Matthew Goode

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Matthew Goode (2014)

Matthew William Goode (Exeter, 3 aprile 1978) è un attore britannico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Goode è nato ad Exeter, Inghilterra, ed è il più giovane di cinque fratelli (ha un fratello, due fratellastri e una sorellastra dall'altro matrimonio di sua madre). È cresciuto nel villaggio di Clyst St. Mary, Devon, con un padre geologo ed una madre infermiera che è stata anche una regista teatrale amatoriale. Goode ha studiato recitazione alla University of Birmingham e teatro classico alla Webber Douglas Academy of Dramatic Art di Londra.

Goode ha una compagna, Sophie Dymoke, che ha incontrato tramite un amico durante un incontro che lui definisce "brillamente casuale".[1] La loro relazione dura dalla fine dell'estate del 2005. Sono diventati genitori di due bambine, Matilda Eve, nata nel marzo del 2009 e Teddie Eleanor Rose nata nel settembre 2013.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Goode è meglio noto per aver interpretato l'interesse romantico di Mandy Moore nel film del 2004 Amori in corsa. In precedenza, Goode aveva interpretato il fratello dell'Ispettore Lynley nella produzione della BBC The Inspector Lynley Mysteries ed aveva fatto parte del film TV Storia di una principessa e della rappresentazione teatrale shakespeariana La tempesta.

Goode è successivamente apparso nei film Match Point, Imagine Me & You, Io e Beethoven, insieme a Ed Harris e Diane Kruger, e Sguardo nel vuoto. Ha interpretato il ruolo del super eroe Ozymandias nel film Watchmen, regia di Zack Snyder.

Dal 2014 entra nel cast di The Good Wife, col ruolo di Finn Polmar.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, è stato doppiato da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Definizione dell'incontro

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN3697752 · LCCN: (ENno2004053095 · ISNI: (EN0000 0001 1466 3559 · GND: (DE135729157 · BNF: (FRcb15107516g (data)