Ahmed El Sheikh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ahmed El Sheikh
Nazionalità Egitto Egitto
Altezza 184 cm
Peso 71 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Al-Ettifaq
Carriera
Giovanili
600px bisection vertical HEX-FF0000 White.svg Teleph. Beni Suef
Squadre di club1
2013-2014 600px bisection vertical HEX-FF0000 White.svg Teleph. Beni Suef9 (0)[1]
2014-2015 Misr Lel Makasa20 (8)
2015-2016 Al-Ahly5 (0)
2016-2017 Misr Lel Makasa27 (17)
2017-2018 Al-Ahly9 (2)
2018- Al-Ettifaq9 (1)
Nazionale
2017- Egitto Egitto 3 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 6 aprile 2018

Ahmed Mohamed Sayed Yousef El Sheikh (in arabo: أحمد الشيخ‎; Beni Suef, 9 settembre 1992) è un calciatore egiziano, attaccante dell'Al-Ettifaq, in prestito dall'Al-Ahly e della Nazionale egiziana.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Esterno d'attacco[2][3] - in grado anche di giocare da trequartista a supporto della manovra[4] - in possesso di discrete doti tecniche[5], preciso sui calci piazzati[6] e abile nel servire assist ai compagni di squadra.[3][4]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Muove i suoi primi passi nelle giovanili del Telephonat Beni Suef.[7][8] Esordisce in prima squadra il 29 dicembre 2013 contro l'Ismaily, subentrando al 37' al posto di Ahmed Aboul-Fetouh.[9]

Il 3 agosto 2014 firma un triennale con il Misr Lel Makasa in cambio di 3 milioni di EGP.[10] Il 29 luglio 2015 sottoscrive un quinquennale con l'Al-Ahly.[11] Esordisce con i Red Devils il 10 gennaio 2016 contro l'Al-Mokawloon, subentrando al 34' della ripresa al posto di Ramadan Sobhi.[12]

Complice la presenza in rosa di Sobhi, Said, Zakaria e Soliman[13], non riesce a ritagliarsi uno spazio da titolare sotto la guida di José Peseiro.[14][15] Alla ricerca di un maggior minutaggio, il 2 agosto 2016 torna al Misr Lel Makasa tramite la formula del prestito[16], laureandosi capocannoniere del campionato con 17 reti.

Il 3 gennaio 2018 passa in prestito per sei mesi all'Al-Ettifaq, in Arabia Saudita.[17]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 marzo 2017 viene convocato dal CT Héctor Cúper in vista dell'amichevole contro Togo.[18] Esordisce quindi con la selezione dei Faraoni otto giorni dopo, subentrando nella ripresa al posto di Alexander Jakobsen e segnando una delle tre reti con cui gli egiziani vincono l'incontro.[19]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 6 aprile 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2013-2014 Egitto Teleph. Beni Suef PL 9+1[20] 0 CE 0 0 - - - - - - 10 0
2014-2015 Egitto Misr Lel Makasa PL 20 8 CE 3 0 - - - - - - 23 8
2015-2016 Egitto Al-Ahly PL 5 0 CE 2 2 CCL 1 0 SE 0 0 8 2
2016-2017 Egitto Misr Lel Makasa PL 27 17 CE 1 0 - - - - - - 28 17
Totale Misr Lel Makasa 47 25 4 0 - - - - 51 25
2017-gen. 2018 Egitto Al-Ahly PL 9 2 CE+CE 1+1 0 CCL+ACL+CCL 1+1+0 0 SE 0 0 13 2
Totale Al-Ahly 14 2 4 2 3 0 0 0 21 4
gen.-giu. 2018 Arabia Saudita Al-Ettifaq SPL 9 1 CPC - - - - - KCC 1 0 10 1
Totale carriera 80 28 8 2 3 0 1 0 92 30

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Egitto
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
28-03-2017 Alessandria d'Egitto Egitto Egitto 3 – 0 Togo Togo Amichevole 1 Ingresso al 46’ 46’
13-08-2017 Alessandria d'Egitto Egitto Egitto 1 – 1 Marocco Marocco Q. Campionato delle Nazioni Africane 2018 1
18-08-2017 Rabat Marocco Marocco 3 – 1 Egitto Egitto Q. Campionato delle Nazioni Africane 2018 - Uscita al 58’ 58’
Totale Presenze 3 Reti 2

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Al-Ahly: 2015-2016
Al-Ahly: 2015
Al-Ahly: 2017

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2016-2017 (17 gol)
2016-2017
2016-2017

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 10 (0) se si comprendono i play-out.
  2. ^ (EN) Ahmed El-Sheikh: It was a very important win, su kingfut.com.
  3. ^ a b c d (EN) KingFut’s 2016/17 Egyptian Premier League end of season awards, su kingfut.com.
  4. ^ a b (EN) Egypt coach Cuper praises new faces after friendly win over Togo, su albawaba.com.
  5. ^ (EN) Maqassa manager Ehab Galal: El-Sheikh one of the best in Egypt, su kingfut.com.
  6. ^ (EN) Champions Ahly held to surprise draw in Egyptian league opener, su en.amwalalghad.com. URL consultato il 4 febbraio 2018 (archiviato dall'url originale il 5 febbraio 2018).
  7. ^ (AR) 11 معلومة عن أحمد الشيخ: دافع عن مرسي.. وشيكابالا مثله الأعلى, su almasryalyoum.com.
  8. ^ (AR) بالصور.. أحمد الشيخ يقيم حفل إفطار لـ"أولاد الحتة" ببنى سويف, su youm7.com.
  9. ^ Ismaily - Beni Suef 3-1, su transfermarkt.it.
  10. ^ (AR) مصر المقاصة يخطف أحمد الشيخ من بتروجت مقابل نصف مليون جنيه, su youm7.com.
  11. ^ (EN) OFFICIAL: El-Maqassa midfielder Ahmed El-Sheikh joins Al Ahly, su kingfut.com.
  12. ^ Al Ahly - Arab Contractors 3-1, su transfermarkt.it.
  13. ^ (AR) (مفاجأة) .. بيسيرو يطلب رحيل الشيخ وزكي, su arabia.eurosport.com.
  14. ^ (AR) الأهلي يوضح حقيقة الاستغناء عن أحمد الشيخ, su sport.ahram.org.eg. URL consultato il 6 ottobre 2017 (archiviato dall'url originale il 7 ottobre 2017).
  15. ^ (AR) أحمد الشيخ يكشف لـ تفاصيل حواره مع بيسيرو عقب لقاء سيراميكا الودي, su el-ahly.com.
  16. ^ (EN) Official: Al Ahly sign Mido Gaber from Maqassa, El-Sheikh departs on loan, su kingfut.com.
  17. ^ (EN) Official: Ahmed El-Sheikh joins Saudi side Ettifaq on loan, su kingfut.com.
  18. ^ (EN) Gennesh called up as Cuper announces Egypt squad for March friendlies, su kingfut.com.
  19. ^ Egitto - Togo 3-0, su transfermarkt.it.
  20. ^ Play-out.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]