Tzatziki

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tzatziki
Tzatziki01.jpg
Origini
Altri nomi cacık
Luoghi d'origine Bulgaria Bulgaria
Grecia Grecia
Albania Albania
Armenia Armenia
Zona di produzione Mediterraneo
Dettagli
Categoria salsa
Ingredienti principali
 

Lo tzatziki (tzatzìki; in greco τζατζίκι, in bulgaro снежанка, in armeno cacık ed in Lingua albanese xaxiq) è un tipo di antipasto greco, bulgaro, albanese e armeno usato anche come salsa o contorno e diffuso nei balcani meridionali.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

La base comune a tutte le principali tradizioni viene preparata con yogurt, generalmente di pecora (o di capra), poi cetrioli (in forma di purea o finemente spezzettati), indi aglio, sale e olio d'oliva.

Altri ingredienti vengono aggiunti nelle ricette tipiche o secondo il proprio gusto; generalmente è arricchito con varie erbe, tra cui l'aneto e la menta. A volte si aggiunge, inoltre, un cucchiaio di aceto e/o una quantità variabile di cipolla o altre spezie aromatiche.

Viene spesso servito, accompagnato da pane o pita, come il primo piatto di un pasto, con olive nere. È uno dei componenti principali del souvlaki e gyros greci.

In Bulgaria si usa sia lo tzatziki che è chiamata snejanka (снежанка), sia un tipo di tzatziki molto più liquido che cui prende il nome di Tarator "Таратор"

Piatti simili sono chiamati in Iraq jajik e a Cipro un piatto simile si chiama talaturi:

Un sistema molto pratico per la preparazione di questo ottimo piatto è il seguente: si toglie la buccia del cetriolo con un coltello o un pelapatate; si gratta - nel senso della lunghezza - il cetriolo su una comune grattugia; si mette il preparato in un canovaccio un po' fine e molto poroso, si chiude bene e si strizza, con una certa energia, in modo di far perdere buona parte dell'acqua contenuta all'interno del cetriolo. Si mescola il tutto con dello yogurt greco di pecora (molto più saporito). In seguito vanno aggiunti aglio, possibilmente schiacciato e non triturato, un cucchiaino d'olio, limone, spezie a scelta (aneto, origano ecc.), sale e pepe. C'è chi mette aceto anziché limone, c'è chi evita il pepe, insomma, gli ingredienti in aggiunta al cetriolo e allo yogurt, che sono la base dello Tzatziki, variano moltissimo da regione a regione.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]