Michelle Kwan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Michelle Kwan
Michelle Kwan Turin 2006 Games.jpg
Michelle Kwan, 2006
Dati biografici
Nome Michelle Wing Kwan
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 158 cm
Pattinaggio di figura Figure skating pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Pattinaggio artistico su ghiaccio singolo
Squadra Los Angeles FSC
Palmarès
Giochi olimpici invernali 0 1 1
Campionati mondiali di pattinaggio di figura 5 3 1
Campionati mondiali juniores di pattinaggio di figura 1 0 0
Campionati statunitensi di pattinaggio di figura 9 3 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 
Michelle Wing Kwan

Michelle Wing Kwan (Torrance, 7 luglio 1980) è una pattinatrice artistica su ghiaccio statunitense, campionessa mondiale nel singolo donne.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlia di immigrati cinesi, iniziò a pattinare a cinque anni presso il Los Angeles Figure Skating Club. Allenata da Frank Carroll, nel 1994 diventò campionessa mondiale juniores. Lo stesso anno, la quattordicenne Kwan fu seconda ai campionati nazionali statunitensi assoluti e ottava ai campionati mondiali di pattinaggio di figura seniores.

A livello nazionale, fu ancora seconda nel 1995 e nel 1997. Nel 1996 vinse il suo primo titolo nazionale statunitense. Dal 1998 fino al 2005, è stata campionessa statunitense del singolo donne per 8 volte consecutive, eguagliando il record di 9 titoli (non consecutivi) di Maribel Vinson.

A livello internazionale, dopo il quarto posto ai mondiali del 1995, nel 1996 vinse il titolo mondiale. Da allora fino al 2004 è salita sempre sul podio ad ogni edizione dei mondiali, conquistando complessivamente 5 ori, 3 argenti e un bronzo. Ai Giochi olimpici invernali vinse una medaglia d'argento ai XVIII Giochi olimpici invernali di Nagano (1998) e una di bronzo ai XIX Giochi olimpici invernali di Salt Lake City (2002). Al suo palmarès personale manca solo l'oro olimpico: le speranze di conquistarlo ai XX Giochi olimpici invernali di Torino (2006) sono svanite pochi giorni prima della gara, quando, già a Torino, Michelle Kwan ha annunciato il suo ritiro dalla competizione olimpica a causa di un infortunio, che già l'aveva tenuta fuori dai campionati statunitensi nel gennaio 2006.

Dopo essere stata seguita per dieci anni da Frank Carroll, nel 2000 interruppe bruscamente la collaborazione con l'allenatore appena due giorni prima di un'importante competizione, Skate America. Si allenò da sola nella stagione 2001-2002, poi lavorò per circa un anno con Scott Williams. Dall'ottobre 2003 è seguita da Rafael Arutunian.

Ha pubblicato diversi libri, destinati principalmente ai lettori più giovani, bambini ed adolescenti. Nel 1999 è apparsa come personaggio del videogioco Michelle Kwan Figure Skating.

Anche sua sorella maggiore Karen ha gareggiato nel pattinaggio di figura a livello internazionale.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Michelle ha affermato di amare i classici Disney, infatti una delle sue più famose e spettacolari esibizioni è quella tratta dal film Pocahontas dove lei pattina nei panni della principessa indiana.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Michelle Kwan, Laura James, Laura M. James, Michelle Kwan: Heart of a Champion: An Autobiography, Scholastic, 1997 ISBN 0-590-76340-7
  • Michelle Kwan, Michelle Kwan: My Book of Memories: A Photo Diary, Scholastic, 1998 ISBN 0-590-45890-6
  • Michelle Kwan, The Winning Attitude: What it Takes to Be a Champion, Hyperion, 1999, ISBN 0786805463
  • Michelle Kwan, Michelle Kwan Picture Book, Hyperion, 2000 ISBN 0-7868-2461-1
  • Michelle Kwan, Michelle Kwan: My Special Moments, Volo, 2001 ISBN 0-7868-1580-9

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 14043065 LCCN: n96105245