Philadelphia International Championship

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Philadelphia International Championship
Sport Cycling (road) pictogram.svg Ciclismo su strada
Tipo Gara individuale
Categoria Uomini Elite, Classe 1.HC
Federazione Unione Ciclistica Internazionale
Paese Stati Uniti Stati Uniti
Cadenza Annuale
Apertura giugno
Partecipanti Variabile
Formula Corsa in linea
Storia
Fondazione 1985
Numero edizioni 30 (al 2014)
Detentore Stati Uniti Kiel Reijnen

Il Philadelphia International Championship è una corsa in linea maschile di ciclismo su strada che si tiene annualmente a Filadelfia, negli Stati Uniti. Dal 2005 al 2012 è stata inclusa nel calendario dell'UCI America Tour come prova di classe 1.HC.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La corsa nasce nel 1985 come CoreStates USPRO Championship, diventando per i vent'anni seguenti (fino all'edizione 2005 compresa) la gara valida per il campionato statunitense in linea[1]. Nel corso degli anni la gara è stata anche chiamata First Union USPRO Championships, Wachovia USPRO Championship e, dal 2007 al 2008, Commerce Bank International Championship.

Albo d'oro[modifica | modifica sorgente]

Aggiornato all'edizione 2014.

Anno Vincitore Secondo Terzo
1985 Stati Uniti Eric Heiden Danimarca Jesper Worre Danimarca Jens Veggerby
1986 Stati Uniti Thomas Prehn Danimarca Jørgen Marcussen Stati Uniti Doug Shapiro
1987 Stati Uniti Tom Schuler Italia Cesare Cipollini Stati Uniti Roy Knickman
1988 Italia Roberto Gaggioli Norvegia Dag-Otto Lauritzen Stati Uniti Ron Kiefel
1989 Stati Uniti Greg Oravetz Stati Uniti Mike Engleman Stati Uniti Alexis Grewal
1990 Italia Paolo Cimini Francia Laurent Jalabert Stati Uniti Kurt Stockton
1991 Paesi Bassi Michel Zanoli Stati Uniti Davis Phinney Australia Phil Anderson
1992 Stati Uniti Bart Bowen Polonia Andrzej Mierzejewski Italia Roberto Pelliconi
1993 Stati Uniti Lance Armstrong Italia Gianluca Pierobon Nuova Zelanda Graeme Miller
1994 Regno Unito Sean Yates Svizzera Bruno Boscardin Canada Brian Walton
1995 Stati Uniti Norman Alvis Italia Maurizio Di Pasquale Stati Uniti Clark Sheehan
1996 Stati Uniti Eddy Gragus Italia Roberto Gaggioli Stati Uniti Fred Rodriguez
1997 Italia Massimiliano Lelli Australia Scott McGrory Italia Angelo Canzonieri
1998 Stati Uniti George Hincapie Italia Massimiliano Mori Rep. Ceca Tomáš Konečný
1999 Danimarca Jakob Piil Canada Brian Walton Paesi Bassi Harm Jansen
2000 Australia Henk Vogels Stati Uniti Fred Rodriguez Danimarca Nicolai Bo Larsen
2001 Stati Uniti Fred Rodriguez Stati Uniti Trent Klasna Stati Uniti George Hincapie
2002 Canada Mark Walters Stati Uniti Chann McRae Stati Uniti Danny Pate
2003 Italia Stefano Zanini Slovenia Uroš Murn Nuova Zelanda Julian Dean
2004 Spagna Francisco Ventoso Italia Antonio Bucciero Canada Gordon Fraser
2005 Stati Uniti Chris Wherry Stati Uniti Danny Pate Stati Uniti Chris Horner
2006 Nuova Zelanda Greg Henderson Cuba Iván Domínguez Russia Oleg Griškin
2007 Argentina Juan José Haedo Australia Matthew Goss Austria Bernhard Eisel
2008 Danimarca Matti Breschel Stati Uniti Fred Rodriguez[2] Austria Bernhard Eisel
2009 Germania André Greipel Nuova Zelanda Greg Henderson Austria Harald Starzengruber[2]
2010 Australia Matthew Goss Slovacchia Peter Sagan Norvegia Alexander Kristoff
2011 Danimarca Alex Rasmussen Slovacchia Peter Sagan Germania Robert Förster
2012 Russia Aleksandr Serebrjakov Slovenia Aldo Ino Ilešič Stati Uniti Fred Rodriguez
2013 Stati Uniti Kiel Reijnen Stati Uniti Jesse Anthony Stati Uniti Joey Rosskopf
2014 Stati Uniti Kiel Reijnen Slovenia Jure Kocjan Australia Dion Smith
2015

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Philadelphia’s International Cycling Championship Cancelled for 2013 in www.procyclingtour.com, 20 gennaio 2013. URL consultato il 23 marzo 2014.
  2. ^ a b Inizialmente si classificò lo statunitense Kirk O'Bee. Nel 2010, in seguito alla sua squalifica a vita per doping, gli furono annullati tutti i risultati ottenuti dal 2005 in poi. Si veda Mattia De Pasquale, Doping, Kirk O'Bee squalificato a vita in spaziociclismo.it. URL consultato il 9 ottobre 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo