Maria Anna di Borbone, Duchessa di Vendôme

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maria Anna di Borbone
Maria Anna di Borbone
Duchessa di Vendôme
Nascita Hôtel de Condé, Parigi, Francia, 24 febbraio 1678
Morte Hôtel de Vendôme, Parigi, Francia, 11 aprile 1718
Padre Enrico Giulio di Borbone, Principe di Condé
Madre Anna Enrichetta di Baviera
Consorte Luigi Giuseppe, Duca di Vendôme

Maria Anna di Borbone-Condé (24 febbraio 167811 aprile 1718) [1] fu la figlia di Enrico III Giulio, principe di Condé, e della moglie Anna Enrichetta, nata principessa palatina. In quanto membro della Casa regnante di Borbone, essa era una Principessa del Sangue. Fu Duchessa di Vendôme per matrimonio e Duchessa d'Étampes suo jure.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nata a Parigi nel 1678, Maria Anna era la nona figlia dei suoi genitori; in gioventù era conosciuta come Mademoiselle de Montmorency, appellativo che le derivava da uno dei titoli nobiliari del nonno. Suo padre, Duca di Borbone, era il maggiore tra i figli sopravvissuti del Gran Condé, il famoso generale e Primo Principe del Sangue. Essa fu una delle ultime tra i suoi fratelli e sorelle a sposarsi; fu cognata di due figli legittimati del Re Sole e Madame de Montespan: Luisa Francesca, che sposò Luigi III di Borbone-Condé, e Luigi Augusto, duca del Maine, marito di Anna Luisa Benedetta di Borbone-Condé.

Coat of arms of Marie Anne de Bourbon as Duchess of Vendôme.png

Furono suoi fratelli e sorelle:

Nel 1697 nacque una nipote di Maria Anna, che ricevette lo stesso nome della zia.

Maria Anna venne fidanzata con un distante cugino, il vecchio Luigi Giuseppe di Borbone, duca di Vendôme; egli era un bisnipote di Enrico IV di Francia e della sua amante, Gabrielle d'Estrées, che, rimasto orfano all'età di quindici anni, ricevette in eredità una vasta fortuna dalla bisnonna, la Duchessa di Mercoeur e Penthièvre.

La cerimonia nuziale ebbe luogo nella cappella del castello di Sceaux il 21 maggio 1710; Sceaux era la residenza di Anna Luisa Benedetta, sorella maggiore di Maria Anna. La sposa aveva trentadue anni, mentre lo sposo cinquantasei; Luigi Giuseppe, un famoso generale, era un Maresciallo di Francia nonché Primo Principe del Sangue di Spagna, il che lo poneva nella posizione di essere l'erede al trono dell'allora re di Spagna, Filippo V.

Il matrimonio di Maria Anna rimase sterile, probabilmente a causa delle tendenze omosessuali del Duca di Vendôme; d'altronde egli morì nel 1712, solo due anni dopo le nozze, lasciando Maria Anna in uno stato di vedovanza fino alla sua morte nel 1718, a Parigi, all'età di quarant'anni. Essa venne seppellita nel convento carmelitano del Faubourg Saint-Jacques, a Parigi.[2]

Il marito lasciò a Maria Anna il titolo di Duchessa d'Étampes e le relative terre; ella detenne quindi il titolo come suo proprio diritto e, alla sua morte, venne ereditato dalla nipote, Luisa Elisabetta, principessa di Conti.

Durante la sua vedovanza, nel 1714, Maria Anna iniziò l'ampliamento dell' Hôtel de Vendôme a Parigi, opera del famoso architetto Jean-Baptiste Alexandre Le Blond, il quale aveva inoltre lavorato alla progettazione del castello di Saint-Cloud.

Titoli nobiliari[modifica | modifica sorgente]

  • 24 febbraio 1678 – 21 maggio 1710: Sua Altezza Serenissima Mademoiselle de Montmorency[3]
  • 21 maggio 1710 – 11 giugno 1712: Sua Altezza Serenissima la Duchessa di Vendôme
  • 11 giugno 1712 – 11 aprile 1718: Sua Altezza Serenissima la Duchessa Madre di Vendôme

Antenati[modifica | modifica sorgente]

Maria Anna di Borbone-Condé Padre:
Enrico III Giulio di Borbone-Condé
Nonno paterno:
Luigi II di Borbone-Condé
Bisnonno paterno:
Enrico II di Borbone-Condé
Trisnonno paterno:
Enrico I di Borbone-Condé
Trisnonna paterna:
Charlotte de la Trémouille
Bisnonna paterna:
Carlotta Margherita di Montmorency
Trisnonno paterno:
Enrico I di Montmorency
Trisnonna paterna:
Louise de Budos
Nonna paterna:
Claire Clémence de Maillé Brézé
Bisnonno paterno:
Urbain de Maillé Brézé
Trisnonno paterno:
Charles de Maillé-Brézé
Trisnonna paterna:
Jacqueline de Thévalle
Bisnonna paterna:
Nicole du Plessis de Richelieu
Trisnonno paterno:
François du Plessis de Richelieu
Trisnonna paterna:
Suzanne de La Porte
Madre:
Anna Enrichetta del Palatinato
Nonno materno:
Edoardo del Palatinato-Simmern
Bisnonno materno:
Federico V Elettore Palatino
Trisnonno materno:
Federico IV Elettore Palatino
Trisnonna materna:
Luisa Giuliana d'Orange-Nassau
Bisnonna materna:
Elisabetta Stuart
Trisnonno materno:
Giacomo I d'Inghilterra
Trisnonna materna:
Anna di Danimarca
Nonna materna:
Anna Maria di Gonzaga-Nevers
Bisnonno materno:
Carlo I di Gonzaga-Nevers
Trisnonno materno:
Ludovico Gonzaga-Nevers
Trisnonna materna:
Enrichetta di Nevers
Bisnonna materna:
Caterina di Lorena
Trisnonno materno:
Carlo di Guisa
Trisnonna materna:
Enrichetta di Savoia-Villars

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Bourbon Condé & Conti
  2. ^ Royalty (travel) guide. Bourbon-Condé
  3. ^ The French Royal Family: Titles and Customs

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Duchessa di Vendôme Successore
Laura Mancini 1710-1718 Maria Giuseppina di Savoia
Predecessore Duchessa d'Étampes Successore
Luigi Giuseppe di Borbone-Vendôme 1712-1718 Luisa Elisabetta di Borbone-Condé