Richard Burns

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Richard Burns
Rp2 subaru.jpg
Burns al volante della sua Subaru al Mille laghi 2001
Dati biografici
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Automobilismo Automobilismo
Dati agonistici
Categoria Rally
Ritirato 2003 Rally di Catalogna
Carriera
Carriera nel mondiale Rally
Esordio 1990 Rally di Gran Bretagna
Scuderie Subaru, Mitsubishi, Peugeot
Mondiali vinti 1 (2001)
Rally disputati 105
Rally vinti 10
Podi 34
Punti ottenuti 351
 

Richard Burns (Reading, 17 gennaio 1971Westminster, 25 novembre 2005) è stato un pilota automobilistico britannico.

Fu campione del mondo WRC nel 2001 su Subaru Impreza, disputando in totale 105 gare con 10 vittorie[1].

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Le sue prime esperienze di guida iniziarono a otto anni con una vecchia Triumph 2000. All'età di undici anni si iscrisse al "Under 17 Car Club", e divenne guidatore dell'anno nel 1984. Ma la svolta vera e propria avvenne due anni dopo, quando suo padre lo iscrisse alla scuola di rally "Jan Churchill's Welsh Forest", dove Richard ebbe occasione di guidare una Ford Escort per un giorno intero, capendo che quello sarebbe stato il suo futuro. Nel 1990 la prima apparizione nel mondiale rally nella gara di casa, con una Peugeot 205 GTI con la quale, lo stesso anno, prese parte al Peugeot Challenge. Nel 1991 iniziò la collaborazione con Robert Reid, colui che divenne il suo copilota fino alla sua ultima gara. Nel 1993 entrò a far parte del Subaru Rally Team nel campionato nazionale britannico, compagno di squadra di Alister McRae (fratello del più noto Colin McRae). Vinse 4 gare e il titolo, diventando il più giovane campione nazionale inglese.

Nel 1996 è su Mitsubishi Lancer (CarismaGT) assistita da Ralliart, con la quale dà del filo da torcere ai piloti ufficiali Subaru Kenneth Eriksson e Piero Liatti durante il rally di Nuova Zelanda, prova valida per il campionato Rally Asia-Pacifico (al quale Richard partecipa) ed anche per il mondiale. L'ottima prova fatta sarà il suo biglietto da visita per l'ingresso in pianta stabile nel mondiale. Nel 1998 la prima vittoria a livello mondiale, al Safari Rally, sempre su Mitsubushi Carisma GT, bissata a fine stagione dalla vittoria al Rally di Gran Bretagna.

Nel 1999 è impegnato a tempo pieno con Subaru nel mondiale WRC, confrontandosi con piloti esperti quali Juha Kankkunen ed il futuro compagno di squadra Marcus Gronholm. Con la Subaru raggiunge l'apice della sua carriera ottenendo in tre anni otto vittorie in rally mondiali. In tre stagioni conclude per due volte al secondo posto della classifica mondiale piloti (1999 e 2000), e nel 2001, nonostante un'unica vittoria mondiale al Rally di Nuova Zelanda, vince il titolo mondiale grazie a una serie di buoni piazzamenti ottenuti durante tutta la stagione.

Nel 2002 viene ingaggiato dalla Peugeot dove però subisce molto la concorrenza interna dei compagni di squadra Marcus Gronholm sui tracciati sterrati e Gilles Panizzi sull'asfalto. Conclude il mondiale al quinto posto e con 5 podii contribuisce alla vittoria della squadra francese nel campionato mondiale marche. L'anno seguente si arrivò al Rally di Gran Bretagna (ultimo rally della stagione) con Burns che aveva guidato il mondiale per buona parte della stagione ed era ancora in corsa per la conquista del titolo. Alla vigilia dell'evento rimase vittima di una sorta di "blackout" mentre si trovava al volante della sua vettura.[2] Fu escluso dalla gara in attesa di accertamenti medici che diagnosticarono la presenza di un astrocitoma, un tumore al cervello.

Morì il 25 novembre 2005 in conseguenza del tumore, nel quarto anniversario del suo titolo mondiale[3].

Vittorie nel Campionato del mondo rally[modifica | modifica sorgente]

 #  Gara Stagione Co-pilota Vettura
1 Kenya 46th Safari Rally Kenya 1998 Robert Reid Mitsubishi Carisma GT Evo 4
2 Regno Unito 54th Network Q Rally of Great Britain 1998 Robert Reid Mitsubishi Carisma GT Evo 4
3 Grecia 46th Acropolis Rally of Greece 1999 Robert Reid Subaru Impreza WRC
4 Australia 12th Telstra Rally Australia 1999 Robert Reid Subaru Impreza WRC
5 Regno Unito 55th Network Q Rally of Great Britain 1999 Robert Reid Subaru Impreza WRC
6 Kenya 48th Sameer Safari Rally Kenya 2000 Robert Reid Subaru Impreza WRC
7 Portogallo 33° TAP Rallye de Portugal 2000 Robert Reid Subaru Impreza WRC
8 Argentina 20° Rally Argentina 2000 Robert Reid Subaru Impreza WRC
9 Regno Unito 56th Network Q Rally of Great Britain 2000 Robert Reid Subaru Impreza WRC
10 Nuova Zelanda 31st Propecia Rally New Zealand 2001 Robert Reid Subaru Impreza WRC

Risultati nel mondiale rally[modifica | modifica sorgente]

1990 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Portugal.svg Flag of Kenya.svg Flag of France.svg Flag of Greece.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Argentina.svg Flag of Finland.svg Flag of Australia.svg Flag of Italy.svg Flag of Côte d'Ivoire.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Peugeot Talbot Sport Peugeot 309 GTI 28 0
1991 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Portugal.svg Flag of Kenya.svg Flag of France.svg Flag of Greece.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Argentina.svg Flag of Finland.svg Flag of Australia.svg Flag of Italy.svg Flag of Côte d'Ivoire.svg Flag of Spain.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Peugeot Talbot Sport Peugeot 309 GTI 16 0
1992 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Portugal.svg Flag of Kenya.svg Flag of France.svg Flag of Greece.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Argentina.svg Flag of Finland.svg Flag of Australia.svg Flag of Italy.svg Flag of Côte d'Ivoire.svg Flag of Spain.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Peugeot 309 GTI Rit 0
1993 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Portugal.svg Flag of Kenya.svg Flag of France.svg Flag of Greece.svg Flag of Argentina.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Finland.svg Flag of Australia.svg Flag of Italy.svg Flag of Spain.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Subaru World Rally Team Subaru Legacy RS 7 4 38º
1994 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Portugal.svg Flag of Kenya.svg Flag of France.svg Flag of Greece.svg Flag of Argentina.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Finland.svg Flag of Italy.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Subaru World Rally Team Subaru Impreza 5 Rit Rit 8 19º
1995 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Portugal.svg Flag of France.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Australia.svg Flag of Spain.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Subaru World Rally Team Subaru Impreza 7 Rit 3 16
1996 Scuderia Vettura Flag of Sweden.svg Flag of Kenya.svg Flag of Indonesia.svg Flag of Greece.svg Flag of Argentina.svg Flag of Finland.svg Flag of Australia.svg Flag of Italy.svg Flag of Spain.svg Punti Pos.
Ralliart Mitsubishi Lancer Evo 3 Rit 4 5 Rit 18
1997 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Kenya.svg Flag of Portugal.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Argentina.svg Flag of Greece.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Finland.svg Flag of Indonesia.svg Flag of Italy.svg Flag of Australia.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Ralliart Mitsubishi Carisma GT Evo 4 2 Rit Rit 4 4 4 4 4 21
1998 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Kenya.svg Flag of Portugal.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Argentina.svg Flag of Greece.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Finland.svg Flag of Italy.svg Flag of Australia.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Ralliart Mitsubishi Carisma GT Evo 5 5 15 1 4 4 Rit 4 Rit 9 5 7 Rit 1 33
1999 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Kenya.svg Flag of Portugal.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Argentina.svg Flag of Greece.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Finland.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of Italy.svg Flag of Australia.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Subaru World Rally Team Subaru Impreza WRC 8 5 Rit 4 5 7 2 1 Rit 2 2 Rit 1 1 55
2000 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Kenya.svg Flag of Portugal.svg Flag of Spain.svg Flag of Argentina.svg Flag of Greece.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Finland.svg Flag of Cyprus.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Australia.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Subaru World Rally Team Subaru Impreza WRC Rit 5 1 1 2 1 Rit Rit Rit 4 4 Rit 2 1 60
2001 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Portugal.svg Flag of Spain.svg Flag of Argentina.svg Flag of Cyprus.svg Flag of Greece.svg Flag of Kenya.svg Flag of Finland.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Italy.svg Flag of France.svg Flag of Australia.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Subaru World Rally Team Subaru Impreza WRC Rit 16 4 7 2 2 Rit Rit 2 1 Rit 4 2 3 44
2002 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of France.svg Flag of Spain.svg Flag of Cyprus.svg Flag of Argentina.svg Flag of Greece.svg Flag of Kenya.svg Flag of Finland.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Australia.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Peugeot Sport Peugeot 206 WRC 8 4 2 2 2 SQ Rit Rit 2 2 4 Rit Rit Rit 34
2003 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Turkey.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Argentina.svg Flag of Greece.svg Flag of Cyprus.svg Flag of Germany.svg Flag of Finland.svg Flag of Australia.svg Flag of Italy.svg Flag of France.svg Flag of Spain.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Peugeot Sport Peugeot 206 WRC 5 3 2 2 3 4 Rit 3 3 3 7 8 Rit 58
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Ritirato Squalificato Non partito
Fonte dei dati: wrc.com, ewrc-results.com, autosport.com, rallybase.nl.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ci lascia Richard Burns, 27 novembre 2005. URL consultato il 26 febbraio 2014.
  2. ^ Cinque anni fa si spegneva un mito, Richard Burns, 30 novembre 2010. URL consultato il 26 febbraio 2014.
  3. ^ Un tumore ha ucciso Burns, 26 novembre 2005. URL consultato il 26 febbraio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 62660529