Ranieri Ferdinando d'Asburgo-Lorena

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ranieri Ferdinando d'Asburgo-Lorena
L'Arciduca Ranieri Ferdinando d'Asburgo-Lorena in una litografia d'epoca

L'Arciduca Ranieri Ferdinando d'Asburgo-Lorena in una litografia d'epoca


Primo Ministro dell'Impero Austriaco
Durata mandato 4 febbraio 1861 –
26 giugno 1865
Capo di Stato Francesco Giuseppe I d'Austria
Presidente Anton von Schmerling
Predecessore Johann Bernhard von Rechberg und Rothenlöwen
Successore Alexander von Mensdorff-Pouilly
Gruppo parlamentare arciduchi

Dati generali
Partito politico Conservatore
Professione militare

Ranieri Ferdinando d' Asburgo-Lorena (Milano, 11 gennaio 1827Vienna, 27 gennaio 1913) è stato un generale austriaco.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ranieri Ferdinando Maria Giovanni Evangelista Francesco Ignazio d'Asburgo-Lorena, era figlio dell'arciduca Ranieri Giuseppe d'Asburgo-Lorena, viceré di Lombardia e nipote dell'imperatore Francesco II d'Asburgo-Lorena. Ancora giovane intraprese la carriera militare e si distinse in diplomatica divenendo dal 1861 al 1865 primo ministro austriaco e consigliere dell'Imperatore.

Nel 1852 sposò Maria Carolina (1825-1915), figlia dell'arciduca Carlo d'Asburgo-Teschen, vincitore della battaglia di Aspern nel 1809. Il matrimonio fu felice e probabilmente la loro fu la coppia più nota della famiglia d'Asburgo per quell'epoca, anche se l'unione non produsse eredi. Quello stesso anno divenne anche titolare di un reggimento di fanteria.

Raineri fu un grande conoscitore delle arti e delle scienze nonché loro patrono, divenendo curatore dell'accademia delle scienze e protettore del museo austriaco di arte e industria. Interessatosi alla papirologia, nel 1884 acquistò la collezione trovata a El Fayum che donò nel 1899 alla biblioteca centrale austriaca.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze austriache[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere dell'Ordine del Toson d'Oro (austriaco) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine del Toson d'Oro (austriaco)
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Reale di Santo Stefano d'Ungheria - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Reale di Santo Stefano d'Ungheria

Onorificenze straniere[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere dell'Ordine Supremo della Santissima Annunziata - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine Supremo della Santissima Annunziata
Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila Nera - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila Nera

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Meyers Großes Konversations-Lexikon, sechste Auflage, 1904-1911
  • Erzherzog Rainer. In Constantin von Wurzbach: Biographisches Lexikon des Kaiserthums Oesterreich, Band 7; 1861. [1]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 59868263 LCCN: n85101731