Somebody That I Used to Know

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Somebody That I Used to Know
Somebody That I Used to Know.JPG
Screenshot tratto dal video del brano
Artista Gotye
Featuring Kimbra
Tipo album Singolo
Pubblicazione 6 luglio 2011
Durata 4 min : 04 s
Album di provenienza Making Mirrors
Genere Indie pop
Etichetta Eleven
Produttore Keith Uddin
Registrazione 2011
Formati Download digitale
Certificazioni
Dischi d'oro Austria Austria[12]
(Vendite: 15.000+)
Finlandia Finlandia[13]
(Vendite: 5.239)[13]
Germania Germania (5)[14]
(vendite: 750 000+)
Dischi di platino Australia Australia (11)[1]
(Vendite: 770.000+)
Belgio Belgio (3)[2]
(Vendite: 90.000+)
Danimarca Danimarca (4)[3]
(vendite: 120 000+)
Italia Italia (4)[4]
(Vendite: 120.000+)
Messico Messico (5)[5]
(Vendite: 300.000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda (4)[6]
(Vendite: 60.000+)
Spagna Spagna[7]
(Vendite: 40.000+)
Stati Uniti Stati Uniti (6)[8]
(Vendite: 6.046.000+)[9]
Svezia Svezia[10]
(Vendite: 20.000+)
Svizzera Svizzera (3)[11]
(Vendite: 90.000+)
Gotye - cronologia
Singolo precedente
(2010)
Singolo successivo

Somebody That I Used to Know è un brano musicale del cantautore belga Gotye estratto come secondo singolo dal suo terzo album di inediti, Making Mirrors, e cantato in collaborazione con Kimbra. Il brano è stato scritto dallo stesso Gotye, a proposito delle proprie esperienze nei rapporti sentimentali. È stato pubblicato il 6 luglio 2011 per il mercato globale.

Il brano è stato molto acclamato dalla critica musicale e ha riscosso un sorprendente successo in Australia, detenendo la #1 per otto settimane, divenendo la prima canzone australiana che ha passato più tempo al primo posto da Truly Madly Deeply dei Savage Garden nel 1997. Il singolo ha conquistato anche il mercato europeo, riscuotendo molto successo in Belgio, Regno Unito, Irlanda, Germania, Austria e Italia dove è volato alla #1. In Polonia, ha mantenuto la #1 per 18 settimane, divenendo il più grande successo di sempre della Polskie Radio Program III. Ha avuto anche un grande successo negli Stati Uniti, dove è riuscito ad imporsi al numero uno, primo singolo di Gotye, e a rimanerci otto settimane consecutive.

È il singolo più venduto di Gotye e Kimbra e la loro prima #1 in Australia e Nuova Zelanda, che ha fatto in modo che anche i loro singoli e album precedenti si classificassero in Australia.

Gotye ha ammesso di essersi ispirato alla ninna nanna di Luciano Silighini Garagnani, intitolata Milla piccolo cagnetto, rivolta al suo cane.[15][16]

Video[modifica | modifica sorgente]

Nel video, il cantante Gotye canta nudo in una stanza che piano piano si colora. Durante il ritornello, anche il cantante viene dipinto, fino ad essere quasi indistinguibile dal muro. Poi appare Kimbra, colorata anche lei nel medesimo modo, che si avvicina a Gotye, ma che piano piano perde i colori del muro.

Critica[modifica | modifica sorgente]

Parallelamente alla sua fortuna commerciale, il brano è stato lodato dai critici. John Watson, manager di Gotye con Danny Rogers, ha affermato a proposito del suo successo: "non abbiamo mai visto una canzone entrare in un contatto più spontaneo e profondo con così tante persone. È un brano registrato e un video molto speciale".[17] Il brano era stato preannunciato come una futura hit per il mercato britannico dal blog musicale This Must Be Pop.[18]. Il brano ha vinto il premio "Record of the Year" e "Best Pop Duo/Solo Performance" alla 55ª cerimonia dei Grammy Awards.[19]

Nel 2013 Gotye ammette di aver copiato la sua canzone di maggior successo Somebody That I Used to Know da "Seville" di Luiz Bonfá, uno dei più raffinati interpreti della bossa nova brasiliana. Accetta di girare agli eredi di Bonfà il 45% delle royalties provenienti da tale canzone.[20]

Successo commerciale[modifica | modifica sorgente]

Il singolo è risultato essere il più venduto negli Stati Uniti del 2012 proprio come è stato progettato, con oltre 6.713.000 copie vendute.[21] A livello mondiale, invece, è arrivato al secondo posto con oltre 11,8 milioni di copie vendute diventando uno dei singoli più venduti di sempre.[22] Con oltre 1.380.000 download digitali, è risultato il terzo singolo più venduto nel Regno Unito a livello digitale.[23]

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifiche settimanali[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2011/12) Posizione
massima
Australia[24] 1
Austria[25] 1
Belgio (Fiandre)[26] 1
Belgio (Vallonia)[27] 1
Canada[28] 4
Danimarca[29] 1
Finlandia[30] 1
Francia[31] 1
Germania[32] 1
Irlanda[33] 1
Italia[34] 1
Norvegia[35] 2
Nuova Zelanda[36] 1
Paesi Bassi[37] 1
Polonia[38] 1
Regno Unito[39] 1
Repubblica Ceca[40] 2
Slovacchia[41] 1
Spagna[42] 3
Stati Uniti[43] 1
Sudafrica 3
Svezia[44] 1
Svizzera[45] 2
Ungheria[46] 1

Classifiche di fine anno[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2011) Posizione
Australia[47] 2
Nuova Zelanda[48] 3
Classifica (2012) Posizione
Australia[49] 40
Austria[50] 2
Belgio (Fiandre)[51] 10
Belgio (Vallonia)[52] 1
Canada[53] 1
Danimarca[54] 1
Finlandia[13] 2
Francia[55] 2
Germania[56] 4
Irlanda[57] 2
Italia[58] 4
Nuova Zelanda[59] 10
Paesi Bassi[60] 13
Polonia[61] 2
Regno Unito[62] 1
Spagna[63] 6
Stati Uniti[64] 1
Svezia[65] 2
Svizzera[66] 2

Cover[modifica | modifica sorgente]

Walk off the Earth[modifica | modifica sorgente]

Somebody That I Used to Know
Artista Walk off the Earth
Tipo album Singolo
Pubblicazione 6 gennaio 2012
Durata 4 min : 08 s
Genere Indie rock
Etichetta Columbia Records
Produttore Gianni Luminati
Registrazione 2011
Formati Download digitale
Certificazioni
Dischi di platino Canada Canada[67]
(Vendite: 80.000+)
Walk off the Earth - cronologia
Singolo precedente
Corner of Queen
(2011)
Singolo successivo
From Me to You
(2012)

Il 6 gennaio 2012 la band canadese Walk off the Earth ha pubblicato come singolo una cover del brano, accompagnata da un video su YouTube che mostra i cinque componenti della band eseguire la canzone suonando una sola chitarra simultaneamente. Il video ha ricevuto in meno di quattro mesi oltre 102 milioni di visualizzazioni[68].

La band ha eseguito live il brano al The Ellen DeGeneres Show, sempre con l'utilizzo di una sola chitarra.

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2012) Posizione
massima
Austria[69] 30
Belgio (Fiandre)[69] 30
Belgio (Vallonia)[69] 28
Canada 13
Danimarca[69] 12
Francia[69] 80
Paesi Bassi[69] 9
Regno Unito[70] 80
Svezia[69] 45
Svizzera[69] 54

Mayday Parade[modifica | modifica sorgente]

Somebody That I Used to Know
Artista Mayday Parade
Featuring Vic Fuentes
Tipo album Singolo
Pubblicazione 16 ottobre 2012
Durata 3 min : 24 s
Album di provenienza Punk Goes Pop 5
Genere Alternative rock
Pop punk
Etichetta Fearless Records
Registrazione 2012
Formati Download digitale
Mayday Parade - cronologia
Singolo precedente
When You See My Friends
(2011)
Singolo successivo

La band statunitense Mayday Parade ha pubblicato una cover del brano il 16 ottobre 2012, realizzata con il cantante dei Pierce the Veil Vic Fuentes, che interpreta la parte cantata da Kimbra nella versione originale. Il brano è stato successivamente inserito nella compilation Punk Goes Pop 5, pubblicata il 6 novembre 2012.

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2012) Posizione
massima
Stati Uniti (rock)[71] 18
Stati Uniti (heatseekers)[71] 19

Altre reinterpretazioni[modifica | modifica sorgente]

  • Nell'agosto 2011 la band australiana Eskimo Joe ha pubblicato un video nel quale suona il brano con l'aiuto di un computer parlante.
  • Il cast della serie televisiva Glee ha eseguito una cover del brano nell'episodio 15 della terza stagione, interpretato da Darren Criss e Matthew Bomer.
  • Il 16 maggio 2012 la band statunitense Fun. ha eseguito una cover dal vivo su BBC Radio 1 con la cantante dei Paramore Hayley Williams.
  • Nel 2012 il brano è stato remixato dai Miami Nights 1984.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://www.aria.com.au/pages/httpwww.aria.com.aupagesaria-charts-accreditations-singles-2013.htm
  2. ^ ultratop.be - ULTRATOP BELGIAN CHARTS
  3. ^ (DA) Certificazione Danimarca. URL consultato il 2 agosto 2013.
  4. ^ WebCite query result
  5. ^ (EN) Mexico Airplay Issue Date: 2012-07-28, Billboard.
  6. ^ NZ Top 40 Singles Chart | The Official New Zealand Music Chart
  7. ^ Gotye - Somebody That I Used To Know (feat Kimbra) - Elportaldemusica.es: Novedades y Listas Oficiales de Ventas de Música en España
  8. ^ [1]
  9. ^ Latest Music News, Band, Artist, Musician & Music Video News | Billboard.com
  10. ^ Sverigetopplistan - Sveriges Officiella Topplista
  11. ^ The Official Swiss Charts and Music Community
  12. ^ IFPI Austria - Verband der Österreichischen Musikwirtschaft
  13. ^ a b c (FI) Myydyimmät ulkomaiset singlet vuonna 2012. URL consultato il 2 gennaio 2013.
  14. ^ (DE) Certificazione Germania. URL consultato il 28 marzo 2013.
  15. ^ Gotye, Somebody that I Used To Know: è plagio? Lui ammette con riserva: è ispirazione Musicroom.it
  16. ^ Gotye e la hits del momento “Somebody that i used to know” accusati di aver plagiato una italianissima… Ninna nanna per cani affaritaliani.libero.it
  17. ^ Ashton Kutcher gets behind Gotye - Artists - The Music Network
  18. ^ Posted by Jessica, brings you Future Pop! (Issue #08), This Must Be Pop, 28 novembre 2011. URL consultato il 20 gennaio 2012.
  19. ^ Dan Auerbach And The Black Keys, Gotye, Jay-Z, Skrillex, And Kanye West Top The 55th GRAMMYs | GRAMMY.com
  20. ^ [http://www.repubblica.it/spettacoli/musica/2013/05/16/news/gotye_confessa_ho_copiato_la_mia_hit_da_luiz_bonfa_e_risarcisco_i_suoi_eredi-58932340/ Gotye confessa: "Ho copiato la mia hit e risarcisco gli eredi di Luiz Bonfà" - Repubblica, 16 maggio 2013]
  21. ^ (EN) Chart Watch Extra: The Year’s Top Songs. URL consultato il 31 dicembre 2012.
  22. ^ (EN) IFPi 2013. URL consultato il 1º marzo 2013.
  23. ^ (EN) 1 billionth singles download is sold in the UK!. URL consultato il 13 maggio 2013.
  24. ^ (EN) GOTYE FEAT. KIMBRA - SOMEBODY THAT I USED TO KNOW (SONG).
  25. ^ (DE) GOTYE FEAT. KIMBRA - SOMEBODY THAT I USED TO KNOW (SONG).
  26. ^ (NL) GOTYE FEAT. KIMBRA - SOMEBODY THAT I USED TO KNOW (NUMMER).
  27. ^ (FR) GOTYE FEAT. KIMBRA - SOMEBODY THAT I USED TO KNOW (CHANSON).
  28. ^ (EN) Canadian Hot 100 - Week of April 07, 2012.
  29. ^ (EN) GOTYE FEAT. KIMBRA - SOMEBODY THAT I USED TO KNOW (SONG).
  30. ^ (FI) Gotye: Somebody That I Used To Know (Feat. Kimbra), Suomen virallinen lista. URL consultato il 20 aprile 2012.
  31. ^ (FR) GOTYE FEAT. KIMBRA - SOMEBODY THAT I USED TO KNOW (CHANSON).
  32. ^ (DE) charts.de, charts.de. URL consultato il 17 agosto 2012.
  33. ^ (EN) TOP 50 SINGLES, WEEK ENDING 2 February 2012.
  34. ^ FIMI - Federazione Industria Musicale Italiana - Classifiche
  35. ^ (EN) Gotye feat. Kimbra - Somebody That I Used To Know, norwegiancharts.com. URL consultato il 17 agosto 2012.
  36. ^ (EN) Gotye feat. Kimbra - Somebody That I Used To Know, charts.org.nz. URL consultato il 17 agosto 2012.
  37. ^ (NL) GOTYE FEAT. KIMBRA - SOMEBODY THAT I USED TO KNOW (NUMMER).
  38. ^ (PL) Listy bestsellerów, wyróżnienia :: Związek Producentów Audio-Video.
  39. ^ (EN) Somebody That I Used To Know Ft Kimbra. (archiviato dall'url originale il 28 luglio 2012).
  40. ^ (CS) RADIO TOP100 Oficiální GOTYE feat. KIMBRA - Somebody That I Used To Know.
  41. ^ (CS) RADIO TOP100 Oficiální GOTYE feat. KIMBRA - Somebody That I Used To Know.
  42. ^ (EN) GOTYE FEAT. KIMBRA - SOMEBODY THAT I USED TO KNOW (SONG).
  43. ^ http://www.billboard.com/#/news/lionel-richie-s-tuskegee-hits-no-1-on-billboard-1006794952.story
  44. ^ (EN) GOTYE FEAT. KIMBRA - SOMEBODY THAT I USED TO KNOW (SONG).
  45. ^ (DE) GOTYE FEAT. KIMBRA - SOMEBODY THAT I USED TO KNOW (SONG).
  46. ^ Kereső - lista és dátum szerint - Archívum - MAHASZ - Magyar Hangfelvétel-kiadók Szövetsége
  47. ^ Classifica di fine anno Australiana.
  48. ^ Classifica di fine anno Neo zelandese.
  49. ^ (EN) ARIA Australian End of Year Chart - ARIA Top 100 Albums Chart - 2012, Australian Recording Industry Association, 7 gennaio 2013. URL consultato il 10 gennaio 2013.
  50. ^ (DE) JAHRESHITPARADE SINGLES 2012. URL consultato il 29 gennaio 2013.
  51. ^ JAAROVERZICHTEN 2012. URL consultato il 23 dicembre 2012.
  52. ^ (FR) RAPPORTS ANNUELS 2012. URL consultato il 23 dicembre 2012.
  53. ^ (EN) Canadian Hot 100. URL consultato il 15 dicembre 2012.
  54. ^ (DA) Classifica di fine anno danese. URL consultato il 6 marzo 2013.
  55. ^ (FR) 200 singoli più venduti in Francia nel 2012. URL consultato il 28 gennaio 2013.
  56. ^ (DE) Die Top 20 Singles und Alben aus 2012, 1LIVE. URL consultato il 4 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 4 gennaio 2013).
  57. ^ (EN) Best of 2012, Irish Recorded Music Association. URL consultato il 2 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 2 marzo 2013).
  58. ^ CLASSIFICHE ANNUALI 2012 FIMI GfK: DOMINA IL REPERTORIO ITALIANO.. URL consultato il 14 gennaio 2013.
  59. ^ (EN) End Of Year Charts 2012. URL consultato il 24 dicembre 2012.
  60. ^ (NL) JAAROVERZICHTEN - SINGLE 2012. URL consultato il 22 dicembre 2012.
  61. ^ (PL) TOP digital utworów - 2012. URL consultato il 1º maggio 2013.
  62. ^ (EN) The Official Top 40 Biggest Selling Singles Of 2012 revealed!. URL consultato il 2 gennaio 2013.
  63. ^ (ES) Top 50 Canciones Anual 2012 (PDF), Productores de Música de España. URL consultato il 15 gennaio 2013.
  64. ^ (EN) Billboard Hot 100. URL consultato il 14 dicembre 2012.
  65. ^ (SE) Årslista Singlar - År 2012, Hitlistan.se. Sverigetopplistan. URL consultato il 20 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 18 gennaio 2013).
  66. ^ (DE) SWISS YEAR-END CHARTS 2012. URL consultato il 30 dicembre 2012.
  67. ^ Gold and Platinum Search - Somebody That I Used to Know, Musiccanada.com, 12 aprile 2012. URL consultato il 25 maggio 2012.
  68. ^  Walk off the Earth. Somebody That I Used to Know - Walk off the Earth (Gotye - Cover). YouTube, 5 gennaio 2012. URL consultato in data 25 maggio 2012.
  69. ^ a b c d e f g h (NL) WALK OFF THE EARTH - SOMEBODY THAT I USED TO KNOW (NUMMER).
  70. ^ Walk off the Earth – Somebody That I Used to Know, Chartstats.com. URL consultato il 13 febbraio 2012 (archiviato dall'url originale il 2012-07-23).
  71. ^ a b Mayday Parade - Chart history, Billboard. URL consultato il 21 luglio 2013.
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica