Enemy of the Music Business

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Enemy of the Music Business
Artista Napalm Death
Tipo album Studio
Pubblicazione 25 settembre 2000
Durata 45 min : 31 s
Dischi 1
Tracce 14
Genere Grindcore
Death metal
Etichetta Spitfire Records
Produttore Russ Russell, Simon Efemey
Napalm Death - cronologia
Album successivo
(2002)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Allmusic 4/5 stelle

Enemy of the Music Business è il titolo del nono album in studio del gruppo britannico dei Napalm Death, pubblicato nel 2000, e si tratta del primo disco della band a non uscire per la Earache Records: venne infatti pubblicato dalla Spitfire Records.

Questo disco, insieme a Words from the Exit Wound, è l'unico del gruppo ad essere uscito solo in versione CD. Si tratta anche dell'ultima opera dei Napalm Death con Jesse Pintado alla chitarra.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Taste the Poison – 1:49
  2. Next on the List – 3:36
  3. Constitutional Hell – 2:36
  4. Vermin – 2:17
  5. Volume of Neglect – 3:20
  6. Thanks for Nothing – 2:44
  7. Can't Play, Won't Pay – 3:25
  8. Blunt against the Cutting Edge – 3:03
  9. Cure for the Common Complaint – 2:43
  10. Necessary Evil – 2:56
  11. C.S. (Conservative Shithead), pt. 2 – 2:18
  12. Mechanics of Deceit – 3:21
  13. (The Public Gets) What the Public Doesn't Want – 3:14
  14. Fracture in the Equation – 11:09

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal