Sils im Engadin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sils im Engadin/Segl
comune
Sils im Engadin/Segl – Stemma
Sils Maria
Sils Maria
Localizzazione
Stato Svizzera Svizzera
Cantone Wappen Graubünden matt.svg Grigioni
Distretto Maloggia
Amministrazione
Lingue ufficiali Tedesco e Romancio putér
Territorio
Coordinate 46°26′N 9°46′E / 46.433333°N 9.766667°E46.433333; 9.766667 (Sils im Engadin/Segl)Coordinate: 46°26′N 9°46′E / 46.433333°N 9.766667°E46.433333; 9.766667 (Sils im Engadin/Segl)
Altitudine 1.802 m s.l.m.
Superficie 63,57 km²
Abitanti 744 (2003)
Densità 11,7 ab./km²
Frazioni Fex-Curtins, Plaun da Lej, Sils/Segl Baselgia, Sils/Segl Maria
Comuni confinanti Bivio, Chiesa in Valmalenco (IT-SO), Lanzada (IT-SO), Samedan, Silvaplana, Bregaglia
Altre informazioni
Cod. postale 7514
Prefisso 081
Fuso orario UTC+1
Codice OFS 3789
Targa GR
Nome abitanti Silser
Circolo Alta Engadina
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Sils im Engadin/Segl
Sils im Engadin/Segl – Mappa
Sito istituzionale

Sils im Engadin (Segl in romancio, Siglio in Engadina in italiano) è un comune svizzero del Canton Grigioni di 744 abitanti.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Sils/Segl è situata in Alta Engadina, sulla sponda sinistra dell'Eno, tra i laghi di Sils e di Silvaplana. Dista 10 km da Sankt Moritz, 41 km da Chiavenna, 77 km da Coira e 116 km da Lugano. La stazione ferroviaria più vicina è Sankt Moritz.

Chiesa di San Lorenzo a Sils Baselgia

Il comune di Sils comprende quattro frazioni:

  • Sils Baselgia, così chiamato in quanto è presente l'antica chiesa (baselgia in romancio) di San Lorenzo, circondata da un piccolo cimitero; in questo centro ha sede la Biblioteca engiadinaisa;
  • Sils Maria, sede comunale, in cui vi sono la casa di Nietzsche ed il Museo Robbi (museo dedicato ad Andrea Robbi, pittore di Sils morto nel 1945);
Il villaggio di Platta nella Val Fex, comune di Segl
  • Val Fex, valle che parte dal massiccio del Bernina e sfocia a Sils Maria; essa è chiusa al traffico veicolare (servizio di carrozze con cavalli da Sils Maria) ed è ricca di costruzioni montanare tipiche engadinesi;
  • Plaun da Lej, situata a metà strada tra Maloja e Sils Baselgia sulla sponda occidentale del lago di Sils.

Il nucleo principale è composto da Sils Baselgia e Sils Maria, mentre esistono anche i nuclei rurali di Grevasalvas, Blaunca e Buaira.

Il punto più elevato del comune è la cima del Piz Corvatsch (3451 m s.l.m.), sul confine con Samedan.

A Sils hanno soggiornato molti personaggi famosi, tra cui Marcel Proust, Herman Hesse, Giovanni Segantini, Annemarie Schwarzenbach, ma soprattutto il già citato Friedrich Nietzsche, la cui casa in cui abitò tra il 1881 ed il 1889 è stata trasformata in un piccolo museo.

Demografia[modifica | modifica sorgente]

Il lago di Sils-Maria

Sils/Segl ha una popolazione (al 31 dicembre 2009) di 754 abitanti[1]. Nel 2008 il 29,3% della popolazione era costituita da stranieri[2]. Negli ultimi 10 anni la popolazione è cresciuta del 19,7%.[3].

Nel 2000 la distribuzione per sesso della popolazione era la seguente: 48,3% maschi e 51,7% femmine[4].

L'evoluzione demografica è data nella seguente tabella:[4]

Anno Popolazione
1850 219
1900 178
1930 359
1950 262
1960 298
1970 403
1980 434
1990 498
2000 751

Gruppi linguistici[modifica | modifica sorgente]

Nel 2000 la maggioranza della popolazione era di madrelingua tedesca (59,39%), con l'italiano seconda lingua (15,45%) e il romancio terza (11,98%)[3]. Nel XIX secolo l'intera popolazione parlava il romancio putér. A causa del commercio crescente con il mondo esterno, l'utilizzo del romancio ha cominciato a diminuire. Nel 1880 circa il 68% della popolazione parlava il romancio come lingua madre, mentre nel 1910 la percentuale era scesa al 56% per poi risalire nel 1941 al 61,5%. Negli anni '60 del XX secolo il tedesco divenne la prima lingua. Tuttavia, nel 2000 ancora il 33% almeno capisce il romancio.

Lingue a Sils im Engadin/Segl
Lingue Censimento 1980 Censimento 1990 Censimento 2000
Abitanti Percentuale Abitanti Percentuale Abitanti Percentuale
Tedesco 210 48,39 % 291 58,43 % 446 59,39 %
Romancio 137 31,57 % 122 24,50 % 90 11,98 %
Italiano 67 15,44 % 71 14,26 % 116 15,45 %
Totale 434 100 % 498 100 % 751 100 %

Amministrazione comunale[modifica | modifica sorgente]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica sorgente]

  • La chiesa riformata di Fex Crasta.
  • La chiesa riformata di Sils Baselgia.
  • La chiesa riformata di Sils Maria.
  • L'Hotel Waldhaus a Sils Maria.
La residenza estiva di Nietzsche a Sils, in Engadina
  • La casa di Nietzsche. Per la prima volta nel 1881, e poi tra il 1883 e il 1888 il filosofo di origini tedesche Friedrich Nietzsche trascorse qui i mesi estivi, ospitato da una famiglia che gli aveva messo a disposizione una stanza della loro casa. Oggi quell'abitazione è la "Nietzsche-haus" di Sils, adibita a pensione, piccolo museo e centro conferenze. Alcune tra le sue opere più importanti hanno avuto origine qui, come anche quello che ha sempre considerato il suo più profondo pensiero, ovvero l'idea dell'eterno ritorno; inoltre passeggiando attorno al vicino lago concepì per la prima volta il protagonista del suo libro più celebre, Così parlò Zarathustra.
  • La Chesa Fonio.
  • Museo Andrea Robbi.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Swiss Federal Statistical Office, MS Excel document - Bilanz der ständigen Wohnbevölkerung nach Kantonen, Bezirken und Gemeinden (in tedesco). URL consultato il 25 agosto 2010.
  2. ^ Graubunden Population Statistics accesso 21 settembre 2009
  3. ^ a b Swiss Federal Statistical Office accesso 21 ottobre 2009
  4. ^ a b Graubunden in Numbers accesso 21 settembre 2009

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • AA.VV., Storia dei Grigioni, 3 volumi, Collana «Storia dei Grigioni», Edizioni Casagrande, Bellinzona 2000.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Svizzera Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Svizzera