Stazione di Berlin Ostbahnhof (1842)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 52°30′36″N 13°26′05″E / 52.51°N 13.434722°E52.51; 13.434722

Berlin Ostbahnhof
stazione ferroviaria
Berlin Ostbahnhof2.JPG
Stato Germania Germania
Localizzazione Berlino-Friedrichshain
Apertura 1842
Stato attuale In uso
Linee Märkische Bahn
Ostbahn
Stadtbahn
Tipo stazione in superficie, passante
Passeggeri
al giorno
all'anno
Fonte:

-
Interscambio Autobus urbani

Berlin Ostbahnhof ("Stazione Est") è una stazione ferroviaria di Berlino, nel quartiere di Friedrichshain.
Fino al 28 maggio 2006 ha costituito la stazione principale della città. Da quella data il ruolo è passato al nuovo Hauptbahnhof.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il vecchio Postbahnhof,
attiguo alla stazione
Interno della stazione

La stazione nasce nel 1842 con il nome di Frankfurter Bahnhof e il ruolo di capolinea della Frankfurter Eisenbahn, diretta a Francoforte sull'Oder. Già nel 1845, con il prolungamento della linea verso la Slesia, la stazione viene rinominata in Niederschlesisch-Märkischer Bahnhof, e dal 1852 Schlesischer Bahnhof. La Ostbahn, diretta a Königsberg, aveva invece capolinea nell'allora Ostbahnhof, oggi non più esistente.

Nel 1882, con l'apertura della Stadtbahn, la stazione perde la configurazione di testa per acquisirne una passante. Contemporaneamente, l'Ostbahn viene deviata a confluire nel Schlesischer Bahnhof.

Nel 1903 la linea per Wriezen, fino ad allora con capolinea alla stazione di Lichtenberg, viene prolungata al Schlesischer Bahnhof, con la costruzione di un nuovo marciapiede esterno, il Wriezener Bahnsteig. Nel 1924 questo marciapiede viene rinominato Wriezener Bahnhof, e sarà eliminato nel 1949 per l'ampliamento dello scalo merci (e la linea di Wriezen sarà di nuovo arretrata a Lichtenberg).

Nel 1950, con la cessione della Slesia alla Polonia, la stazione viene ribattezzata Ostbahnhof. Con la divisione della città, però, la Stadtbahn perse di importanza a favore dell'Außenring, e analogamente l'Ostbahnhof fu sostituito, nel ruolo di principale scalo di Berlino Est, dalla stazione di Lichtenberg. Restavano all'Ostbahnhof alcuni treni internazionali a lunghissima percorrenza (come il Parigi - Mosca), che fermavano sia a Berlino Est sia a Berlino Ovest (stazione Zoo).

Nonostante la scarsa importanza della stazione, il fabbricato viaggiatori venne ricostruito per il 750º anniversario della fondazione della città (1987). Nella stessa occasione la stazione fu ribattezzata Hauptbahnhof ("stazione principale").

Dopo la riunificazione, alla fine dei lavori di ricostruzione della Stadtbahn, il Hauptbahnhof (dal 1998 di nuovo Ostbahnhof) recuperò il ruolo di prima stazione berlinese, mantenuto fino all'apertura del nuovo Hauptbahnhof, nel 2006.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Struttura[modifica | modifica sorgente]

Uffici e negozi all'interno della struttura

L'Ostbahnhof ha complessivamente 11 binari, di cui 9 serviti da marciapiede. Di questi, 4 sono adibiti alle linee S-Bahn. La stazione è coperta da un sistema di due arcate.

Traffico[modifica | modifica sorgente]

Anche dopo l'apertura del Hauptbahnhof, l'Ostbahnhof ha mantenuto pressoché intatto il suo traffico ferroviario a lunga percorrenza. Fra i vari percorsi internazionali, notevole è quello del Sibirjak [1], che ogni sabato parte dalla stazione Zoologischer Garten (proseguendo per il "Hauptbahnhof") ed in Russia si dirama in varie direzioni [2], tra cui Novosibirsk (lungo parte della "Transiberiana"), ed Astana (Kazakistan, periodicamente). Questo Espresso, che fino ad alcuni anni fa partiva dalla stazione di Lichtenberg, compie uno dei percorsi ferroviari più lunghi d'Europa.

Trasporti urbani[modifica | modifica sorgente]

L'Ostbahnhof è servita dalle linee S3, S5, S7, S75 ed S9 della S-Bahn e da alcune linee di autobus.

Non vi è, né è in progetto, un collegamento con la rete della U-Bahn. È tuttavia in progetto, a medio termine, un collegamento con la rete tramviaria, collegandosi alla Landsberger Allee percorrendo la Straße der Pariser Kommune e la successiva Friedenstraße. A lungo termine la linea attraverserà la Sprea dirigendosi verso la Fischerinsel.

Immagini[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

Foto dell'East Side Gallery
presso l'Ostbahnhof
  1. ^ Info su Transsib.de
  2. ^ Mappa dei percorsi del Sibirjak

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Berlin Anhalter Bahnhof Berlino - Vecchie stazioni ferroviarie di testa Stemma di Berlino

Anhalter BahnhofDresdner BahnhofGörlitzer BahnhofHamburger BahnhofLehrter BahnhofNordbahnhof (vecchio)Ostbahnhof (vecchio)Potsdamer BahnhofSchlesischer BahnhofStettiner BahnhofWriezener Bahnhof

trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti