Mitja Fomin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Mitja Fomin
Mitya Fomin al suo 37º compleanno
Mitya Fomin al suo 37º compleanno
Nazionalità Russia Russia
Genere Pop
Synth pop
Periodo di attività 1998 – in attività
Etichetta Gala Records
Gruppi Hi-Fi
Album pubblicati 1
Studio 1
Sito web

Mitja Fomin, nome d'arte di Dmitrij Anatol'evič Fomin (in russo: Дми́трий Анато́льевич Фоми́н (Ми́тя Фоми́н)?; Novosibirsk, 17 gennaio 1974), è un cantante, danzatore e produttore discografico russo.

Vincitore del premio russo «Zolotoy Grammofon» e del festival «Pesnya Goda». Dal 1998 al 2009 fa parte della pop band russa Hi-Fi.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato il 17 gennaio 1974 a Novosibirsk[1]. Il suo padre Anatolij era professore dell'istituto di comunicazione, mentre sua madre era ingegnere. Riguardo ai suoi genitori, Mitya ha detto:

« I miei genitori si fidano molto di me e delle mie scelte. L'ho capito quando avevo 20 anni, mentre studiavo medicina, compresi che avevo bisogno di andare negli Stati Uniti e registrare la mia musica[2]»

La sorella Svetlana, dopo la laurea, ha lavorato in un gruppo di musica antica, e si è trasferita in Italia con il marito, anche lui cantante[3].

Sentendolo parlare si può pensare che Dmitrij ha sempre saputo chi sarebbe diventato : da bambino, infatti, giocava a fare l'artista, cantando con il karaoke brani pop e rock. Dopo aver finito il liceo Dmitrij si è iscritto alla facoltà di medicina di Novosibirsk. Più tardi durante un'intervista afferma :

« Quando studiavo al liceo, al centro di Novosibirsk, mi accorsi che dall'altra parte della strada sorgeva la facoltà di medicina. L'amore per gli animali e la cura che davo a loro mi convinse a dire un giorno a mia madre : "voglio diventare un veterinario". Lei mi disse "se desideri curare gli altri - sarai un medico". Così dopo il liceo mi iscrissi a medicina.[4]»

Tuttavia, appena inizia a studiare, Mitya si concede un inaspettato periodo sabbatico[1] , giungendo in Gran Bretagna dai suoi amici inglesi.[3]. Sia in Inghilterra che successivamente negli Stati Uniti Dmitrij accettava qualsiasi lavoro gli veniesse offerto per guadagnarsi da vivere, e, contemporaneamente studiava lingua inglese.

Durante quel periodo si avvicinò al teatro musicale, iniziando a scrivere musica. Un anno dopo Mitya torna in Russia[1] più maturo, pur essendo convinto che negli Stati Uniti vi sono le migliori occasioni per esprimere il proprio talento.[3]. Dmitrij ha continuato a studiare medicina, però capiva, che non era la sua strada. Poche settimane prima degli esami, Mitya decide di partire per Mosca, per iniziare completamente "da zero", al fine di far avverare il suo sogno - frequentare l'università teatrale[1].

Mitya supera con successo la prima fase di esami in diverse università. La sua, sembra una vita che ricorda i film d'azione : torna a Novosibirsk, supera gli esami di stato, si laurea in pediatria, e il giorno dopo torna a Mosca e si iscrive al VGIK, istituto operante nel campo della recitazione, dove al concorso si selezionavano solo 70 allievi. Questa azione ha sorpreso persino il professore del VGIK, Alessio Balatov, il quale ha ricordato in un'intervista l'iscrizione di Mitya Fomin[3].

Vivendo a Mosca, Mitya incontra presto i suoi vecchi amici di Novosibirsk, il produttore Eric Chanturia e compositore Paolo Esenin, che gli offrono il ruolo di solista del nuovo progetto musicale, sotto il nome di Hi-Fi[1].

Gruppo Hi-Fi[modifica | modifica sorgente]

Мitya Fomin nella formazione del gruppo Hi-Fi

Il 2 agosto 1998 è il giorno ufficiale della fondazione del gruppo Hi-Fi. Le canzoni "Ne dano" e "Besprizornik" dall'album di debutto del gruppo "Perviy kontakt" raggiungono in poco tempo la una tale popolarità che gli consente di raggiungere le prime posizioni nella hit parade russa. L'inizio strabiliante della sua carriera musicale, e i tanti concerti, spingono Dmitrij di lasciare l'accademia d'arte VGIK. La carriera del cantante nel gruppo dura per 10 anni. In questo periodo la band ha pubblicato quattro album e registrato canzoni famose, come "Glupye lyudi", "A my lyubili", "Sed'moy lepestok", "My ne angely" . Tale successo spinge la banda a tenere diversi concerti per tutta la Russia.[1].

Alla fine del 2008 Dmitrij prende la decisione di lasciare il gruppo Hi-Fi, in quanto sente la necessità di cantare come solista. Quando ancora era il membro del gruppo, Dmitrij aveva iniziato a lavorare con altri autori, a registrare canzoni, per prepararsi alla carriera di solista. Il 1º gennaio 2009 il contratto con il gruppo Hi-Fi si conclude.

Dopo due mesi dalla rottura con la band, Dmitrij forma un proprio team, registra canzoni e da concerti di successo, ma comprendeva che senza un buon produttore sarebbe stato difficile scalare le classifiche nazionali e arrivare al successo.

Il 1º marzo 2009 inizia ufficialmente la collaborazione con il produttore Maxim Fadeev. Il produttore estrapola da tutto il materiale di Dmitrij la canzone "Dve zemli", canzone che alla fine di marzo vede uscirne l'anteprima su "Russkoe Radio" alla quale segue poco dopo il videoclip, girato dal giovane regista Eugenio Kuritsin sotto la supervisione dello stesso produttore. Il video raggiunge la prima posizione nella "Russkaya desyatka" su MTV Russia. La collaborazione tra Fomin e Fadeev continua per sei mesi, e il 1º settembre, di comune accordo con il produttore, Dmitrij smette di collaborare.

Nel gennaio 2010 esce il secondo singolo del cantante, "Vot i vsyo". In 7 mesi la canzone viene suonata nelle diverse radio del paese più di 350 mila volte[5] restando per 19 settimane nella principale hit-parade del paese, la "Zolotoy Grammofon", arrivando alla seconda posizione della classifica[6].

Il 14 giugno 2010 esce il terzo singolo di Mitya, "Vsyo budet horosho" (versione inglese "Ok!", anche in airplay radiofonico). La canzone viene proposta su "Russkoe Radio", "Europa Plus", "Hit FM" e su altre radio, salendo fino alla terza posizione nella classifica dell'airplay russo[7]. Grazie a tale successo riceve il premio musicale nazionale "Zolotoy Grammofon", anche per essere stata 22 settimane in classifica. Il videoclip, vede il debutto del cantante come regista e viene girato sul mare Mediterraneo nelle acque delle isole greche. Al video partecipa anche il rapper StuFF[1].

Nell'estate del 2010 pubblica il suo primo l'album : "Tak budet". L'album riceve dai critici recensioni contradditorie. Viene anche descritto come "ritmico, relax, chillout, ambient, leggero dance. Il cantante agisce secondo la musicalità del gruppo Hi-Fi, senza lasciarsi influenzare da stili estremi"[8].

Nell'ottobre 2010 viene girato il videoclip per la canzone "Perezimuem", con Mitya sempre alla regia. La canzone raggiunge la 14ª posizione nella classifica dell' hit parade russa[9].

La fine del marzo 2011 vede la pubblicazione del suo quinto singolo : "Ogni bol'shogo goroda (Paninaro)" - con la partecipazione della band pop britannica, Pet Shop Boys (il brano è un remake del loro Paninaro '95). Il video viene girato a San Pietroburgo e a Cuba nella città dell'Avana. Regista del video è stato lo stesso Mitya. Il videoclip giunge in prima posizione in "Russian chart" del canale "Muz-TV", mentre la canzone riceve il premio musicale nazionale "Zolotoy Grammofon" grazie alla sua permanenza in classifica per ben 27 settimane.

Nel luglio 2011 viene girata a Hong Kong la prima parte del video "Ne maneken" insieme alla cantante russa Cristina Orsa. Il resto viene girato a Mosca. Questo video venne diretto dal gruppo professionale Marat Adeshin e vede la sua pubblicazione nel mese di ottobre 2011. Secondo l'artista, il video della canzone "Ne maneken" fu il più costoso di tutta la sua carriera[10].

Il 21 ottobre 2011 esce il singolo "Sadovnik", la cui anteprima è andata in onda su "Russkoe Radio" e il cui video è stato girato nella capitale di Abkhazia. Il 17 novembre 2011 ha visto a Minsk presso il Circo di Stato della Bielorussia l'anteprima del nuovo progetto dell'artista, lo spettacolo musicale "Vsyo budet horosho"[11].

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Solista[modifica | modifica sorgente]

Album studio[modifica | modifica sorgente]

Singoli[modifica | modifica sorgente]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

  • 2011 - Step bay step

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Anno Premio Lavoro proposto Categoria Risultato
2010 Zolotoy Grammofon «Vsyo budet horosho» Canzone[12] Vincita
Bog Efira «Vot i vsyo» Radio hit[13] Nominazione
Pesnya Goda «Vsyo budet horosho» Vincitore del festival[14] Vincita
2011 Premio Muz-TV Mitya Fomin Nuovo artista dell'anno Nominazione
Fashion People Awards Mitya Fomin Nuovo artista fashion Vincita
Premio RU.TV «Vsyo budet horosho» Miglior suoneria[15] Nominazione
Premio RU.TV Mitya Fomin Il vero arrivo[15] Vincita
Zolotoy Grammofon «Ogni bol'shogo goroda (Paninaro)» Canzone Vincita
OE Video Music Awards «Ogni bol'shogo goroda (Paninaro)» Nuovo artista dell'anno[16] Nominazione

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f g Mitya Fomin. Sito ufficiale. Biografia
  2. ^ Mitya Fomin: «Sono stato molto fortunato con il mio produttore».
  3. ^ a b c d Biografia di Mitya Fomin (Dmitrij Fomin) su kino-teatr.ru
  4. ^ Mitya Fomin: «Пошлость быстро проходит, остается только настоящее».
  5. ^ Parametri generali di rotazione di tutti i brani dell'artista sulle radiostazioni che lavorano nel sistema TOPHIT.RU
  6. ^ Zolotoy Grammofon 26.03.2010
  7. ^ Parametri generali di rotazione di tutti i brani dell'artista sulle radiostazioni che lavorano nel sistema TOPHIT.RU
  8. ^ Mitya Fomin 'Tak butet' - recensione
  9. ^ Russian Airplay Chart - 10.01.2011
  10. ^ Mitya Fomin presenta il videoclip più costoso della sua carriera
  11. ^ Mitya Fomin. Sito ufficiale. Afisha
  12. ^ History — «Zolotoy Grammofon»
  13. ^ Cerimonia di premiazione musicale «Bog efira»
  14. ^ Pesnya Goda — 2010
  15. ^ a b Miglior suoneria
  16. ^ Nuovo artista dell'anno 2011 - ОЕ Canale Di Svago Musicale