Oceano rosso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Oceano rosso
Titolo originale Blood Alley
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1955
Durata 110 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,55 : 1
Genere azione, avventura
Regia William A. Wellman
Soggetto Albert Sidney Fleischman
Sceneggiatura Albert Sidney Fleischman
Produttore John Wayne
Casa di produzione Warner Bros. Pictures, Batjac Productions
Fotografia William H. Clothier
Montaggio Fred MacDowell
Effetti speciali Daniel Hays
Musiche Roy Webb
Scenografia Alfred Ybarra
Costumi Gwen Wakeling
Trucco Margaret Donovan, Web Overlander, Norman Pringle
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Oceano rosso (Blood Alley) è un film del 1955 diretto da William A. Wellman.

È un film d'avventura statunitense ambientato in Cina con John Wayne, Lauren Bacall e Paul Fix. È basato sul romanzo del 1955 Blood Alley di Albert Sidney Fleischman.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film, diretto da William A. Wellman su una sceneggiatura e un soggetto di Albert Sidney Fleischman (autore del romanzo),[1] fu prodotto, non accreditato, da John Wayne per la Warner Bros. Pictures tramite la Batjac Productions[2] e girato sulla Belvedere Island, nella contea di Colusa, a San Francisco, sul delta dei fiumi San Joaquin e Sacramento, a San Rafael e a Stockton, in California[3] dal gennaio al marzo del 1955 con un budget stimato in 2 milioni di dollari.[4] Il ruolo del capitano era originariamente previsto per Robert Mitchum prima di un alterco di questi con i produttori. Fu poi proposto a Gregory Peck e Humphrey Bogart ma i due rifiutarono. Alla fine Wayne accettò il ruolo e prese in mano anche la produzione tramite la Batjac. Wayne diresse anche alcune riprese dopo che il regista Wellman fu temporaneamente colpito dall'influenza.[5]

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu distribuito con il titolo Blood Alley negli Stati Uniti dal 1º ottobre 1955[6] al cinema dalla Warner Bros. Pictures.[2]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[6]

  • in Turchia nel 1956 (Kanli geçit)
  • nel Regno Unito il 16 gennaio 1956 (William A. Wellman's Blood Alley)
  • in Svezia il 5 marzo 1956 (Det blodiga sundet)
  • in Francia il 16 marzo 1956 (L'allée sanglante)
  • in Germania Ovest il 30 marzo 1956 (Der gelbe Strom)
  • in Finlandia il 1º giugno 1956 (Kiinan vesillä e Verinen salmi)
  • in Austria nell'agosto del 1956 (Der gelbe Strom)
  • in Portogallo l'11 settembre 1956 (Aldeia em fuga)
  • in Danimarca il 12 maggio 1958 (Det blodige sund)
  • in Spagna (Callejón sangriento)
  • in Grecia (Kitrinos heimarros)
  • in Brasile (Rota Sangrenta)
  • in Italia (Oceano rosso)

Critica[modifica | modifica sorgente]

Secondo il Morandini il film è "propaganda anticomunista in cadenze di racconto di avventure esotiche". Il film risulterebbe mediocre nonostante la copia di protagonisti principali, Bacall e Wayne, risulti affiatata. Altro punto a favore sarebbe la fotografia, firmata da William Clothier.[7] Secondo Leonard Maltin il film è "piacevole intrattenimento, pezzo d'epoca".[8]

Promozione[modifica | modifica sorgente]

La tagline è: "Adventure on the danger waters of the Orient!".[9]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Oceano rosso - IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato il 6 febbraio 2013.
  2. ^ a b Oceano rosso - IMDb - Crediti per le compagnie. URL consultato il 6 febbraio 2013.
  3. ^ Oceano rosso - IMDb - Luoghi delle riprese. URL consultato il 6 febbraio 2013.
  4. ^ Oceano rosso - IMDb - Box office / incassi. URL consultato il 6 febbraio 2013.
  5. ^ (EN) Oceano rosso - American Film Institute. URL consultato il 6 febbraio 2013.
  6. ^ a b Oceano rosso - IMDb - Date di uscita. URL consultato il 6 febbraio 2013.
  7. ^ Oceano rosso - MYmovies. URL consultato il 6 febbraio 2013.
  8. ^ Leonard Maltin, Guida ai film 2009, Dalai editore, 2008, p. 1444, ISBN 8860181631. URL consultato il 6 febbraio 2013.
  9. ^ (EN) Oceano rosso - IMDb - Tagline. URL consultato il 6 febbraio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema