Pattinaggio artistico su ghiaccio singolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jeffrey Buttle, pattinatore di singolo canadese, esegue una Luna sul filo interno.
Kimmie Meissner, pattinatrice di singolo americana, esegue una trottola bassa.

Il pattinaggio artistico su ghiaccio singolo, anche conosciuto come pattinaggio artistico su ghiaccio individuale, o più semplicemente pattinaggio singolo o pattinaggio individuale è una delle discipline del pattinaggio di figura, nella quale un pattinatore pattina da solo. Il singolo maschile e femminile sono entrambi discipline dei Giochi Olimpici e sono regolamentati dall'International Skating Union.

Le altre discipline olimpiche di pattinaggio su ghiaccio sono il pattinaggio artistico su ghiaccio a coppie e la danza su ghiaccio. I pattinatori singoli eseguono figure come i salti del pattinaggio artistico, spirali, sequenze di passi, trottole e altre mosse sul ghiaccio come parte del loro programma.

Competizioni[modifica | modifica sorgente]

Le competizioni del pattinaggio singolo sono composte da un programma corto e da un programma libero solitamente eseguiti entro un giorno o due. Nelle competizioni più importanti, come i campionati mondiali di pattinaggio di figura e i campionati europei di pattinaggio di figura, solamente gli atleti che si sono piazzati nei primi ventiquattro posti possono accedere al programma libero. I pattinatori sono separati in due gruppi di riscaldamento e generalmente c'è un sorteggio per stabilire l'ordine di gara. Per il programma lungo, i gruppi di riscaldamento sono organizzati in base al piazzamento dei pattinatori nel programma corto, creando così una forte competizione per entrare nel gruppo finale composto dai migliori sei del programma corto.

Programma corto[modifica | modifica sorgente]

I programmi corti, detti anche obbligatori, durano due minuti e cinquanta secondi. I pattinatori sono penalizzati se pattinano oltre tale limite.

I pattinatori devono eseguire degli elementi richiesti come parte del programma, che posso variare di anno in anno. Il programma corto è il programma più esigente poiché tutti gli elementi richiesti devono essere completati.

Programma libero[modifica | modifica sorgente]

« Il programma libero consiste in un programma bilanciato di elementi di pattinaggio, quali i salti, le trottole, i passi e altre elementi di transizione eseguiti con un minimo di due pattini in armonia con una musica a scelta dell'atleta, eccetto la musica cantata la quale non è permessa. »
(Regolamento dell'International Skating Union (ISU)[1])

I programmi liberi durano 4 minuti e mezzo per gli uomini e 4 minuti per le donne. I pattinatori hanno un margine di +/- 10 secondi e vengono penalizzati se escono da questi limiti.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

I pattinatori che prendono parte alle competizioni ISU sono giudicati secondo l'ISU Judging System.

Si fa riferimento alle donne come ladies in ambito ufficiale.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) ISU Special Regulations, Single & Pair Skating, 2008

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

sport invernali Portale Sport invernali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport invernali