Raffaele Illiano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Raffaele Illiano
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Ritirato 2010
Carriera
Squadre di club
2002-2005 Colombia Colombia
2006 Selle Italia Selle Italia
2007 Ceramica Flaminia Ceramica Flaminia
2008 Serr. Diquigiovanni Serr. Diquigiovanni
2010 Aktio
Statistiche aggiornate al maggio 2011

Raffaele Illiano (Pozzuoli, 11 febbraio 1977) è un ex ciclista su strada italiano, professionista dal 2002 al 2010.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Discreto corridore, professionista dal 2002 al 2010, ha vinto otto corse ma il successo più prestigioso è sicuramente la maglia azzurra della Classifica dell'Intergiro al Giro d'Italia 2004.

Ha corso dal 2002 al 2006 con la Colombia-Selle Italia, poi diventata Selle Italia-Serramenti Diquigiovanni, squadra con licenza sudamericana ma di stampo italiano. Dopo la parentesi del 2007 con la Ceramica Flaminia nel 2008 è tornato alla corte di Gianni Savio alla Diquigiovanni-Androni.

Nel 2010 ha vestito invece la divisa della Aktio-Mostostal Puławy, squadra Continental polacca diretta da Gabriele Missaglia e Zbigniew Spruch. Nel 2011, dopo il ritiro dall'attività, è stato arrestato nell'ambito di un'inchiesta che lo vedeva responsabile di ricettazione.[senza fonte]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Giro del Lago Maggiore
Cronoprologo Tour du Sénégal
2ª tappa Tour du Sénégal
Gran Premio Bradlo
Cronoprologo Tour du Sénégal
6ª tappa Tour du Sénégal
8ª tappa Tour du Sénégal
2ª tappa Tirreno-Adriatico

Altri successi[modifica | modifica sorgente]

Classifica intergiro Giro d'Italia

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Grandi Giri[modifica | modifica sorgente]

2003: 66º
2004: 35º
2005: 86º
2006: 61º
2008: 103º

Classiche monumento[modifica | modifica sorgente]

2008: 13º

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]