Almir de Souza Fraga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Almir
Nome Almir de Souza Fraga
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 174[1] cm
Peso 66[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 2008
Carriera
Squadre di club1
1988-1989 Gremio Grêmio 18 (0)
1990-1993 Santos Santos 72 (12)
1994-1995 Bellmare 59 (15)
1995-1996 San Paolo San Paolo 16 (6)
1996 Bellmare 9 (2)
1997 Atletico Mineiro Atlético Mineiro 24 (4)
1998 Guarani Guarani 0 (0)
1998 Palmeiras Palmeiras 15 (1)
1999 Internacional Internacional 13 (0)
2000 Gaziantepspor Gaziantepspor 14 (2)
2000 Sport Sport 19 (0)
2001 Parana Paraná  ? (?)
2001 Sao Caetano São Caetano 6 (0)
2002-2003 Queretaro Querétaro 34 (7)
2004 Atlas Atlas 11 (0)
2004 Lobos BUAP Lobos BUAP  ? (?)
2005 Ulbra Ulbra  ? (?)
2006-2008 Porto Alegre Porto Alegre  ? (?)
2008 Mogi Mirim Mogi Mirim  ? (?)
Nazionale
1990–1993 Brasile Brasile 5 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 21 dicembre 2008

Almir de Souza Fraga, detto Almir (Porto Alegre, 26 marzo 1969), è un ex calciatore brasiliano, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò la sua carriera da calciatore professionista con la maglia del Grêmio, con il quale però non riuscì a segnare nessuna rete; trasferitosi al Santos, segnò con poca regolarità e decise quindi di trasferirsi allo Shonan Bellmare, in Giappone, nel quale segnò 17 volte in 68 partite. Nel 1995 tornò in Brasile, al San Paolo, dove segnò per sei volte. Nel 1996 giocò all'Atlético Mineiro, mentre nel 1998 al Guarani; nel 1999 arrivò in Europa, giocando in Turchia con la maglia del Gaziantepspor; dopo solo due reti in quattordici gare disputate, tornò in Brasile, allo Sport Recife, con il quale vinse il campeonato Pernambucano. L'anno dopo giocò con il Paraná, prima di andare al São Caetano. Nel 2002 si trasferì in Messico, al Querétaro, dove giocò una stagione prima di trasferirsi all'Atlas di Guadalajara. Dopo l'ultima esperienza messicana, al Lobos BUAP, decise di tornare in Brasile dove fu l'Ulbra ad accoglierlo; nel 2006 passò al Porto Alegre Futebol Clube, squadra della sua città, e nel 2008 ha gioca con il Mogi Mirim, squadra di proprietà di Rivaldo.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la Nazionale brasiliana giocò 5 partite dal 1990 al 1993,[1] venendo incluso nella rosa dei convocati per la Copa América 1993.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Grêmio: 1989
Sport: 2000

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

San Paolo: 1996

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Sambafoot - Almir. URL consultato il 21-12-2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]