Ron Clarke

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ron Clarke
Dati biografici
Nome Ronald William Clarke
Nazionalità Australia Australia
Atletica leggera Atletica leggera
Dati agonistici
Specialità 10000 m piani, 5000 m piani
Palmarès
Bandiera olimpica  Olimpiadi
Bronzo Tokyo 1964 10.000 m
 

Ronald William "Ron" Clarke (Melbourne, 21 febbraio 1937) è un ex atleta e politico australiano.

Vinse la medaglia di bronzo a Tokyo 1964 nei 10.000 metri.

Nel 2004 è stato eletto sindaco di Gold Coast, nel Queensland.[1]

Biografia[modifica | modifica sorgente]

La sua carriera durò sedici anni, nei quali fu artefice di 23 primati mondiali e 12 record nazionali.

Disputò la sua ultima corsa sui 10 km a Oslo il 8 maggio 1970.

Primati[modifica | modifica sorgente]

Egli è stato il primo a correre in meno di 13 minuti le 3 miglia, in meno di 27 minuti le 6 miglia d in meno di 28 minuti i 10.000 m. È stato eletto miglior atleta dell'anno nel 1965.

Fu detentore del record dei 10.000 metri 28'15"6 (18 dicembre 1963 a Melbourne) che portò a 27'39"4 (tempo elettrico 27'39"89/100) nel 1965 a Oslo, delle 2 miglia (8'19"6), delle 3 miglia (12'50"4) dei 5.000 m (13'16"6), delle 6 miglia (26'47"), delle 10 miglia (47'12"8) e dell'ora (20,331 chilometri).

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Si sposò ed ebbe tre figli, collaborò come direttore di filiale di un'attività commerciale, che vendeva articoli sportivi a Melbourne.

Al giornalista Hendershott dichiarò: «Non si ha che una strada sola; è sciocco volgersi indietro a recriminare su ciò che avresti potuto fare e che non hai fatto».[senza fonte]

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Membro dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine dell'Impero Britannico
«In riconoscimento al servizio all'atletica»
— 1966
Ufficiale dell'Ordine dell'Australia - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine dell'Australia
«Per il suo impegno verso la comunità attraverso una serie di ruoli di leadership con le amministrazioni locali e le organizzazioni filantropiche e per la promozione dell'atletica»
— 2013

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Mayor Cr Ron Clarke MBE, goldcoast.qld.gov.au, 25-6-2010. URL consultato il 19-10-2010.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Alberto Peruzzi, Enciclopedia mondiale dello sport, 1980

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Ultimo tedoforo ai Giochi olimpici estivi Successore Olympic flag.svg
Paavo Nurmi Melbourne 1956 Giancarlo Peris

Controllo di autorità VIAF: 52931066