Satiro di Callati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Satiro di Callati, noto anche come Satiro il Peripatetico (Callati, III secolo a.C.Alessandria d'Egitto, ...), è stato un filosofo e biografo dell'antica Grecia.

Aderente alla Scuola peripatetica fondata da Aristotele, nacque a Callati (attualmente Mangalia) nel Ponto Eusino, ma visse a lungo ad Alessandria d'Egitto.

Citato spesso da Diogene Laerzio e Ateneo, scrisse numerose biografie di uomini illustri della sua epoca, tra cui Alcibiade, Filippo II di Macedonia, Euripide, Demostene, Eschilo, Anassagora, Chilone di Sparta e Pitagora. Delle sue opere solo un frammento della Vita di Euripide, scritto su un papiro trovato a Ossirinco nei primi anni del XX secolo, è giunto fino a noi.