Welcome to Collinwood

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Welcome to Collinwood
Welcome to Collinwood.png
Una scena del film
Titolo originale Welcome to Collinwood
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 2002
Durata 86 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Anthony Russo, Joe Russo
Sceneggiatura Anthony Russo, Joe Russo
Produttore George Clooney
Distribuzione (Italia) Mediafilm
Fotografia Charles Minsky, Lisa Rinzler
Montaggio Amy E. Duddleston
Musiche Mark Mothersbaugh
Scenografia Tom Meyer
Interpreti e personaggi

Welcome to Collinwood è un film del 2002 diretto da Anthony e Joe Russo, remake del film di Mario Monicelli del 1958 I soliti ignoti, presentato in anteprima nella Quinzaine des Réalisateurs al 55º Festival di Cannes il 24 maggio 2002.
Nelle sale italiane è uscito il 6 giugno 2003.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Cinque amici approfittano della soffiata di un altro, poi finito in galera e quindi morto sotto un camion, per mettere a segno un colpo nella abitazione in cui va a servizio una ragazza di nome Carmela, la quale si innamorerà del capo della banda (Sam Rockwell) e fornirà loro le chiavi dell'appartamento. Ma il colpo non andrà a buon fine e, come nel film di Monicelli, la banda di imbranati farà saltare la parete sbagliata che gli consentirà l'accesso alla cucina, anziché alla cassaforte come avrebbero voluto: questo gli permetterà tuttavia di gustare un'ottima pasta e fagioli, almeno fino a quando uno di loro non deciderà di scaldarla facendo così saltare in aria la stanza.

I personaggi corrispondenti ne I soliti ignoti[modifica | modifica sorgente]

Banda
  • Sam Rockwell: Pero, corrispondente al personaggio di Peppe interpretato da Vittorio Gassmann (capo della banda in entrambi i film, anche se in questo film non balbetta)
  • William H. Macy: Riley, corrispondente al personaggio di Tiberio interpretato da Marcello Mastroianni (ha due volte il braccio ingessato, la seconda per davvero, in entrambi i film)
  • Isaiah Washington: Leon, corrispondente al personaggio di Ferribotte interpretato da Tiberio Murgia (morbosamente geloso della sorella Carmelina/Michelle, in entrambi i film)
  • Michael Jeter: Toto, corrispondente al personaggio di Capannelle interpretato da Carlo Pisacane (è colui che trova la pasta e fagioli nel frigo, in entrambi i film)
  • Andy Davoli: Basil, corrispondente al personaggio di Mario interpretato da Renato Salvatori (abbandona il colpo per amore di Carmelina/Michelle, in entrambi i film)
Collaboratori esterni
  • George Clooney: Jerzy, corrispondente al personaggio di Dante Cruciani interpretato da Totò
  • Luis Guzmán: Cosimo, corrispondente al personaggio di Cosimo interpretato da Memmo Carotenuto (è l'ideatore del colpo che muore investito in entrambi i film)
Donne

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema