Laurie Holden

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Laurie Holden

Laurie Holden, nome d'arte di Heather Laurie Holden (Los Angeles, 17 dicembre 1969), è un'attrice e attivista statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata Los Angeles nel 1969 e vissuta a Toronto, ha nazionalità sia statunitense che canadese. È figlia di due attori, Adrienne Ellis e Larry Holden, e nipote di Gloria Holden. Ha una sorellastra e un fratello, Christopher Holden. All'età di 5 anni i genitori si separarono e Laurie rimase con la madre, in seguito risposata con il regista Michael Anderson. Frequentò per un anno l'Università McGill studiando economia, per poi laurearsi in recitazione all'Università della California e avviare in pieno la propria carriera di attrice.[1]

No profit[modifica | modifica wikitesto]

È stata una delle fondatrici di Somaly Mam Foundation in area statunitense e canadese, organizzazione nata al fine di combattere il traffico di esseri umani nel sud est asiatico, e fa parte dell'associazione Home From Home per aiutare i bambini orfani africani. [2][3]

Operation Underground Railroad[modifica | modifica wikitesto]

Fa parte di un'organizzazione gestita da Tim Ballard (ex agente della CIA e investigatore specializzato in casi di tratta di pedofilia) al fine di combattere il traffico di esseri umani.

Nell'ottobre 2014 è stata partecipe ad Operation Underground Railroad, una massiccia operazione a Cartagena (Colombia), che ha permesso di perseguire trafficanti del sesso e il salvataggio di 55 persone, tra cui ragazzine di 12 e 13 anni. Il suo ruolo è stato dare un'apparenza veritiera alla festa organizzata per richiamare i trafficanti e mantenere le ragazze occupate mentre i poliziotti in borghese hanno inchiodato i criminali. [4][5][6]

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Ha esordito all'età di sei anni, recitando in The Martian Chronicles, diretto dal suo patrigno.[7]

Si è distinta per aver interpretato:

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ IMDb: Laurie Holden
  2. ^ The Walking Dead’s Laurie Holden Fights for Justice in a Man-Eat-Man World, Elle, 29 ottobre 2014
  3. ^ Go away with Laurie Holden, Chicago Tribune, 29 gennaio 2013
  4. ^ ‘Walking Dead’ Actress Goes Undercover And Saves 55 Sex Slaves In Real Life, Elite Daily, 17 ottobre 2014
  5. ^ Inside a Dangerous Mission to Rescue Children in Colombia's Sex Trafficking Trade, Yahoo!-ABC News Network, 14 ottobre 2014
  6. ^ Walking Dead Alum Laurie Holden Helped Save 55 People from Sex Slavery, US WEEKLY, 17 ottobre 2014
  7. ^ aurie Holden as Andrea on AMC's The Walking Dead, Am Entertainment Magazine

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 100989515 LCCN: no2006128435

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie