Mick Harris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Mick Harris, nome completo Michael John Harris (Birmingham, ...), è un batterista britannico di musica metal, noto per esser stato un membro della Grindcore band Napalm Death.

Mick Harris
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Genere Heavy metal
Thrash metal
Death metal
Grindcore
Ambient
Dub
Drum and bass
Industrial
Industrial metal
Musica elettronica
Fusion
Progressive metal
Experimental rock
Periodo di attività 1983 – in attività
Strumento Batteria, Percussioni, Voce, Sintetizzatori, Tastiere
Etichetta Century Media, Ipecac Records, Rough Trade, Earache Records, Ad Noiseam
Gruppo attuale Scorn, Lull, Painkiller
Gruppi precedenti Napalm Death, Extreme Noise Terror, Atomsmasher
Album pubblicati 50
Studio 44
Live 2
Raccolte 6
Gruppi e artisti correlati Napalm Death, Extreme Noise Terror, Atomsmasher, Scorn, Lull, Painkiller, Bill Laswell, John Zorn, Doom

Egli è considerato il primo batterista Heavy metal (assieme a Charlie Benante degli Anthrax e dei S.O.D.) che ha fatto uso del Blast Beat, un groove batteristico fondamentale nel metal più estremo.

Originario di Birmingham (Inghilterra), si unì ai Napalm Death nel novembre del 1985, dopo che Miles Ratledge, uno dei fondatori del gruppo, se ne andò. Tuttavia, Harris lasciò i Napalm Death nel 1991, dopo il tour di Harmony Corruption, dato che non era più interessato al Grindcore e voleva dedicarsi a nuove sonorità.

Dopo la dipartita, Harris fondò gli Scorn, una band Dub/Industrial metal, assieme al bassista e cantante Nic Bullen, anch'egli ex membro dei Napalm Death. Bullen lascerà il gruppo nel 1995 per motivi personali ed Harris sarà l'unico "timoniere" del gruppo.

Egli formò un'altra band chiamata Lull, band che durò pochi anni. L'incontro con il jazzista John Zorn gli permise di ampliare le sue viste musicali ed insieme formarono un progetto chiamato Painkiller, che suona una bizzarra miscela di jazz e death metal. Altri progetti del batterista sono stati i Doom e gli Extreme Noise Terror.

Band e collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Attuali[modifica | modifica wikitesto]

Precedenti[modifica | modifica wikitesto]

Artisti con cui ha collaborato[modifica | modifica wikitesto]

Album di studio[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi [Discografia di Mick Harris].

Scorn[modifica | modifica wikitesto]

  • 1992 - Vae Solis
  • 1994 - Colossus
  • 1994 - Evanescence
  • 1995 - Ellipsis (Remixes collection)
  • 1996 - Gyral
  • 1996 - Logghi Barogghi
  • 1997 - Whine
  • 1997 - Zander
  • 1999 - Anamnesis - Rarities 1994 - 1997
  • 2000 - Greetings From Birmingham
  • 2002 - Plan B
  • 2004 - List of Takers
  • 2007 - Stealth

Lull[modifica | modifica wikitesto]

  • 1992 - Dreamt About Dreaming
  • 1993 - Journey Through Underworlds
  • 1994 - Cold Summer
  • 1996 - Continue
  • 1998 - Moments
  • 2001 - Brook (with Origami Arktika)
  • 2003 - They're Coming Out Of The Walls
  • 2004 - Collected
  • 2008 - Like a Slow River

Painkiller[modifica | modifica wikitesto]

Extreme Noise Terror[modifica | modifica wikitesto]

Napalm Death[modifica | modifica wikitesto]

Matera[modifica | modifica wikitesto]

  • 1996 - Same Here (Invisible Records (USA)-Sub/Mission(EU))
  • 1996 - Pure Remixes (12" - Invisible Records (USA)-Sub/Mission(EU))

Doom[modifica | modifica wikitesto]

  • 1988 - War Crimes (Inhuman Beings) (12", Peaceville)
  • 1989 - Bury the Debt - Not the Dead (split 12" w/ No Security, Peaceville)
  • 1989 - Total Doom CD (Peaceville)
  • 1992 - Doomed From the Start (12", CD, Vinyl Japan)
  • 1992 - The Greatest Invention (12", CD, Vinyl Japan)
  • 1994 - Pro-Life Control (split CD w/ Selfish, Ecocentric)
  • 1995 - Fuck Peaceville 2x12", CD, Profane Existence)
  • 1996 - Monarchy Zoo (CD, Vinyl Japan)
  • 1996 - Rush Hour of the Gods (12", CD, Flat Earth)
  • 2001 - World of Shit (12", CD, Vinyl Japan)

Singoli ed EP[modifica | modifica wikitesto]

Lull[modifica | modifica wikitesto]

  • 1994 - Chime / Gerbarra
  • 1994 - Silenced / Outerbounds
  • 1994 - Echoed Currents / Shooting Star Crash
  • 1994 - The Passing / Iceberg
  • 1995 - Time Box
  • 1997 - Way Through Staring

Scorn[modifica | modifica wikitesto]

  • 1992 - Deliverance
  • 1992 - Lick Forever Dog
  • 1993 - Lament
  • 1993 - White Irises Blind
  • 1994 - Silver Rain Fell
  • 1995 - Stairway
  • 1996 - Leave It Out
  • 2000 - Imaginaria Award
  • 2002 - Governor
  • 2008 - Whistle for It (limited edition 10 inch vinyl single)
  • 2008 - Super Mantis Part 1

Napalm Death[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 221086