Alfonso di Borbone-Due Sicilie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alfonso di Borbone-Due Sicilie
Alfonso Conte di Caserta.jpg
Alfonso di Borbone-Due Sicilie
Capo del casato di Borbone-Due Sicilie
Stemma
Predecessore Francesco II
Successore Ferdinando Pio
Nome completo Alfonso Maria Giuseppe Alberto
Nascita Caserta, Regno delle Due Sicilie, 28 marzo 1841
Morte Cannes, Francia, 26 maggio 1934
Sepoltura Cimetière du Grand Jas, Cannes
Dinastia Borbone-Due Sicilie
Padre Ferdinando II delle Due Sicilie
Madre Maria Teresa d'Austria
Consorte Maria Antonietta di Borbone-Due Sicilie
Figli Ferdinando Pio
Carlo Tancredi
Francesco di Paola
Maria Immacolata
Maria Cristina
Maria Grazia Pia
Maria Giuseppina
Gennaro
Ranieri
Filippo
Francesco d'Assisi
Gabriele
Religione cristiana-cattolica

Alfonso Maria Giuseppe Alberto di Borbone-Due Sicilie (Caserta, 28 marzo 1841Cannes, 26 maggio 1934) è stato un nobile italiano, conte di Caserta, terzogenito del re Ferdinando II delle Due Sicilie e della sua seconda moglie, l'arciduchessa Maria Teresa d'Austria.

Fu pretendente al trono delle Due Sicilie come successore del fratellastro maggiore, Francesco II. Nella pretesa al trono gli succedette il figlio, Ferdinando Pio

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Alla sua nascita era quarto in linea di successione al trono, dietro il fratellastro Francesco ed i fratelli maggiori Luigi, conte di Trani, ed Alberto, conte di Castrogiovanni. Quest'ultimo morì il 12 luglio 1844 all'età di cinque anni ed Alfonso passò terzo in linea di successione.

Il padre Ferdinando aveva un carattere allegro e ironico e si comportava nei confronti dei figli come un qualsiasi affettuoso e premuroso padre di famiglia. La madre Maria Teresa era arcigna e diffidente nei confronti degli estranei ma tenerissima e legatissima alla sua numerosa prole. Alla vita di corte e alle feste preferiva la tranquillità dei suoi appartamenti dove si dedicava alla cura dei figli.

Allegro e vivace, si divertiva con i fratelli Luigi e Gaetano e la cognata Maria Sofia di Baviera, moglie del fratellastro Francesco, a fare scherzi ai gentiluomini della corte.

Il 22 maggio 1859 Ferdinando II morì, Francesco salì al trono ed essendo senza figli ebbe come erede diretto il fratellastro Luigi. Alfonso combatté in prima linea al fianco di Francesco e Luigi nella battaglia tra Capua e Gaeta per respingere l'esercito garibaldino. Alla fine però, alle 7 del mattino del 14 febbraio 1861, dovette, insieme agli ultimi sovrani delle Due Sicilie, lasciare Gaeta assediata e il regno per sempre.

Raggiunse la madre a Roma e trascorse la sua vita da esiliato. L'8 giugno 1886 Luigi morì, lasciando come unica erede la figlia Maria Teresa di Borbone-Due Sicilie, esclusa dalla successione per la legge salica. Alfonso divenne l'erede presuntivo di Francesco II e il 27 dicembre 1894, alla morte del fratellastro, pretendente al trono delle Due Sicilie e capo della casa di Borbone Due Sicilie (per i legittimisti, Alfonso I, Re del Regno delle Due Sicilie).

Alfonso, a sua volta, nel suo testamento, nominò capo della casata prima suo figlio primogenito Ferdinando Pio, poi il quintogenito Ranieri, suo legittimo successore, poiché Ferdinando Pio non aveva eredi maschi.

Matrimonio e figli[modifica | modifica wikitesto]

L'8 giugno 1868 sposò la cugina Maria Antonietta di Borbone-Due Sicilie (1851-1938) figlia di Francesco, conte di Trapani, ultimogenito del re Francesco I e di Maria Isabella d'Asburgo-Toscana. La linea oggi esistente dei Borbone-Due Sicilie discende da loro.

La coppia ebbe dodici figli.[1]

Antenati[modifica | modifica wikitesto]

Alfonso di Borbone-Due Sicilie Padre:
Ferdinando II delle Due Sicilie
Nonno paterno:
Francesco I delle Due Sicilie
Bisnonno paterno:
Ferdinando I delle Due Sicilie
Trisnonno paterno:
Carlo III di Spagna
Trisnonna paterna:
Maria Amalia di Sassonia (1724-1760)
Bisnonna paterna:
Maria Carolina d'Asburgo-Lorena
Trisnonno paterno:
Francesco I di Lorena
Trisnonna paterna:
Maria Teresa d'Asburgo
Nonna paterna:
Maria Isabella di Borbone-Spagna
Bisnonno paterno:
Carlo IV di Spagna
Trisnonno paterno:
Carlo III di Spagna
Trisnonna paterna:
Maria Amalia di Sassonia
Bisnonna paterna:
Maria Luisa di Borbone-Parma
Trisnonno paterno:
Filippo I di Parma
Trisnonna paterna:
Elisabetta di Borbone-Francia
Madre:
Maria Teresa d'Austria
Nonno materno:
Arciduca Carlo, Duca di Teschen
Bisnonno materno:
Leopoldo II d'Asburgo-Lorena
Trisnonno materno:
Francesco I di Lorena
Trisnonna materna:
Maria Teresa d'Austria
Bisnonna materna:
Maria Luisa di Spagna
Trisnonno materno:
Carlo III di Spagna
Trisnonna materna:
Maria Amalia di Sassonia
Nonna materna:
Enrichetta di Nassau-Weilburg
Bisnonno materno:
Federico Guglielmo, Duca di Nassau
Trisnonno materno:
Carlo Cristiano, Principe di Nassau-Weilburg
Trisnonna materna:
Carolina d'Orange-Nassau
Bisnonna materna:
Burgravina Luisa Isabella di Kirchberg
Trisnonno materno:
Wilhelm Georg, Burggraf von Kirchberg, Graf von Hachenburg
Trisnonna materna:
Isabelle Auguste, Prinzessin Reuss zu Greiz

Titoli (principali)[modifica | modifica wikitesto]

  • Principe della real casa Borbone delle Due Sicilie
  • Conte di Caserta (R.D. 28 marzo 1841)
  • Duca “di spettanza” di Noto (1859-1886)
  • Duca ”di spettanza” di Calabria (1886-1894)
  • Duca di Castro e capo della real casa (1894/1934), pretendente (II) al trono del regno delle Due Sicilie (1894/1934)

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze borboniche[modifica | modifica wikitesto]

Gran maestro e cavaliere dell'Insigne e reale ordine di San Gennaro - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro e cavaliere dell'Insigne e reale ordine di San Gennaro
Gran maestro del Sacro militare ordine costantiniano di San Giorgio - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro del Sacro militare ordine costantiniano di San Giorgio
Gran maestro del Reale ordine di San Ferdinando e del merito - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro del Reale ordine di San Ferdinando e del merito
Gran maestro del Reale e militare ordine di San Giorgio della Riunione - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro del Reale e militare ordine di San Giorgio della Riunione
Gran maestro del Reale ordine di Francesco I - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro del Reale ordine di Francesco I

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di gran croce dell'Ordine del merito di San Lodovico (Parma) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce dell'Ordine del merito di San Lodovico (Parma)
— 2 aprile 1869

Successioni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Capo della casa di Borbone Due Sicilie Successore Flag of the Kingdom of the Two Sicilies (1816).svg
Francesco II 1894 - 1936 Ferdinando Pio
Predecessore Pretendente al trono delle Due Sicilie Successore Flag of the Kingdom of the Two Sicilies (1816).svg
Francesco II 1894 - 1936
Francesco II
Ferdinando Pio di Borbone-Due Sicilie
Predecessore Erede pretendente al trono delle Due Sicilie Successore Flag of the Kingdom of the Two Sicilies (1816).svg
Luigi di Borbone, conte di Trani Principe ereditario duca di Calabria
1886 - 1894
Ferdinando Pio

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ [1] at www.borbone-due-sicilie.org
  2. ^ Worldroots.com at worldroots.com
  3. ^ ThePeerage.com - Person Page 11223 at www.thepeerage.com

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Capo della casa di Borbone Due Sicilie Successore Coat of arms of the Kingdom of the Two Sicilies.svg
Francesco II delle Due Sicilie 1894 - 1934 Ferdinando Pio
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie