Enrichetta di Nevers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altro omonimo, vedi Maria Enrichetta di Nevers.


Enrichetta di Nevers
Enrichetta di Nevers, ritratta da François Clouet
Enrichetta di Nevers, ritratta da François Clouet
Duchessa di Nevers e Duchessa di Rethel
Stemma
In carica 1564-1581
Predecessore Giacomo di Nevers
Successore Ludovico Gonzaga-Nevers
Nascita La Chapelle-d'Angillon, 31 ottobre 1542
Morte Parigi, 24 giugno 1601
Sepoltura Cattedrale
Luogo di sepoltura Nevers
Dinastia Conti e duchi di Nevers
Padre Francesco I di Nevers
Madre Margherita di Vendome
Consorte Ludovico Gonzaga
Figli Caterina, Maria Enrichetta, Federico, Francesco, Carlo

Enrichetta di Nevers, nota anche come Enrichetta di Clèves (La Chapelle-d'Angillon, 31 ottobre 1542Parigi, 24 giugno 1601), fu una nobile francese del ramo di Clèves-Nevers del Casato di La Marck.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Enrichetta era la seconda figlia di Francesco I di Nevers (1516-1561), duca di Nevers e conte di Rethel e di Margherita di Vendôme (1516-1589). Le sue sorelle erano Maria di Clèves e Caterina di Clèves. Al suo battesimo ebbe come padrino il figlio di Francesco I di Francia, il futuro re Enrico II.

Alla morte di suo padre, nel 1561, divenne capo delle proprietà di Nevers e di Rethel suo fratello maggiore Francesco II, che morì l'anno successivo; quindi passarono all'altro fratello, Giacomo, che morì due anni dopo, nel 1564.

Dal momento che entrambi i fratelli non ebbero discendenza, Enrichetta divenne duchessa di Nevers e contessa di Rethel.

All'età di ventitré anni, il 4 marzo 1565, sposò a Moulins Ludovico Gonzaga, di venticinque anni, principe di Mantova, naturalizzato francese, che combatté contro le truppe spagnole al servizio di Carlo IX di Francia. I due erano parenti: Francesca d'Alençon, nonna di Enrichetta, e Anna d'Alençon, nonna di Ludovico, erano sorelle.

Nel 1581, in merito ai servizi resi da Ludovico ai sovrani Carlo IX e Enrico III, ricevette da quest'ultimo la contea di Rethel e il ducato di Nevers.

Enrichetta morì nel suo palazzo a Parigi a cinquantanove anni. Fu sepolta nella Cattedrale di Nevers.

Discendenza[modifica | modifica sorgente]

Enrichetta e Ludovico ebbero cinque figli:

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Duchessa di Nevers Successore Coat of arms of the House of Gonzaga (1627).svg
Giacomo di Nevers 1564 - 1565 Ludovico Gonzaga-Nevers
Predecessore Duchessa di Rethel Successore Blason famille it Gonzaga10.svg
Giacomo di Nevers 1564 - 1581 Ludovico Gonzaga-Nevers