni cinquanta ritornò a girare in Europa, grazie a lui l'attrice svedese Ingrid Bergman che diresse nel film Anastasia riuscì a riconquistare pubblico e critica dopo anni di ostracismo. L'anno successivo diresse Audrey Hepburn nella versione per la televisione americana di "Mayerling".

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Aiuto regista[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Michelangelo Capua, Anatole Litvak: His Life and HIs Films, Jefferson, North Carolina, USA, McFarland & Co., 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN10033797 · ISNI (EN0000 0000 7970 3999 · LCCN (ENn86075577 · GND (DE140959327 · BNF (FRcb138967157 (data)