Maria Cristina di Sassonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maria Cristina di Sassonia
Maria Cristina Albertina di Sassonia-Curlandia, principessa di Savoia-Carignano.
Maria Cristina Albertina di Sassonia-Curlandia, principessa di Savoia-Carignano.
Principessa consorte di Carignano
In carica 24 ottobre 1797 –
24 novembre 1851
Predecessore Giuseppina Teresa di Lorena-Armagnac
Successore Maria Teresa d'Asburgo-Toscana
Nome completo Maria Christina Albertina Carolina von Sachsen
Altri titoli Principessa di Sassonia-Curlandia
Nascita Dresda, 7 dicembre 1770
Morte Parigi, 24 novembre 1851
Luogo di sepoltura Basilica di Superga
Dinastia Wettin
Padre Carlo di Sassonia, duca di Curlandia
Madre Franziska von Corvin-Krasinska
Consorte Carlo Emanuele di Savoia-Carignano
Figli Carlo Alberto
Maria Elisabetta

Maria Cristina di Sassonia-Curlandia (nome completo in tedesco: Maria Christina Albertina Carolina von Sachsen) (Dresda, 7 dicembre 1770Parigi, 24 novembre 1851) nacque principessa di Sassonia-Curlandia e fu principessa di Carignano per matrimonio.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Maria Cristina era figlia di Carlo di Sassonia e di Franziska von Corvin-Krasinska. I nonni paterni di Maria Cristina erano Augusto III di Polonia e Maria Giuseppa d'Austria. Attraverso suo padre Maria Cristina era una cugina di primo grado dei re di Francia Luigi XVI, Luigi XVIII e Carlo X, la cui madre Maria Giuseppina di Sassonia era sorella del padre di Maria Cristina.

Il 24 ottobre 1797, a Torino, sposò il principe Carlo Emanuele di Savoia-Carignano.

Rimasta vedova dopo la nascita della figlia, Maria Cristina si risposò nel 1816 con Giulio Massimiliano Thibault de Montléart. Fino alla maggiore età del figlio maschio, svolse il ruolo di reggente per lui. Morì nel 1851 e venne inumata presso la Basilica di Superga.

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Maria Cristina e Carlo Emanuele ebbero due figli:

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie