Vampire Weekend

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vampire Weekend
Fotografia di Vampire Weekend
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Indie rock[1]
Alternative rock[1]
Indie pop
Baroque pop
Afrobeat
Periodo di attività 2006 – in attività
Album pubblicati 3
Studio 3
Sito web

I Vampire Weekend sono un gruppo musicale indie rock statunitense, formatosi a New York nel 2006.

Il nome[modifica | modifica wikitesto]

Il nome Vampire Weekend deriva da un film amatoriale con questo nome, girato dal cantante Ezra Koenig.

Storia del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

I membri della band si incontrano nella città di New York, dove frequentavano la Columbia University. Il loro primo demo fu auto-prodotto dopo la laurea mentre i componenti erano ancora impegnati coi rispettivi lavori a tempo pieno. Il cantante Ezra Koenig e il batterista Chris Tomson inizialmente collaborarono come membri del gruppo comedy rap L'Homme Run.

La band ha acquisito notorietà attraverso diversi blog, in particolare Stereogum. Nel 2007 la canzone dei Vampire Weekend Cape Cod Kwassa Kwassa raggiunge la 67ª posizione nella classifica delle migliori 100 canzoni dell'anno per la rivista Rolling Stone. Nel novembre 2007 vanno in tour nel Regno Unito con i The Shins. Nel marzo 2008 sono dichiarati “miglior nuova band dell’anno” dalla rivista Spin e sono l’unica band ad apparire nella copertina del magazine ancor prima di pubblicare il proprio album di debutto. L'album di debutto Vampire Weekend è pubblicato il 29 gennaio del 2008. Il disco diventa un successo in Gran Bretagna e negli Stati Uniti e da esso vengono estratti quattro singoli. Durante l’estate il gruppo suona al Central Park SummerStage a Manhattan. Il 12 ottobre 2008 i Vampire Weekend suonano al concerto Music For Democracy a New York per una raccolta fondi condividendo il palco con David Crosby e Graham Nash. Nel gennaio 2009 il loro album omonimo si piazza al decimo posto della classifica di Rolling Stone di miglior album dell’anno.

Il 10 gennaio 2010 viene pubblicato il secondo album, Contra, anticipato dal singolo Horchata (pubblicato in download gratuito). Questo è il primo album ad essere pubblicato da un'etichetta indipendente dopo 19 anni [senza fonte] a raggiungere la vetta della classifica americana della prestigiosa rivista Billboard. Il giorno prima della pubblicazione del disco la band tiene un concerto acustico chiamato MTV Unplugged. Il mese seguente viene pubblicato il singolo Giving Up the Gun, il cui video include i cameo di Joe Jonas, Lil Jon, RZA e Jake Gyllenhall. Nel giugno 2010 viene pubblicato il terzo singolo estratto da Contra: si tratta di Holiday. Nell'estate 2010 la band si esibisce in numerosi festival in giro per il mondo, tra cui Glastonbury Festival e Latitude Festival. Sempre nel 2010 il gruppo affronta un tour in Nord America insieme a Beach House e Dum Dum Girls. Nel frattempo l'album Contra riceve una nomination ai Grammy quale "Best Alternative Music Album" (vinto dai The Black Keys per Brothers).

Il 14 maggio 2013 viene pubblicato il terzo album, Modern Vampires of the City. Il 18 marzo precedente i Vampire Weekend avevano già rilasciato due singoli, Diane Young e Step. Registrato principalmente tra New York e Los Angeles con i produttori Batmanglij e Ariel Rechtshaid, al suo debutto nei circuiti di vendita, l'album ha raggiunto la vetta della classifica Billboard 200 con vendite nella prima settimana per 134.000 copie, diventando il loro secondo album consecutivo numero uno, ed è stato molto acclamato dalla critica. In data 11 maggio 2013, ospiti al Saturday Night Live si sono esibiti con Diane Young e Ubelievers.La rivista Rolling Stone ha collocato l'album Modern Vampires of the City al primo posto della classifica "50 Best Albums of 2013". Il disco ha anche ricevuto una nomination ai Grammy nella categoria "Best Alternative Music Album".

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Attuale[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album studio[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

  • 2007 – Vampire Weekend EP
  • 2008 – The Kids Don't Stand A Chance EP

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2007Mansard Roof
  • 2008A-Punk (UK numero 55)
  • 2008Oxford Comma (UK numero 38)
  • 2008Cape Cod Kwassa Kwassa (UK numero 178)
  • 2010Cousins
  • 2010Giving Up The Gun
  • 2010Holiday
  • 2013Diane Young/Step [2]
  • 2013Ya Hey

Soundtrack[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Vampire Weekend in Allmusic, All Media Network.
  2. ^ Vampire Weekend reveal new songs 'Diane Young' and 'Step'. URL consultato il 6 maggio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock