Territorio fiduciario delle Isole del Pacifico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Territorio fiduciario delle Isole del Pacifico
Territorio fiduciario delle Isole del Pacifico – Bandiera Territorio fiduciario delle Isole del Pacifico - Stemma
Dati amministrativi
Nome ufficiale Trust Territory of the Pacific Islands
Lingue ufficiali Inglese
Lingue parlate Chamorro, Marshallese, Caroliniana, Palauano, Giapponese, Tedesco
Capitale Saipan
Dipendente da Stati Uniti Stati Uniti

Nazioni Unite Nazioni Unite

Politica
Forma di Stato Amministrazione fiduciaria delle Nazioni Unite
Forma di governo Democrazia
Nascita 18 luglio 1947 con Harry Truman
Fine 1º ottobre 1994 con Bill Clinton
Causa indipendenza di Palau
Territorio e popolazione
Bacino geografico Micronesia
Massima estensione 1.779 nel 1947
Popolazione 132.929 nel 1984
Economia
Valuta Dollaro statunitense (USD, $)
Territorio fiduciario delle Isole del Pacifico - Mappa
Evoluzione storica
Preceduto da Merchant flag of Japan (1870).svg Impero Giapponese
Succeduto da Isole Marianne Settentrionali Isole Marianne Settentrionali (USA)
Isole Marshall Isole Marshall
Micronesia Micronesia
Palau Palau

Il Territorio fiduciario delle Isole del Pacifico è stato un territorio amministrato dalle Nazioni Unite in Micronesia (Pacifico occidentale) amministrato dagli Stati Uniti d'America dal 18 luglio 1947, comprendente gli ex possedimenti dell'Impero Giapponese fino al 1944.

Il 21 ottobre 1986, gli U.S.A. terminarono l'amministrazione delle isole Marshall. L'amministrazione di Chuuk, Yap, Kosrae, Pohnpei, e delle isole Marianne si concluse il 3 novembre 1986 ma formalmente continuò fino al 22 dicembre 1990.

Il 25 maggio 1994 si concluse anche l'amministrazione di Palau, che divenne indipendente il 1º ottobre.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America