Personaggi di The Walking Dead

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questa voce contiene un elenco dei personaggi presenti nella serie televisiva The Walking Dead

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Rick Grimes[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Rick Grimes.

Rick Grimes, interpretato da Andrew Lincoln (stagioni: 1-in corso), doppiato da Christian Iansante.
È il protagonista della serie, il vice sceriffo di una piccola cittadina della Georgia. In seguito ad una sparatoria sul lavoro, viene ferito ed entra in coma. Risvegliatosi dal coma, scopre che il mondo ha subito un'epidemia di zombie e si mette alla ricerca della moglie Lori e del figlio Carl, che ritrova nei pressi di Atlanta insieme al migliore amico e collega Shane Walsh e ad un gruppo di sopravvissuti, dei quali diventa il leader. Nella seconda stagione uccide Shane alla fattoria per legittima difesa perché quest'ultimo voleva prendere il suo posto. Nella terza stagione, dopo la morte della moglie ha un crollo nervoso, durante il quale immagina di ricevere chiamate dalle persone decedute e di vedere Lori e Shane. Successivamente, la volontà di crescere nel migliore dei modi i figli Carl e Judith, lo sprona a riprendersi e a ritrovare parte della sua umanità perduta. Nella quarta stagione, tenta di vivere una vita tranquilla, ma dopo l'attacco del Governatore e la distruzione della prigione, è costretto a compiere azioni violente e brutali al fine di garantire la propria sopravvivenza e quella delle persone a lui care. Alla fine della quarta stagione, viene imprigionato a Terminus insieme agli altri sopravvissuti per poi scappare all'inizio della quinta stagione.

Shane Walsh[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Shane Walsh.

Shane Walsh, interpretato da Jon Bernthal (stagioni: 1-2), doppiato da Giorgio Borghetti.
È il migliore amico nonché collega di Rick Grimes, che in seguito allo scoppio dell'epidemia si prende cura di Carl e Lori, con la quale ha una breve relazione. Prima dell'arrivo di Rick al campo dei sopravvissuti era il leader del gruppo. Durante la seconda stagione ha profonde diatribe con tutto il gruppo, specialmente con Dale e Rick, nei confronti del quale sviluppa una forte invidia. Inoltre, diventa sempre più spietato e privo di umanità. Tenta un agguato a Rick quando uccide Randall e l'ho attira nel bosco per coglierlo di sorpresa e per questo viene ucciso da Rick con una pugnalata nel cuore per legittima difesa. Risvegliatosi come zombie viene abbattuto definitivamente da Carl. Il suo corpo viene lasciato lontano dalla fattoria dei Greene. Shane potrebbe essere il padre di Judith, la figlia di Lori.

Lori Grimes[modifica | modifica wikitesto]

Lori Grimes, interpretata da Sarah Wayne Callies (stagioni: 1-3), doppiata da Chiara Colizzi.
È la moglie di Rick e la madre di Carl e Judith. È una casalinga e anche una donna molto forte e attiva per il gruppo. Durante il periodo in cui crede che il marito sia morto, ha una breve storia con Shane Walsh. Nella seconda stagione scopre di essere incinta pur non sapendo con certezza se il padre della bambina sia Rick oppure Shane. Nella terza stagione, quando Andrew apre le porte della prigione per far passare gli zombie, Lori è costretta a rifugiarsi nella caldaie della prigione per poi morire dissanguata in seguito ad un parto cesareo, praticato in condizioni precarie da Maggie, per dare alla luce sua figlia Judith. Per evitare la rianimazione del cadavere Lori viene sparata in testa dal figlio.

Andrea[modifica | modifica wikitesto]

Andrea, interpretata da Laurie Holden (stagioni: 1-3), doppiata da Alessandra Cassioli.
È una donna, avvocato di diritti civili, che fa parte del gruppo di sopravvissuti di Atlanta insieme alla sorella minore Amy. Dopo la morte della sorella, che sarà proprio lei ad abbattere dopo la trasformazione in zombie, attraversa un periodo buio dal quale riesce ad uscire grazie all'aiuto di Dale. Pian piano diventa sempre più importante per il gruppo, imparando ad utilizzare le armi da fuoco. Dopo l'attacco degli zombie alla fattoria viene creduta morta e abbandonata. Fuggendo nei boschi, incontra Michonne che la salva da una mandria di zombie. Le due diventano amiche e passano otto mesi viaggiando per la Georgia in condizioni di salute precarie, fino a quando vengono trovate da Merle e portate a Woodbury. Nella cittadina, Andrea conosce il Governatore, inizia una storia con lui e diventa parte della comunità. Dopo aver capito la natura malvagia del Governatore, cerca di fuggire da Woodbury ma viene catturata dall'uomo, che la imprigiona e la tortura. Durante la prigionia viene morsa da uno zombie, lo scienziato Milton Mamet (ucciso poco prima dal Governatore), così decide di morire sparandosi alla testa, per evitare di trasformarsi in zombie.

Dale Horvath[modifica | modifica wikitesto]

Dale Horvath, interpretato da Jeffrey DeMunn (stagioni: 1-2), doppiato da Stefano De Sando.
È l'uomo più anziano e anche saggio del gruppo che svolge spesso il ruolo di pacificatore. È molto diretto, dice sempre le cose in faccia. Instaura un forte legame con Andrea. Durante la seconda stagione ha duri scontri con Shane a causa degli atteggiamenti di quest'ultimo. Quando il gruppo decide di giustiziare Randall Dale non vuole assistere a questo omicidio e si allontana dalla fattoria e muore in seguito all'attacco di uno zombie, che gli squarcia la pancia e per non farlo soffrire viene sparato per misericordia da Daryl. Il suo corpo viene sepolto alla fattoria dei Greene.

Glenn Rhee[modifica | modifica wikitesto]

Glenn Rhee, interpretato da Steven Yeun (stagioni: 1-in corso), doppiato da Andrea Mete.
È un giovane ragazzo di origine coreana. Prima dell'epidemia di zombie era un fattorino addetto alla consegna delle pizze. È lui a salvare Rick ad Atlanta, e ne diventa poi molto amico. È un membro molto attivo per il gruppo, infatti viene spesso utilizzato per le missioni più pericolose. Dalla seconda stagione inizia una relazione con Maggie Greene, che successivamente chiede in sposa. Durante la terza stagione viene rapito da Merle e portato a Woodbury, dove dopo varie torture viene condannato a morte insieme a Maggie, ma i due fidanzati si salvano grazie all'intervento di Rick e degli altri compagni. Durante la quarta stagione rischia di morire a causa di una malattia che si diffonde nella prigione, ma viene salvato da Hershel. Dopo la distruzione della prigione Glenn si mette in viaggio, insieme a Tara Chambler e al gruppo di Abraham Ford, per ritrovare Maggie. Alla fine della quarta stagione, viene imprigionato a Terminus insieme agli altri sopravvissuti per poi scappare all'inizio della quinta stagione.

Daryl Dixon[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Daryl Dixon.

Daryl Dixon, interpretato da Norman Reedus (stagioni: 1-in corso), doppiato da Francesco Pezzulli.
È un uomo dal carattere taciturno e solitario, esperto dell'utilizzo delle armi, della caccia e delle tecniche di sopravvivenza. È il fratello minore di Merle, da cui è stato cresciuto. Inizialmente scontroso con tutti i membri del gruppo, dalla seconda stagione diventa il braccio destro di Rick e molto più attivo per tutti. Sarà l'unico che continuerà fino alla fine le ricerche di Sophia, avvicinandosi molto a Carol. Nella terza stagione, dopo aver scoperto che il fratello Merle era ancora vivo e dopo la fuga insieme a lui da Woodbury, decide di lasciare il gruppo di Rick per partire insieme al fratello (che era ostile al gruppo). Durante l'attacco degli uomini del Governatore alla prigione, Daryl torna insieme a Merle, salvando Rick da un gruppo di zombie e aiutandolo successivamente nella lotta contro il Governatore. Nella quarta stagione fa parte del Consiglio che gestisce la comunità della prigione. Dopo la distruzione di quest'ultima, si mette in salvo insieme a Beth Greene, con la quale stringe un legame profondo. Successivamente la ragazza viene rapita e Daryl, rimasto da solo, è costretto ad unirsi ad un gruppo di banditi fino a quando ritrova Rick, Michonne e Carl. Alla fine della quarta stagione, viene imprigionato a Terminus insieme agli altri sopravvissuti per poi scappare. Durante la quinta stagione, si impegna a salvare Beth, rapita e tenuta rinchiusa in un ospedale di Atlanta, ma la missione fallisce con la morte della ragazza, che getta Daryl nella disperazione.

Carol Peletier[modifica | modifica wikitesto]

Carol Peletier, interpretata da Melissa McBride (stagioni: 1-in corso), doppiata da Michela Alborghetti.
È una donna che fa parte del gruppo di Rick, insieme alla figlia Sophia e al marito Ed. Inizialmente appare come una donna debole, soprattutto a causa dei maltrattamenti del marito. Dopo la morte di quest'ultimo, acquista molta più sicurezza in se stessa ed in seguito alla morte della figlia, diventa una donna più combattiva e più attiva per il gruppo. Prova una forte attrazione per Daryl. Nella terza stagione, viene creduta morta dopo l'invasione degli zombie nella prigione, ma viene poi ritrovata viva e stremata da Daryl. Nella quarta stagione, fa parte del Consiglio che gestisce la comunità della prigione e si prende cura di due bambine rimaste orfane, Lizzie e Mika, alle quali insegna le tecniche di sopravvivenza e l'utilizzo delle armi. Dopo aver confessato a Rick di aver ucciso due abitanti malati della prigione per evitare l'espansione dell'epidemia, quest'ultimo la bandisce dalla prigione, così Carol è costretta a separarsi dal gruppo. Dopo la distruzione della prigione, Carol si ricongiunge con le bambine, Tyreese e Judith, e si mette in viaggio verso Terminus. Durante il viaggio, Carol è costretta con grande disperazione ad uccidere Lizzie, colpevole di aver ucciso la sorellina Mika e ormai pericolosa per le altre persone. Nella quinta stagione, distrugge da sola il rifugio di Terminus e salva la vita ai suoi amici prigionieri della comunità di cannibali. Dopo la distruzione del rifugio, si mette in viaggio con Daryl alla ricerca di Beth Greene. Durante la missione viene investita da un'auto, ridotta in fin di vita e rinchiusa insieme a Beth in un ospedale di Atlanta, fino a quando viene salvata da Daryl, Rick e dagli altri sopravvissuti.

Carl Grimes[modifica | modifica wikitesto]

Carl Grimes, interpretato da Chandler Riggs (stagioni: 1-in corso), doppiato da Tito Marteddu.
È il figlio di Rick e Lori Grimes. Nella seconda stagione, rischia di morire a causa di un colpo di fucile, ma viene curato e salvato da Hershel Greene. Una volta guarito, impara ad utilizzare la pistola e diventa un membro più attivo per il gruppo. Durante la serie si assiste alla perdita della sua innocenza. Abbatte Shane Walsh divenuto zombie e spara alla madre dopo che questa è morta di parto per non farla trasformare in zombie. In seguito alla morte di Lori, Carl diventa sempre più freddo e spietato, arrivando persino ad uccidere un ragazzo di Woodbury che stava scappando dopo aver attaccato la prigione (l'abitazione del proprio gruppo), nonostante quest'ultimo si fosse arreso. Nella quarta stagione, Rick cerca di far vivere a Carl una vita da bambino normale, in modo da tutelare la sua umanità. Dopo la distruzione della prigione, si mette in viaggio con il padre e Michonne per raggiungere Terminus. Alla fine della quarta stagione, viene imprigionato a Terminus insieme agli altri sopravvissuti per poi scappare all'inzio della quinta stagione.

Hershel Greene[modifica | modifica wikitesto]

Hershel Greene, interpretato da Scott Wilson (stagioni: 2-4), doppiato da Dario Penne.
È un uomo anziano che, durante la seconda stagione, ospita il gruppo di Rick nella sua fattoria. Ha due figlie, Maggie e Beth. È un medico veterinario, che grazie alle sue conoscenze salva la vita a Carl e cura le ferite di tutti i membri del gruppo. È vedovo di due mogli (la prima morta di cause naturali, la seconda morta in seguito all'epidemia e trasformata in zombie), con un passato da alcolista. Dotato di grande fede ed umanità, si rifiuta di abbattere gli zombie perché li considera persone malate in attesa di una cura, anche se successivamente cambierà idea a riguardo. Dopo l'invasione della fattoria da parte degli zombie, si unisce al gruppo di sopravvissuti insieme alle figlie. Durante la terza stagione viene morso ad una gamba da uno zombie, ma Rick gli salva la vita amputandogliela. Data la sua esperienza, è un uomo molto saggio e diventa il confidente e consigliere di Rick. Durante la quarta stagione, salva la vita a molti abitanti malati della prigione, rischiando la sua stessa vita. Successivamente, viene rapito dal Governatore che, desideroso di conquistare la prigione e di scatenare una guerra contro Rick, lo ferisce al collo con la spada di Michonne, la quale anche lei catturata, per poi ucciderlo definitivamente, decapitandolo senza pietà. La sua testa decapitata e trasformata in zombie, viene trovata da Michonne che la trafigge tristemente, ponendo fine alla sua non-vita.

Maggie Greene[modifica | modifica wikitesto]

Maggie Greene, interpretata da Lauren Cohan (stagioni: 2-in corso), doppiata da Chiara Gioncardi.
È la primogenita del fattore Hershel Greene, che durante la seconda stagione accoglie il gruppo dei sopravvissuti nella sua fattoria. È una ragazza forte, coraggiosa e determinata. Abile con l'utilizzo delle armi, partecipa spesso alle spedizioni più pericolose. Dalla seconda stagione inizia una relazione con Glenn. Durante la terza stagione, fa nascere Judith Grimes, praticando un parto cesareo improvvisato che provoca la morte di Lori. Inoltre, viene rapita da Merle e portata a Woodbury, dove dopo aver subito delle torture psicologiche da parte del Governatore, viene condannata a morte insieme a Glenn, ma i due si salvano grazie all'intervento di Rick e degli altri compagni. Alla fine della terza stagione accetta la proposta di matrimonio di Glenn. Nella quarta stagione assiste alla morte del padre e, dopo la distruzione della prigione, si separa da Glenn e dalla sorella Beth, e si mette in salvo insieme a Sasha e Bob. Alla fine della quarta stagione ritrova Glenn e viene imprigionata a Terminus insieme agli altri sopravvissuti per poi scappare all'inizio della quinta stagione.

Beth Greene[modifica | modifica wikitesto]

Beth Greene, interpretata da Emily Kinney (stagioni: 2-5), doppiata da Veronica Puccio.
È la figlia minore del fattore Hershel Greene. Durante la seconda stagione, tenta il suicidio dopo la morte della madre, ma poi si rende conto di voler continuare a vivere e a lottare. Insieme al padre e alla sorella si unisce al gruppo di sopravvissuti. Nella terza stagione impara ad usare un'arma da fuoco e si prende cura della piccola Judith. Nella quarta stagione assiste alla morte del padre e, dopo la distruzione della prigione, si mette in salvo insieme a Daryl, con il quale stringe un rapporto profondo. Il viaggio in compagnia di Daryl termina nel momento in cui Beth viene rapita e sparisce misteriosamente. Nella quinta stagione si scopre che Beth è ancora viva ed è tenuta prigioniera in un ospedale di Atlanta gestito in maniera quasi militare da un gruppo di poliziotti con la ferrea regola del "tutto ha un prezzo". Secondo questa regola, Beth è costretta a vivere e lavorare nell'ospedale fino a quando non avrà ripagato i suoi salvatori. La ragazza, sentendosi in trappola, prova a scappare ma viene catturata e riportata all'interno dell'ospedale, dove poco dopo viene portata anche Carol. Viene uccisa da Dawn, il capo dei poliziotti, sotto gli occhi dei suoi amici durante uno scambio tra ostaggi.

Michonne[modifica | modifica wikitesto]

Michonne, interpretata da Danai Gurira (stagioni: 2-in corso), doppiata da Laura Lenghi.
È una ragazza solitaria e taciturna, che a causa dell'epidemia ha perso il fidanzato Mike ed il figlio Andre Anthony. È un'esperta combattente, che alla fine della seconda stagione salva Andrea da un attacco di zombie, diventando sua amica e compagna di viaggio. Porta con sé due zombie (il fidanzato Mike e l'amico Terry) incatenati e privi degli arti superiori e della dentatura. Durante la terza stagione viene portata a Woodbury ma capendo la natura malvagia del Governatore decide di andarsene, separandosi da Andrea. Dopo essere sopravvissuta ad una spedizione degli uomini di Woodbury, giunge ferita fino alla prigione, dove incontra il gruppo di Rick. Gradualmente si inserisce nel gruppo ed aiuta Rick a salvare Glenn e Maggie, tenuti prigionieri a Woodbury. Durante la spedizione nella cittadina, trova la figlia zombie del Governatore e l'abbatte, scatenando l'ira dell'uomo. Alla fine della terza stagione, assiste l'amica Andrea nel momento in cui si uccide per evitare la trasformazione in zombie. Nella quarta stagione ha come scopo principale quello di trovare il Governatore e vendicare la morte di Andrea, scopo che raggiunge durante la battaglia tra il gruppo della prigione e il nuovo gruppo del Governatore, che trafigge con la sua spada lasciandolo in fin di vita. Dopo la distruzione della prigione, si mette in viaggio insieme a Rick e Carl, con il quale stringe un rapporto profondo. Alla fine della quarta stagione, viene imprigionata a Terminus insieme agli altri sopravvissuti per poi scappare all'inzio della quinta stagione.

Merle Dixon[modifica | modifica wikitesto]

Merle Dixon, interpretato da Michael Rooker (stagioni: 1-3), doppiato da Roberto Draghetti.
È il fratello maggiore di Daryl. Si è sempre preso cura di lui, poiché il padre era sempre assente. È un uomo irascibile, duro e razzista. Nella prima stagione, dopo un attacco d'ira viene ammanettato da Rick sul terrazzo di un palazzo di Atlanta. Dopo che T-Dog fa cadere le chiavi per sbaglio, Merle viene abbandonato dal gruppo e rischia di essere divorato dagli zombie. Per salvarsi si taglia il polso, abbatte alcuni zombie e scappa da Atlanta. Appare nuovamente nella terza stagione, dove si scopre che è stato salvato dal Governatore, di cui è diventato un uomo di fiducia, e che fa parte della comunità di Woodbury. Medita vendetta verso il gruppo di Rick, ma vuole ritrovare suo fratello Daryl. Ritrovato il fratello, prima si estranea da entrambi i gruppi insieme a lui, ma poi si unisce al gruppo della prigione. Dopo che il Governatore dichiara guerra a Rick, Merle tenta di mettere pace consegnando Michonne al Governatore, ma dopo averla rapita, la lascia andare e si mette in viaggio verso Woodbury con l'obiettivo di uccidere il Governatore e i suoi uomini. Il suo piano fallisce, in quanto è il Governatore ad uccidere lui. Trasformatosi in zombie, Merle viene abbattuto dal fratello Daryl.

Il Governatore[modifica | modifica wikitesto]

Il Governatore, vero nome Philip Blake, interpretato da David Morrissey (stagioni: 3-4), doppiato da Roberto Pedicini.
È il capo autoritario della comunità di Woodbury, che lui stesso ha contribuito a creare. Il suo vero nome è Philip Blake ed è un uomo manipolatore, spietato e privo di sentimenti. Colleziona le teste delle persone che ha ingannato ed ucciso. Il suo unico punto debole è la figlia zombie di nome Penny, che tiene nascosta in casa sua. La pazzia del Governatore raggiunge i massimi livelli quando Michonne abbatte Penny. Ciò lo porta a dichiarare guerra al gruppo di Rick (di cui Michonne fa parte) e ad uccidere prima Merle che l'ho aveva tradito e poi ad attaccare la prigione con il suo esercito. E più tardi ad uccidere alcuni dei suoi uomini in seguito ad un raptus d'ira, dopo il fallito assalto alla prigione. Alla fine della terza stagione, provoca la morte di Andrea (con la quale aveva avuto una relazione), imprigionandola in una stanza con uno zombie (lo scienziato Milton Mamet che lui stesso aveva ucciso), e scappa da Woodbury con Martinez e Shumpert prima dell'arrivo di Rick, Daryl e Michonne. Nella quarta stagione, diventa leader di un nuovo gruppo di sopravvissuti (di cui fanno parte anche la sua nuova compagna Lilly Chambler e la figlia Meghan, che considera come la sua famiglia) e progetta di conquistare la prigione per insediarvisi con il suo gruppo. Al fine di conquistare la prigione, rapisce Michonne e Hershel (che uccide brutalmente) e tenta di uccidere Rick, ma viene fermato da Michonne che lo trafigge con la sua spada. Rimasto a terra in fin di vita, viene ucciso da Lilly con un colpo di pistola alla testa.

Tyreese[modifica | modifica wikitesto]

Tyreese, interpretato da Chad L. Coleman (stagioni: 3-in corso), doppiato Fabio Boccanera.
È un uomo a capo di un piccolo gruppo di sopravvissuti che trova rifugio nella prigione, fino a quando Rick decide di mandarli via. Rifugiatosi a Woodbury, decide di non partecipare alla battaglia tra il Governatore e il gruppo della prigione. Alla fine della terza stagione si unisce al gruppo di Rick e va a vivere nuovamente alla prigione. Nella quarta stagione ha una relazione con Karen, fino a quando quest'ultima si ammala e viene uccisa da Carol perché ritenuta contagiosa. La morte di Karen scatena la disperazione di Tyreese, che intende scoprire e uccidere il colpevole. Dopo la distruzione della prigione, Tyreese mette in salvo la piccola Judith e le bambine Lizzie e Mika. Insieme a loro e a Carol si mette in viaggio verso Terminus. Durante il viaggio, Carol confessa a Tyreese di essere colpevole dell'uccisione di Karen, ma l'uomo decide di perdonarla.

Sasha[modifica | modifica wikitesto]

Sasha, interpretata da Sonequa Martin-Green (stagioni: 3-in corso), doppiata da Domitilla D'Amico.
È la sorella minore di Tyreese e fa parte del gruppo di sopravvissuti guidato dal fratello. Dopo il periodo vissuto a Woodbury, alla fine della terza stagione, torna con il fratello a vivere nella prigione. Nella quarta stagione, fa parte del Consiglio che gestisce la comunità della prigione e rischia di morire a causa della malattia che si diffonde nella comunità. Dopo la distruzione della prigione si mette in salvo insieme a Maggie e Bob, con il quale instaura una relazione, e giunge a Terminus dove viene imprigionata insieme agli altri sopravvissuti. Nella quinta stagione, dopo la fuga da Terminus si rincongiunge con il fratello Tyreese, ma deve affrontare il dolore per la morte di Bob.

Bob Stookey[modifica | modifica wikitesto]

Bob Stookey, interpretato da Lawrence Gilliard Jr. (stagioni: 4-5), doppiato da Gianfranco Miranda.
È un uomo che entra a far parte della comunità della prigione, dopo essere stato trovato da Daryl e Glenn. Prima dell'epidemia era un medico dell'esercito. Soffre di alcolismo, anche se dopo l'arrivo alla prigione supera pian piano la sua dipendenza. Dopo la distruzione della prigione, si mette in salvo insieme a Maggie e Sasha, con la quale instaura una relazione, e giunge a Terminus dove viene imprigionato insieme agli altri sopravvissuti. Nella quinta stagione dopo la fuga da Terminus, partecipa ad una spedizione per raccogliere provviste e viene morso sulla spalla da uno zombie. La sera stessa viene rapito da Gareth e gli altri cannibali, che si nutrono della sua gamba e lo rilasciano dopo aver scoperto che è stato morso. Ritornato dal suo gruppo, Bob muore a causa della malattia, viene finito da Tyreese e sepolto davanti la chiesa di padre Gabriel.

Tara Chambler[modifica | modifica wikitesto]

Tara Chambler, interpretata da Alanna Masterson (stagioni: 4-in corso), doppiata da Erica Necci.
È una giovane donna che vive rifugiata in un appartamento insieme al padre David, la sorella Lilly e la nipote Meghan. Ha un carattere forte ed è abile con le armi da fuoco. Accoglie nella propria casa il Governatore (che mente sulla sua identità e sul suo passato) e successivamente, insieme a lui, Lilly e Meghan, si unisce ad un gruppo di sopravvissuti. All'accampamento conosce Alisha, una donna che diventa la sua fidanzata. Partecipa all'attacco alla prigione, ma dopo aver capito le intenzioni del Governatore, sconvolta dalla violenza dell'assalto alla prigione, si rifiuta di combattere. Dopo la distruzione della prigione si mette in salvo con l'aiuto di Glenn e per sdebitarsi decide di aiutarlo a ritrovare Maggie. Alla fine della quarta stagione, viene imprigionata a Terminus insieme agli altri sopravvissuti per poi scappare all'inzio della quinta stagione.

Abraham Ford[modifica | modifica wikitesto]

Abraham Ford, interpretato da Michael Cudlitz (stagioni: 4-in corso), doppiato da Franco Mannella.
È un sergente dell'esercito degli Stati Uniti che dopo aver perso la moglie e i due figli, diventa leader di un gruppo di sopravvissuti formato dallo scienziato Eugene Porter e dalla fidanzata Rosita Espinosa. Ha l'obiettivo di portare Eugene a Washington, poiché lo scienziato è afferma di conoscere la causa dell'epidemia e la possibile cura. Alla fine della quarta stagione, viene imprigionato a Terminus insieme agli altri sopravvissuti per poi scappare. Durante la quinta stagione scopre che Eugene ha mentito sull'esistenza di una cura.

Eugene Porter[modifica | modifica wikitesto]

Eugene Porter, interpretato da Josh McDermitt (stagioni: 4-in corso), doppiato da David Chevalier.
È uno scienziato che fa parte del gruppo guidato da Abraham Ford e che dice di conoscere la causa che ha scatenato l'epidemia. Per questo motivo, Abraham e Rosita hanno l'obiettivo di portarlo sano e salvo a Washington, con la speranza che arrivato nella capitale possa essere d'aiuto per trovare una soluzione. Alla fine della quarta stagione, viene imprigionato a Terminus insieme agli altri sopravvissuti per poi scappare. Durante la quinta stagione, confessa di non essere uno scienziato e di aver mentito sull'esistenza di una cura. La sua confessione scatena l'ira di Abraham che picchia violentemente Eugene riducendolo in fin di vita.

Rosita Espinosa[modifica | modifica wikitesto]

Rosita Espinosa, interpretata da Christian Serratos (stagioni: 4-in corso), doppiata da Benedetta Degli Innocenti.
È una giovane soldatessa ispanica appartenente al gruppo guidato dal fidanzato Abraham Ford. Alla fine della quarta stagione, viene imprigionata a Terminus insieme agli altri sopravvissuti per poi scappare all'inzio della quinta stagione.

Gareth[modifica | modifica wikitesto]

Gareth, interpretato da Andrew J. West (stagioni: 4-5), doppiato da Gabriele Lopez.
È il leader della comunità di cannibali di Terminus. Alla fine della quarta stagione imprigiona Rick, Daryl, Carl, Michonne, Glenn, Maggie, Sasha, Bob, Tara, Abraham, Eugene e Rosita con l'intento di ucciderli. Il suo piano viene sventato dall'intervento di Carol, che provoca la distruzione di Terminus e permette la liberazione di Rick e degli altri. Successivamente, Gareth e alcuni dei suoi uomini seguono il gruppo di Rick, rapiscono Bob, si cibano della sua gamba e attaccano la chiesa di padre Gabriel dove sono rifugiati i sopravvissuti. Durante l'attacco alla chiesa, Gareth viene ucciso da Rick che lo colpisce ripetutamente con un machete.

Gabriel Stokes[modifica | modifica wikitesto]

Gabriel Stokes, interpretato da Seth Gilliam (stagioni: 5-in corso), doppiato da Fabrizio Vidale.
È un prete che vive barricato nella sua chiesa dall'inizio dell'epidemia. Non è abituato a vivere nel nuovo mondo e a difendersi dagli zombie. Salvato da un attacco di zombie da Rick e compagni, Gabriel decide di accoglierli nella sua chiesa. Nasconde un oscuro segreto: si è barricato in chiesa non aiutando i suoi fedeli che lo supplicavano di farli entrare. In seguito ad un'invasione di zombie, lascia la chiesa e si mette in viaggio con gli altri sopravvissuti.

Personaggi Secondari[modifica | modifica wikitesto]

Contea di King[modifica | modifica wikitesto]

  • Morgan Jones (stagione 1, 3, 5-in corso), interpretato da Lennie James, doppiato da Paolo Marchese.
    È il primo uomo che Rick incontra dopo essersi risvegliato dal coma. Vive nella città natale di Rick insieme al figlio Duane, mentre sua moglie Jenny è una degli zombie che infestano la cittadina. È lui a curare la ferita dello sceriffo e a spiegargli dell'epidemia, inoltre lo accompagna alla stazione di polizia per recuperare armi e munizioni. Dopo la partenza per Atlanta, Rick lo contatta frequentemente attraverso delle radioline, ma non riceve alcuna risposta. Morgan, riappare nella terza stagione, quando incontra Rick, Carl e Michonne, e si scopre che ha perso suo figlio Duane (trasformato in zombie in seguito al morso della madre Jenny). L'uomo appare in uno stato di pazzia, causato dalla perdita del figlio (di cui si ritiene responsabile) e dalla vita condotta in solitudine. Riappare nella quinta stagione, mentre cammina sui binari, evidentemente diretto a Terminus, ma si imbatte prima nel cartello modificato da Rick e poi in delle croci disegnate da Gareth. Seguendo le tracce giunge alla chiesa di padre Gabriel poco dopo la partenza del gruppo di Rick.
  • Jenny Jones (stagione 1), interpretata da Keisha Tillis.
    È la moglie di Morgan e madre di Duane Jones. Diventata zombie in seguito all'epidemia, vaga per la cittadina di King County, poiché il marito Morgan non ha avuto il coraggio di abbatterla. Nella terza stagione, si scopre che ha morso il figlio ed è stata abbattuta dal marito.
  • Duane Jones (stagione 1), interpretato da Adrian Kali Turner, doppiato da Federico Bebi.
    È il figlio di Morgan e Jenny Jones. Vive nascosto in una villetta insieme al padre. Nella terza stagione, si scopre che è stato infettato in seguito al morso della madre zombie.
  • Leon Basset (stagione 1-2), interpretato da Lindsay Edwards, doppiato da Alberto Bognanni.
    È un ufficiale di polizia della Contea di King, trasformatosi in zombie dopo l'epidemia, viene abbattuto dal collega Rick.

Gruppo di Atlanta[modifica | modifica wikitesto]

  • Amy (stagione 1), interpretata da Emma Bell, doppiata da Perla Liberatori.
    È la sorella minore di Andrea. Muore in seguito al morso di uno zombie durante l'attacco alla cava vicino ad Atlanta in cui il gruppo era accampato. Risvegliatasi come zombie, Andrea la abbatte con un colpo di pistola alla testa. Il suo corpo viene sepolto alla cava.
  • Theodore "T-Dog" Douglas (stagione 1-3), interpretato da IronE Singleton, doppiato da Gabriele Sabatini.
    È un ragazzo che fa parte del gruppo iniziale di sopravvissuti. Muore all'inizio della terza stagione, quando dopo essere stato morso da uno zombie durante l'attacco alla prigione, ormai prossimo alla morte, decide di farsi sbranare dagli zombie per permettere a Carol di fuggire. Quel che resta del suo corpo viene sepolto nel giardino della prigione.
  • Ed Peletier (stagione 1-2), interpretato da Adam Minarovich, doppiato da Pasquale Anselmo.
    È il marito di Carol e padre di Sophia. È un uomo violento, che maltratta la moglie e prova un'attrazione nei confronti della figlia. Muore sbranato dagli zombie durante l'attacco alla cava.
  • Sophia Peletier (stagione 1-2), interpretata da Madison Lintz, doppiata da Sara Labidi.
    È la figlia di Carol e Ed. Molto graziosa e dolce, è l'amica di Carl. È oggetto delle attenzioni perverse del padre, che evita tenendolo a debita distanza. Nella seconda stagione, si perde nel bosco e giorni dopo viene ritrovata dal gruppo ormai trasformata in uno zombie all'interno del fienile dove i Greene tenevano chiusi vari zombie che furono loro amici, parenti o anche semplicemente vaganti sconosciuti trovati nel bosco. Rick la abbatte con un colpo di pistola alla testa e il suo corpo viene sepolto nella fattoria della famiglia Greene.
  • Jim (stagione 1), interpretato da Andrew Rothenberg, doppiato da Edoardo Nordio.
    È un membro del gruppo iniziale di sopravvissuti. Dopo essere stato morso durante l'attacco alla cava, inizia ad avere la febbre che precede la morte e la trasformazione in zombie, per questo durante il tragitto al centro controllo malattie si fa lasciare ad un albero ed abbandonare per ricongiungersi con la sua famiglia non-morta.
  • Jacqui (stagione 1), interpretata da Jeryl Prescott Sales, doppiata da Alessandra Korompay.
    È un membro del gruppo iniziale di sopravvissuti. Stanca di continuare a lottare e ormai senza speranza, decide di farsi esplodere insieme al Dr. Jenner nel centro controllo malattie di Atlanta.
  • Morales (stagione 1), interpretato da Juan Gabriel Pareja, doppiato da Luigi Ferraro.
    È un uomo ispanico che fa parte del gruppo iniziale dei sopravvissuti insieme alla moglie Miranda e ai figli Eliza e Louis. Insieme alla sua famiglia, decide di abbandonare il gruppo per dirigersi a Birmingham alla ricerca di parenti.
  • Miranda Morales (stagione 1), interpretata da Viviana Chavez.
    È la moglie di Morales e madre di Eliza e Louis. Insieme alla sua famiglia, decide di lasciare il gruppo per dirigersi a Birmingham alla ricerca di parenti.
  • Eliza e Louis Morales (stagione 1), interpretati da Maddie Lomax e Noah Lomax.
    Sono i figli di Morales e Miranda. Insieme ai loro genitori, si separano dal gruppo e partono per Birmingham.

Clinica di Atlanta[modifica | modifica wikitesto]

  • Guillermo (stagione 1), interpretato da Neil Brown Jr., doppiato da Emiliano Coltorti.
    È il capo di un gruppo di sopravvissuti di Atlanta. Prima dell'apocalisse era il custode della clinica.
  • Felipe (stagione 1), interpretato da Noel Gugliemi, doppiato da Massimiliano Plinio.
    È un uomo del gruppo di Guillermo e anche cugino di Miguel e nipote di Abuela. Prima dell'apocalisse era un infermiere della clinica.
  • Miguel (stagione 1), interpretato da Anthony Guajardo, doppiato da Alessio Puccio.
    È un ragazzo del gruppo di Guillermo e anche cugino di Felipe e nipote di Abuela.
  • Abuela (stagione 1), interpretata da Gina Morelli.
    È la nonna di Felipe e Miguel.

Fattoria dei Greene[modifica | modifica wikitesto]

  • Otis (stagione 2), interpretato da Pruitt Taylor Vince, doppiato da Roberto Stocchi.
    È il marito di Patricia e amico di Hershel, per il quale lavora alla fattoria. Durante una battuta di caccia nel bosco spara involontariamente a Carl. Muore sbranato dagli zombie quando Shane, in missione con lui per trovare del materiale medico necessario a salvare la vita di Carl, gli spara alla gamba e lo sacrifica per salvarsi la vita.
  • Patricia (stagione 2), interpretata da Jane McNeill.
    È la moglie di Otis e amica dei Greene. Insieme al marito, vive e lavora alla fattoria della famiglia Greene. Alla fine della seconda stagione, muore sbranata dagli zombie durante l'attacco alla fattoria.
  • Jimmy (stagione 2), interpretato da James McCune.
    È il fidanzato di Beth Greene. Alla fine della seconda stagione, muore sbranato dagli zombie durante l'attacco alla fattoria.
  • Annette Greene (stagione 2), interpretata da Ambra Chaney.
    È la seconda moglie di Hershel, madre di Beth, che ormai trasformata in zombie si trova nel fienile della fattoria Greene, insieme ad altri zombie tra cui Sophia e il figlio Shawn. Dopo l'apertura del fienile tenta di aggredire Beth, ma viene abbattuta da Andrea.
  • Shawn Greene (stagione 2), interpretato da Travis Charpentier.
    È il figlio di Annette nonché figlio adottivo di Hershel. Anche lui, come la madre, è uno zombie. Viene abbattuto dopo l'apertura del fienile.

Gruppo di Dave[modifica | modifica wikitesto]

  • Dave (stagione 2), interpretato da Michael Raymond-James.
    È uomo appartenente a un gruppo di sopravvissuti. Lui e Tony incontrano Rick, Hershel e Glenn in un bar e tentano di ucciderli. Viene ucciso da Rick con un colpo di pistola alla testa prima di poter sferrare il suo attacco.
  • Tony (stagione 2), interpretato da Aaron Munoz.
    È un uomo appartenente al gruppo di sopravvissuti di Dave e Randall. Insieme ai suoi compagni tenta di uccidere Rick, Hershel e Glenn, ma viene ucciso dall'ex sceriffo.
  • Randall Culver (stagione 2), interpretato da Michael Zegen, doppiato da Gabriele Patriarca.
    È un ragazzo appartenente al gruppo di sopravvissuti di Dave e Tony che, insieme ai compagni, attacca Rick, Hershel e Glenn in un bar della città. Durante la sparatoria con il gruppo di Rick si ferisce alla gamba e viene abbandonato da Nate, così viene salvato da Rick e Hershel che lo portano alla fattoria e gli curano la gamba. Inizialmente viene tenuto prigioniero in attesa di decidere il suo destino. Nonostante Rick sia propenso a risparmiargli la vita grazie a Dale, Randall viene ucciso da Shane. Dopo essersi risvegliato come zombie, attacca Daryl e Glenn nel bosco, ma viene abbattuto da quest'ultimo.
  • Nate (stagione 2), interpretato da Phillip DeVona.
    È un uomo appartenente al gruppo di sopravvissuti di Dave. Quando Sean viene ucciso, fugge abbandonando Randall.
  • Sean (stagione 2), interpretato da Keedar Whittle.
    È un uomo appartenente al gruppo di sopravvissuti di Dave. Durante la sparatoria viene ferito da Hershel e poi divorato dagli zombie.

Gruppo dei detenuti della prigione[modifica | modifica wikitesto]

  • Axel (stagione 3), interpretato da Lew Temple, doppiato da Gaetano Varcasia.
    È uno dei detenuti sopravvissuti della prigione. Dopo la morte di Andrew viene accettato nel gruppo di Rick ed inizia a legare con Carol, ma viene poi ucciso durante l'assalto del Governatore e dei suoi uomini alla prigione.
  • Oscar (stagione 3), interpretato da Vincent M. Ward, doppiato da Guido Di Naccio.
    È uno dei detenuti sopravvissuti della prigione, che come Axel, entra a far parte del gruppo di Rick, al quale salva la vita uccidendo Andrew. Muore ucciso dalle guardie di Woodbury durante la missione di salvataggio di Maggie e Glenn.
  • Tomas (stagione 3), interpretato da Nick Gomez, doppiato da Andrea Lavagnino.
    È il capo dei detenuti sopravvissuti della prigione, è un uomo molto violento, tant'è che uccide a sangue freddo Big Tiny dopo che era stato graffiato da uno zombie. Viene ucciso da Rick, dopo che il detenuto aveva cercato di ucciderlo in due occasioni.
  • Andrew (stagione 3), interpretato da Markice Moore, doppiato da Gianluca Crisafi.
    È un detenuto della prigione nonché braccio destro di Tomas. Scappa dopo che Rick uccide Tomas e viene rinchiuso in un cortile pieno di zombie. Riesce a sopravvivere e per vendicarsi apre le porte del carcere facendo entrare un gruppo di zombie, causando la morte di T-Dog e di Lori. Viene ucciso da Oscar con un colpo di pistola alla testa.
  • Big Tiny (stagione 3), interpretato da Theodus Crane, doppiato da Massimo Bitossi.
    È uno dei detenuti sopravvissuti della prigione. Viene graffiato da uno zombie e quindi viene ucciso senza pietà da Tomas.

Woodbury[modifica | modifica wikitesto]

  • Milton Mamet (stagione 3), interpretato da Dallas Roberts, doppiato da Fabrizio Manfredi.
    È uno scienziato che vive a Woodbury. È un fedele collaboratore del Governatore, che ha il compito di condurre esperimenti sugli zombie nel tentativo di trovare una cura. È convinto che i suoi esperimenti avranno successo, pur non avendone basi certe. Ha una fortissima venerazione (mista a terrore) per il Governatore. Viene ucciso da quest'ultimo che lo ritiene colpevole di tradimento per aver rivelato i suoi piani ad Andrea. Risvegliatosi come zombie, morde Andrea prima che quest'ultima riesca ad abbatterlo.
  • Caesar Martinez (stagione 3-4), interpretato da Jose Pablo Cantillo, doppiato da Alessandro Budroni.
    È uno degli abitanti di Woodbury, addetto alle missioni esterne e al controllo dei confini della città. Insieme a Shumpert, è uno dei due uomini fidati del Governatore nonché braccio destro. Nella quarta stagione, è il leader di un nuovo gruppo di sopravvissuti, nel quale accoglie il Governatore (dal quale si era separato) e le donne della famiglia Chambler. Muore per mano del Governatore che, con l'intento di rubargli la leadership del gruppo, lo butta in una fossa piena di zombie.
  • Shumpert (stagione 3-4), interpretato da Travis Love.
    È uno degli uomini di Woodbury, addetto alle spedizioni esterne e al controllo dei confini della città. Insieme a Martinez, è uno dei due uomini fidati del Governatore. Nella quarta stagione, si scopre che è morto sbranato da uno zombie e poi abbattuto da Martinez.
  • Karen (stagione 3-5), interpretata da Melissa Ponzio, doppiata da Laura Boccanera.
    È una degli abitanti di Woodbury. Partecipa alla spedizione contro la prigione. Dopo essere scampata al raptus di follia del Governatore viene salvata da Rick e decide così di andare a vivere nella prigione insieme ad altri abitanti di Woodbury. Durante il soggiorno alla prigione ha una relazione con Tyreese. All'inizio della quarta stagione, si ammala e viene messa in isolamento insieme a David, fino a quando viene uccisa da Carol perché ritenuta contagiosa. Il suo corpo carbonizzato viene trovato da Tyreese in uno dei cortili della prigione.
  • Dr. Stevens (stagione 3), interpretata da Donzaleigh Abernathy.
    È il medico di Woodbury. Il suo stato dopo che l'esercito Woodbury ha attaccato la prigione rimane sconosciuto.
  • Tim (stagione 3), interpretato da Lawrence Kao.
    È uno degli uomini di Woodbury che partecipa sempre alle missioni esterne. Viene mandato in missione con Merle per trovare e uccidere Michonne ma viene colpito mortalmente da quest'ultima e quindi finito da Merle per evitare la trasformazione in zombie.
  • Crowley (stagione 3), interpretato da Arthur Bridgers.
    È uno degli uomini di Woodbury che partecipa sempre alle missioni esterne. Viene mandato in missione con Merle per trovare e uccidere Michonne ma viene decapitato da quest'ultima, la testa viene poi colpita da Gargiulio per evitare la trasformazione in zombie.
  • Gargiulio (stagione 3), interpretato da Dave Davis, doppiato da Flavio Aquilone.
    È uno degli uomini di Woodbury che è stato recentemente reclutato nell'esercito. Viene mandato in missione con Merle per trovare e uccidere Michonne. Viene ucciso da Merle, che decide di mentire al Governatore sulla mancata morte di Michonne.
  • Haley (stagione 3), interpretata da Alexa Nikolas, doppiata da Giulia Tarquini.
    È una degli abitanti di Woodbury ed è un'addetta alla sorveglianza dei confini. Viene uccisa durante lo scontro a fuoco fra il gruppo di Rick e gli uomini del Governatore.
  • Penny Blake (stagione 3), interpretata da Kylie Szymanski.
    È la figlia zombie del Governatore. Quest'ultimo la tiene nascosta in una stanza della sua casa e l'accudisce in attesa che Milton trovi una cura all'epidemia. Il nascondiglio di Penny viene trovato da Michonne, la quale l'abbatte definitivamente.

Gruppo di Tyreese[modifica | modifica wikitesto]

  • Allen (stagione 3-4), interpretato da Daniel Thomas May.
    È un uomo che, insieme alla moglie Donna e al figlio Ben, fa parte del gruppo di sopravvissuti guidato da Tyreese. Dopo aver lasciato la prigione va a vivere a Woodbury e entra nell'esercito del Governatore. Viene ucciso da quest'ultimo durante un raptus di follia poco dopo aver attaccato la prigione senza successo.
  • Donna (stagione 3), interpretata da Cherie Dvorak, doppiata da Chiara Colizzi.
    È la moglie di Allen e madre di Ben. Viene morsa da uno zombie al braccio mentre insieme al suo gruppo cerca di rifugiarsi nella prigione. Ormai morta, viene colpita alla testa da Tyreese per evitare il risveglio del cadavere.
  • Ben (stagione 3), interpretato da Tyler Chase.
    È il figlio adolescente di Allen e Donna. Dopo aver lasciato la prigione va a vivere a Woodbury e entra nell'esercito del Governatore. Viene ucciso per sbaglio da Merle poiché si trova nella traiettoria della pallottola destinata al Governatore. Il suo cadavere viene divorato da Merle trasformatosi in zombie.

Comunità della prigione[modifica | modifica wikitesto]

  • Ryan Samuels (stagione 4), interpretato da Victor McCay.
    È un uomo che fa parte della nuova comunità della prigione. Ha due figlie di nome Lizzie e Mika. Viene morso da uno zombie durante l'attacco di Patrick e di altri abitanti deceduti. In punto di morte chiede a Carol di prendersi cura delle sue figlie.
  • Lizzie Samuels (stagione 4-5), interpretata da Brighton Sharbino, doppiata da Margherita De Risi.
    È la figlia maggiore di Ryan Samuels, che dopo la morte di quest'ultimo viene affidata a Carol. Lizzie è una ragazzina particolare, che presenta segni di squilibrio mentale, in quanto pensa che gli zombie non siano una minaccia. Prova pietà per gli zombie e si dispera quando questi vengono uccisi, mentre non prova alcun dispiacere nell'uccidere una persona o un animale. Durante l'attacco del Governatore alla prigione, mette in pratica gli insegnamenti di Carol sulla sopravvivenza e l'uso delle armi, uccidendo a sangue freddo Alisha e un altro uomo del gruppo avversario. Dopo la distruzione della prigione, si mette in salvo insieme a Tyreese, Carol, Mika e la piccola Judith. I suoi problemi mentali raggiungono il culmine quando uccide la sorella Mika per il semplice gusto di vederla trasformare in zombie. In seguito all'uccisione di Mika, Carol e Tyreese capiscono che Lizzie è pericolosa per loro e per Judith (che in passato aveva tentato di soffocare) e prendono la difficile decisione di ucciderla. Così, Carol uccide Lizzie e Tyreese la seppellisce nel bosco accanto a sua sorella.
  • Mika Samuels (stagione 4-5), interpretata da Kyla Kennedy, doppiata da Giorgia Ionica.
    È la figlia minore di Ryan Samuels. Dopo la morte del padre, Carol si prende cura di lei e della sorella Lizzie. Mika è una bambina intelligente e dolce, molto diversa dalla sorella. Dopo la distruzione della prigione, si mette in salvo insieme a Lizzie, Carol, Tyreese e Judith. Viene uccisa dalla sorella Lizzie che, a causa dei suoi problemi mentali, decide di trasformare Mika in uno zombie.
  • Dr. Caleb Subramanian (stagione 4), interpretato da Sunkrish Bala, doppiato da Marco Bassetti.
    È uno dei nuovi abitanti della prigione. È un medico ed è molto amico con Hershel. Muore a causa della malattia diffusasi nella prigione e risvegliatosi come zombie, viene definitivamente abbattuto da Hershel stesso.
  • Patrick (stagione 4), interpretato da Vincent Martella, doppiato da Mattia Nissolino.
    È uno dei nuovi abitanti della prigione. È un ragazzino ed è un amico di Carl. Si ammala e muore in seguito ad una caduta. Si risveglia zombie e uccide alcuni abitanti della prigione, che a loro volta si trasformano in zombie. Viene abbattuto da Daryl con una freccia in testa.
  • Zach (stagione 4), interpretato da Kyle Gallner, doppiato da Davide Perino.
    È uno dei nuovi abitanti della prigione ed è il nuovo fidanzato di Beth Greene. Muore divorato dagli zombie durante una spedizione del gruppo al Big Spot per salvare Bob.
  • David (stagione 4-5), interpretato da Brandon Carroll.
    È uno dei nuovi abitanti della prigione. Dopo aver mostrato i segni della malattia che aveva Patrick prima di morire, viene messo in quarantena insieme a Karen. Insieme a quest'ultima, viene ucciso e carbonizzato da Carol perché ritenuto contagioso per gli altri abitanti della prigione.

Famiglia Chambler[modifica | modifica wikitesto]

  • David Chambler (stagione 4), interpretato da Danny Vinson, doppiato da Ambrogio Colombo.
    È il padre di Lilly e Tara Chambler. È un uomo anziano, malato di cancro allo stadio terminale e per sopravvivere deve respirare attaccato ad una bombola di ossigeno. Muore a causa delle complicazioni della malattia e risvegliatosi come zombie tenta di azzannare la figlia Tara, ma viene abbattuto dal Governatore che così salva la ragazza.
  • Lilly Chambler (stagione 4), interpretata da Audrey Marie Anderson, doppiata da Francesca Manicone.
    È la figlia maggiore di David, sorella di Tara e madre di Meghan. È rifugiata in un appartamento insieme alla sua famiglia. Diventa la nuova compagna del Governatore, di cui però non conosce né la vera identità né il passato. Insieme a lui, Tara e Meghan si unisce al gruppo di Martinez. Dopo aver perso la figlia Meghan e aver scoperto la natura malvagia del Governatore, lo uccide con un colpo di pistola alla testa. Successivamente, si scopre che è stata sbranata dagli zombie della prigione.
  • Meghan Chambler (stagione 4), interpretata da Mayrick Murphy, doppiata da Vittoria Bartolomei.
    È la figlia di Lilly Chambler. Le vicende legate all'epidemia di zombie, unite all'abbandono del padre, l'hanno segnata profondamente, tant'è che parla raramente. Instaura un rapporto di amicizia con il Governatore, che assume un comportamento paterno nei confronti della bambina. Dopo essere stata morsa da uno zombie, viene uccisa dal Governatore prima della trasformazione.

Gruppo di Martinez[modifica | modifica wikitesto]

  • Mitch Dolgen (stagione 4), interpretato da Kirk Acevedo, doppiato da Marco Baroni.
    È un uomo appartenente al gruppo di sopravvissuti guidato da Caesar Martinez. Prima dell'epidemia, era un marine dell'esercito. È un uomo egoista e disposto a tutto pur di sopravvivere. Diventa il braccio destro del Governatore, nonostante quest'ultimo abbia ucciso suo fratello Pete per prendere la leadership del gruppo. Viene ucciso da Daryl durante l'attacco alla prigione.
  • Pete Dolgen (stagione 4), interpretato da Enver Gjokaj, doppiato da Gabriele Lopez.
    È un uomo appartenente al gruppo di sopravvissuti guidato da Caesar Martinez. Come il fratello Mitch, prima dell'epidemia era un marine. Pete si differenzia molto da suo fratello, in quanto è altruista e generoso. Dopo la morte di Martinez, diventa il nuovo leader del gruppo, fino a quando viene ucciso dal Governatore. Quest'ultimo, getta il suo corpo in un lago e Pete risvegliatosi come zombie rimane bloccato sul fondo.
  • Alisha (stagione 4), interpretata da Juliana Harkavy, doppiata da Selvaggia Quattrini.
    È una donna che fa parte del gruppo di sopravvissuti guidato da Caesar Martinez, a cui si uniscono il Governatore e le Chambler. Si occupa di sorvegliare l'accampamento ed ha dimestichezza con le armi, in quanto prima dell'epidemia era una soldatessa. Si fidanza con Tara Chambler. Durante l'attacco alla prigione, viene uccisa da Lizzie Samuels con un colpo di pistola alla testa.

Gruppo di Joe[modifica | modifica wikitesto]

  • Joe (stagione 4), interpretato da Jeff Kober, doppiato da Enrico Di Troia.
    È il leader di un gruppo di banditi che invadono la casa in cui Rick, Carl e Michonne si erano rifugiati dopo la distruzione della prigione. Successivamente incontra Daryl e lo invita ad entrare nel suo gruppo. Dopo aver trovato il gruppo di Rick decide di attaccarlo per vendicare la morte del compagno Lou ma viene ucciso da quest'ultimo che lo morde alla gola.
  • Len (stagione 4), interpretato da Marcus Hester, doppiato da Massimo Triggiani.
    È un uomo che fa parte del gruppo di banditi guidati da Joe. Si mostra molto ostile nei confronti di Daryl. Viene picchiato a sangue e ucciso dai suoi compagni perché colpevole di aver violato una delle regole del gruppo.
  • Tony (stagione 4), interpretato da Davi Jay.
    È il braccio destro di Joe. Viene ucciso da Michonne durante l'agguato del suo gruppo nel tentativo di uccidere quello di Rick con un colpo di pistola sotto il mento.
  • Dan (stagione 4), interpretato da Keith Brooks.
    È un uomo che fa parte del gruppo di banditi guidati da Joe. Tenta di stuprare Carl, ma quando vede che tutta la sua banda è stata uccisa viene fermato da Rick che lo uccide squartandolo con un coltello.
  • Harley (stagione 4), interpretato da JD Evermore.
    È un uomo che fa parte del gruppo di banditi guidati da Joe. Insieme al suo compagno Billy cerca di pestare a sangue Daryl ma viene ucciso da Michonne con un colpo di pistola alla testa appena dopo la morte di Tony.
  • Billy (stagione 4), interpretato da Eric Mendenhall.
    È un uomo che fa parte del gruppo di banditi guidati da Joe. Insieme al suo compagno Harley cerca di pestare a sangue Daryl ma viene ucciso da quest'ultimo poiché distratto dalla morte di Joe.
  • Lou (stagione 4), interpretato da Scott Dale.
    È un uomo del gruppo di Joe. Viene strangolato nel bagno di una casa da Rick che lo lascia trasformarsi per attaccare i suo compagni.

Terminus[modifica | modifica wikitesto]

  • Mary (stagione 4-5), interpretata da Denise Crosby. doppiata da Isabella Pasanisi.
    È la madre di Gareth ed Alex ed è una dei fondatori del rifugio. È la prima persona che Glenn, Maggie, Sasha, Bob, Tara, Abraham, Rosita e Eugene incontrano al loro arrivo a Terminus. Nella quinta stagione, muore sbranata dagli zombie che, con l'aiuto di Carol, invadono la chiesa di Terminus.
  • Alex (stagione 4-5), interpretato da Tate Ellington, doppiato da Daniele Raffaeli.
    È un membro della comunità di Terminus, nonché figlio di Mary e fratello di Gareth. Viene ucciso accidentalmente con un colpo alla testa da un compagno durante la prima sparatoria tra gli abitanti di Terminus e il gruppo di Rick.
  • Martin (stagione 5), interpretato da Chris Coy, doppiato da Francesco Venditti.
    È un uomo di Terminus. Durante una missione al di fuori del rifugio, viene catturato da Carol e Tyreese. Durante la prigionia minaccia di morte Judith e per questo viene picchiato a mani nude da Tyreese che però gli risparmia la vita. In seguito ritrova Gareth e insieme a lui e ad altri cannibali cattura Bob, si ciba della sua gamba e attacca la chiesa dove sono rifugiati Rick e gli altri sopravvissuti. Durante l'attacco alla chiesa, viene ucciso da Sasha che lo colpisce ripetutamente con un coltello.

Ospedale di Atlanta[modifica | modifica wikitesto]

  • Dawn Lerner (stagione 5), interpretata da Christine Woods, doppiata da Sabrina Duranti.
    È una poliziotta leader di una comunità di sopravvissuti residenti presso il Grady Memorial Hospital di Atlanta, un ospedale gestito con regime militare da un gruppo di poliziotti che salvano persone per poi costringerle a lavorare per loro. Dawn è una donna fredda e autoritaria, disposta a tutto pur di mantenere la leadership dell'ospedale. Manipola Beth spingendola a compiere alcuni atti per suo conto. Durante la liberazione di Carol e Beth, uccide involontariamente quest'ultima e viene a sua volta uccisa da Daryl.
  • Noah (stagione 5-in corso), interpretato da Tyler James Williams, doppiato da Flavio Aquilone.
    È un ragazzo che è costretto a vivere e lavorare come inserviente presso il Grady Memorial Hospital. Stringe amicizia con Beth e con il suo aiuto riesce a fuggire dall'ospedale. Dopo la fuga incontra Daryl e Carol, si unisce al gruppo di sopravvissuti e li aiuta a liberare Beth e Carol dall'ospedale.
  • Dr. Steven Edwards (stagione 5), interpretato da Erik Jensen, doppiato da Francesco Bulckaen.
    È l'unico medico che fa parte della comunità del Grady Memorial Hospital. Pur non essendo d'accordo con i metodi di Dawn e degli altri poliziotti, vive nell'ospedale perché lo considera un posto sicuro. Assume un atteggiamento amichevole nei confronti di Beth.
  • Gorman (stagione 5), interpretato da Cullen Moss, doppiato da Stefano Crescentini.
    È uno dei poliziotti del Grady Memorial Hospital ed è colui che ha salvato la vita a Beth e l'ha portata all'ospedale. È un uomo viscido che tenta di molestare Beth ed abusa più volte di un'altra paziente, Joan. Durante una molestia nei confronti di Beth, Gorman viene colpito dalla ragazza e poi ucciso da Joan trasformata in zombie.
  • Joan (stagione 5), interpretata da Keisha Castle-Hughes, doppiata da Gemma Donati.
    È una ragazza che viene tenuta prigioniera presso il Grady Memorial Hospital, dove è costretta a lavorare come inserviente e dove subisce più volte gli abusi sessuali da parte di Gorman. Durante un tentativo di fuga viene morsa da uno zombie e viene salvata contro la sua volontà dal Dr. Edwards e da Beth che le amputano un braccio. Successivamente, si uccide nell'ufficio di Dawn Lerner e risvegliatasi come zombie uccide Gorman.
  • Bob Lamson (stagione 5), interpretato da Maximiliano Hernandez, doppiato da Marco Vivio.
    È un sergente della polizia che fa parte della comunità di sopravvissuti del Grady Memorial Hospital. Durante una missione, viene catturato da Rick, Daryl, Tyreese e Sasha, che lo tengono come ostaggio in cambio della liberazione di Beth e Carol. A causa di una distrazione di Sasha, Lamson riesce a fuggire ma viene recuperato da Rick che prima lo investe con un'auto e poi lo uccide con un colpo di pistola alla testa.

Altri sopravvissuti[modifica | modifica wikitesto]

  • Dr. Edwin Jenner (stagione 1), interpretato da Noah Emmerich, doppiato da Francesco Prando.
    È uno medico e scienziato del centro controllo malattie di Atlanta. Ospita il gruppo di Rick per un po' di tempo e da lui vengono a sapere molte cose riguardo al virus. Dopo aver perso la speranza di una cura all'epidemia di zombie per la quale aveva promesso alla moglie di cercarla, si lascia esplodere insieme a Jacqui nel centro.
  • Mike (stagione 2-4), interpretato da Aldis Hodge, doppiato da Francesco De Francesco.
    È il fidanzato di Michonne e padre di Andre. La sua testa finisce nell'acquario del Governatore a Woodbury.
  • Terry (stagione 2-4), interpretato da Brandon Fobbs, doppiato da Enrico Chirico.
    È il migliore amico di Mike. Anche lui condivide la stessa sorte di Mike.
  • Tenente Welles (stagione 3), interpretato da Julio Cedillo.
    È un pilota della guardia nazionale, unico sopravvissuto dell'incidente dell'elicottero su cui viaggiava. Viene trovato nel bosco dagli uomini di Woodbury che, dopo averlo portato nella cittadina, lo interrogano e poi lo uccidono. Risvegliatosi come zombie, viene decapitato e la sua testa viene conservata nell'acquario del Governatore.
  • Judith Grimes (stagione 3-in corso), interpretata da Adelaide e Eliza Cornwell.
    È la figlia neonata di Lori e di uno tra Rick e Shane. Nasce durante il soggiorno del gruppo alla prigione e la sua nascita provoca la morte di Lori. Pur non avendo la certezza della paternità, Rick la cresce come fosse sua figlia, con l'aiuto degli altri sopravvissuti. Durante l'attacco del Governatore alla prigione, si perdono le tracce della piccola, nello sconforto di Rick e lo shock di Carl. Successivamente si scopre che è stata salvata da Tyreese, che si prende cura di lei con l'aiuto di Carol fino al momento in cui la piccola viene ricongiunta con il padre e il fratello.
  • Clara (stagione 4), interpretata da Kerry Condon, doppiata da Ilaria Latini.
    È una donna mentalmente instabile che vive nei boschi vicino alla prigione. Incontra Rick e gli chiede una mano per portare da mangiare al marito Eddie, rimasto al loro accampamento. In realtà, il cibo che vuole dare al marito è lo stesso Rick, in quanto Eddie è una testa di zombie tenuta in un sacco. In preda alla disperazione, Clara si accoltella davanti a Rick che la lascia morire senza finirla, lasciandola trasformare in zombie.
  • Sam (stagione 4-5), interpretato da Robin Lord Taylor, doppiato da Simone Crisari.
    È un sopravvissuto che, insieme alla sua fidanzata Ana, incontra Rick e Carol durante una spedizione. Lui e Ana avrebbero dovuto unirsi al gruppo della prigione, ma successivamente sparisce nel nulla. Nella quinta stagione si scopre che è stato catturato dagli abitanti di Terminus, dove viene sgozzato insieme ad altri prigionieri.
  • Ana (stagione 4), interpretata da Brina Palencia, doppiata da Valentina Favazza.
    È la fidanzata di Sam. Dopo aver incontrato Rick e Carol, lei e Sam avrebbero dovuto unirsi al gruppo della prigione ma successivamente la sua gamba amputata di netto da parte degli abitanti di Terminus e il suo corpo divorato dagli zombie vengono trovati sulla strada da Rick e Carol.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione