Alex Neil

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alex Neil
Alex Neil.jpg
Nazionalità Scozia Scozia
Altezza 171 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Preston N.E.
Ritirato 2015 - giocatore
Carriera
Giovanili
-1999Dunfermline
Squadre di club1
1999-2000Airdrieonians16 (5)
2000-2004Barnsley121 (4)
2004-2005Mansfield Town41 (1)
2005-2015Hamilton Acad.211 (4)
Carriera da allenatore
2013-2015Hamilton Acad.
2015-2017Norwich City
2017-Preston N.E.
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al febbraio 2018

Alexander Francis Neil (Bellshill, 9 giugno 1981) è un allenatore di calcio ed ex calciatore scozzese, allenatore del Preston North End.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Gli esordi ad Airdrieonians[modifica | modifica wikitesto]

Neil ha iniziato la sua carriera nel Dunfermline Athletic, per poi andare gratuitamente nel Airdrieonians nell'estate del 1999, dove iniziò la sua avventura nella massima divisione scozzese.

Ha fatto il suo debutto professionale il 3 gennaio 2000, in sostituzione di Steve McCormick al 64esimo minuto in una sconfitta di casa 0-2 contro il Falkirk. Cinque giorni dopo, al sua prima partita da titolare, segna all'ottavo minuto nella sconfitta per 3-1 contro St Mirren. Ha finito la sua prima stagione con 5 gol da 16 partite, con gli altri quattro segnati in tre partite consecutive nel mese di aprile, tra cui due in una vittoria 3-0 in casa dello Greenock Morton.

Barnsley e Mansfield Town[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la sua prima stagione professionale, (giocando però solo la meta delle partite) Alex si trasferisce nel Barnsley. Ha fatto il suo debutto il 26 agosto 2000, sostituendo Lee Jones nella vittoria per 4-1 contro il West Bromwich Albion. Concluse la sua prima stagione con 32 presenze,

Il 15 settembre 2001 Neil ha segnato il suo primo gol nel calcio inglese.

Nella squadra britannica gioca 4 anni per poi firmare per il Mansfield Town, trasferendosi gratuitamente il 20 luglio 2004.

In quella stagione conquistò 41 presenze e segnò la sua prima rete il 23 novembre nel primo turno della FA Cup, gol che purtroppo servì a poco visto che vennero sconfitti 4-1 contro il Colchester United.

Hamilton Academical[modifica | modifica wikitesto]

Dopo una stagione a Mansfield, torna in Scozia, precisamente nell'Hamilton Academical, conquistando la promozione alla massima divisione scozzese nel 2008.

Ha fatto il suo debutto il 13 agosto, perdendo 0-1 contro lo St Johnstone al New Douglas Park.

Segna il suo primo gol nel secondo turno della Scottish Challenge Cup.

Neil ha giocato 30 partite di campionato nel 2007-08, mentre Hamilton ha vinto la divisione e la promozione alla Premier League scozzese. Ha segnato una volta quella stagione, aprendo una vittoria a 4-0 contro Stirling Albion il 15 settembre 2007 con un calcio di 40 metri.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Inizi nell'Hamilton Academical[modifica | modifica wikitesto]

La sua carriera da allenatore inizia proprio dove finì quella da giocatore, dopo che il manager Billy Reid ha lasciato la sua posizione dirigenziale a Hamilton nell'aprile del 2013

In quel caso Neil fu nominato giocatore/manager in via provvisoria. È stato nominato direttore permanente il 24 maggio 2013, all'età di 31 anni.

Neil ha portato il club alla promozione per tornare al primo volo nella sua prima stagione, vincendo attraverso il play-off nel maggio 2014. Hamilton ha quindi goduto di un buon inizio per la Premiership scozzese 2014-15, sconfiggendo il Celtic per la prima volta dopo 76 anni.

Norwich City[modifica | modifica wikitesto]

Nel gennaio del 2015, Neil fu confermato come nuovo dirigente del Norwich City a 33 anni, il secondo più giovane dopo Adam Murray.

Alex concluse il campionato conquistando la promozione per disputare la Premier League 2015-2016 che, successivamente, gli valse un nuovo contratto per la medesima squadra.

Preston North End[modifica | modifica wikitesto]

Il 4 luglio 2017, Neil prese l'incarico di allenatore per il Preston North End, sostituendo l'ex manager Simon Grayson, che ha lasciato il club per allenare gli inglesi del Sunderland.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Alex Neil, su soccerbase.com, Racing Post. Modifica su Wikidata