Snakebite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Snakebite
Artista Whitesnake
Tipo album EP
Pubblicazione giugno 1978
Durata 36 min : 51 s
Dischi 1
Tracce 8
Genere Hard rock
Heavy metal
Blues rock
Etichetta Geffen Records
Produttore Martin Birch (1-4)
Roger Glover (5-8)
Registrazione Le tracce dalla 1 alla 4 provengono dal primo EP, registrate tra il 7 e il 13 aprile 1978 ai Central Recorders, Londra.
Le tracce dalla 5 alla 8 provengono dall'album Northwinds, registrate tra il 10 e il 19 aprile 1977 agli AIR Studios, Londra.
Whitesnake - cronologia
EP precedente
EP successivo

Snakebite è un EP dei Whitesnake, pubblicato nel giugno 1978 per l'Etichetta discografica Geffen Records. L'EP inizialmente comprendeva quattro tracce, ma fu poi pubblicato nel settembre del 1978 come un doppio EP contenente quattro tracce extra del secondo album da solista di David Coverdale Northwinds sotto il titolo di Snakebite. Il soprannome dell'EP è relativo a David Coverdale's Whitesnake e comprende foto live della band. Tutte le tracce dell'EP originale sono state usate come bonus track nella rimasterizzazione del 2006 dell'album in studio di debutto dei Whitesnake Trouble.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Come On (Coverdale, Marsden) – 3:31
  2. Bloody Mary (Coverdale) – 3:18
  3. Ain't No Love in the Heart of the City (Price, Walsh) – 5:07 (Bobby Bland Cover)
  4. Steal Away (Whitesnake) – 4:16
  5. Keep On Giving Me Love (Coverdale, Moody) – 5:13
  6. Queen of Hearts (Coverdale, Moody) – 5:15
  7. Only My Soul (Coverdale) – 4:33
  8. Breakdown (Coverdale, Moody) – 5:12
  • Le tracce 1-4 fanno parte dell'EP originale, registrato dal 7 al 13 aprile del 1978 al Central Recorders di Londra.
  • Le tracce 5-8 fanno parte dell'album Northwinds, registrato dal 10 al 19 aprile del 1977 agli AIR Studios di Londra.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti[modifica | modifica wikitesto]

metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal